Carta di Venezia Climate Change alla Scuola Grande di San Rocco: presenti 100 ingegneri per il cambiamento climatico

ultimo aggiornamento: 24/07/2020 ore 14:58

147

Carta di Venezia Climate Change alla Scuola Grande di San Rocco: presenti 100 ingegneri per il cambiamento climatico

L’”acqua granda” che ha colpito Venezia a novembre 2019, con danni ingenti sofferti dalle persone, dalle cose e dal territorio, ben rappresenta la metafora del futuro che attende l’umanità nei prossimi decenni, una volta rotto un equilibrio essenziale. Mentre invece è tutta la storia di Venezia, caratterizzata per un millennio dal perseguimento lucido, razionale, modernissimo, di una accurata e consapevole gestione dell’equilibrio fra governo e territorio, a indicare quel che l’umanità dovrebbe fare oggi per garantirsi la sopravvivenza.

Il piccolo libro “Venezia e le Acque, una metafora planetaria”, di Piero Bevilacqua, ne è una sintesi straordinaria e illuminata.
Da tali considerazioni prende origine questo “position paper”, che rappresenta la posizione dell’Ordine e del Collegio degli Ingegneri di Venezia sul tema del Cambiamento Climatico, un processo in atto da tempo e chiaramente originato dalle attività umane e dallo sfruttamento delle risorse naturali del Pianeta oltre i limiti della sostenibilità.

Per ragioni eminentemente territoriali questo documento si rivolge all’opinione pubblica e agli Amministratori della Regione del Veneto. Tuttavia, per l’importanza e la globalità del fenomeno, esso guarda anche al Governo nazionale, quale organo regolatore del futuro dell’Italia. Futuro che, su questo tema in particolare, non può essere realizzato senza un forte coordinamento con l’Europa e, attraverso questa, con i Governi degli altri continenti.

Questo documento viene presentato mentre in tutto il mondo è in atto un terribile stato di crisi dovuto alla pandemia del Covid 19 e durante la saturazione mediatica conseguente. Ma la problematica del rischio di pandemie, messa in luce dall’UNEP già dal 2015, si affianca al tema del Cambiamento Climatico: ambedue hanno origine dalle attività umane, e questo non fa che rafforzare, se mai ce ne fosse bisogno, la necessità di produrre proprio adesso questa presa di posizione.

Queste le premesse della presentazione di: “Carta di Venezia Climate Change”, che avverrà oggi, giovedì, alla Scuola Grande di San Rocco, Venezia.

L’evento si terrà alla presenza di oltre 100 ingegneri.

L’Ordine e il Collegio Ingegneri Venezia illustreranno così posizione, orientamenti e azioni concrete sul tema del cambiamento climatico. Si tratta di un importante lavoro multidisciplinare, senza precedenti, realizzato da una Commissione di ingegneri esperti.

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here