7 C
Venezia
domenica 28 Novembre 2021

All’assessore del Comune di Venezia Simone Venturini: richiesta di aiuto

HomeLettereAll'assessore del Comune di Venezia Simone Venturini: richiesta di aiuto
la notizia dopo la pubblicità

Il grido degli Innocenti. In centinaia rischiano il lavoro: che sta succedendo a Venezia?
All’Assessore del Comune di Venezia SIMONE VENTURINI: RICHIESTA DI AIUTO

Buongiorno Assessore,

Ho letto l’articolo sul “Gazzettino” intitolato – Comune, contributi solo a chi “merita” L’assessore Venturini alla Commissione sulle periferie:
«Niente aiuti a chi rifiuta un lavoro o non paga le bollette»

IO NON SONO DI MARGHERA SONO DI VENEZIA CENTRO STORICO, UN PANDA DA TENERE DA CONTO. Ciò non toglie che non abbia bisogno dell’aiuto per trovare un lavoro qualsiasi che mi dia uno stipendio a fine mese.

Sono una dei Precari storici del Comune di Venezia licenziata il 19.12.2016. LE DO LA MIA PAROLA CHE STO CERCANDO QUALSIASI LAVORO, HO CERCATO ANCHE DI FARE CORSI DI FORMAZIONE, PROPRIO A SETTEMBRE MI SONO RECATA AD UMANA A MARGHERA, mi sono iscritta per fare un corso di formazione per addetti alla segreteria ma, non sono stata chiamata.

E’ vero che sono attempata ma, non sono da sottovalutare, mi riconosco capacità, voglia di fare, energia, buon senso.

Nessuno mi vuole, ora vivo con 680,15 euro, è questa l’ultima erogazione della NASPI.

Pago bollette, non ho morosità, non ho precedenti penali, insomma sono una BRAVA RAGAZZA, senza peli sulla lingua, do scontato che sia per questo che non piaccio.

INSOMMA ASSESSORE ME LO DA’ UN AIUTO A TROVARE LAVORO, IN COMUNE DI VENEZIA C’E’ IL MIO FASCICOLO PERSONALE DI CUI POSSO ANDARE FIERA ED ORGOGLIOSA.

ASPETTO FIDUCIOSA LA SUA RISPOSTA.

PATRIZIA PENSA

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

Storia di un albero. Oggi abbattuto in funzione di chissà quali esigenze, San Basilio è meno bella ora

"È stato un uomo, più di settant’anni fa a impiantare quel pioppo su quell’angolo di San Basilio. Quell’uomo era mio padre. Mia madre diceva a noi figlie, quello è l’albero che ha fatto nascere vostro padre e noi ai nostri figli, quello è l’albero che ha impiantato il nonno e i figli ai loro figli, quello è l’albero del bisnonno..."

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

La manifestazione di Venezia contro il vaccino: siringhe come carri armati

La difesa ferrea delle proprie convinzioni, ha scatenato gli oltre mille manifestanti contrari al vaccino e alla certificazione verde e li ha trasformati in oratori e attori impegnati a interpretare un copione pieno di riferimenti storici e di accenti letterari e...

A Venezia turisti come prima della pandemia “Necessari trasporti adeguati”

"Venezia è ai livelli pre-pandemia di turisti: biglietterie, bus, pontili, vaporetti pieni, i lavoratori devono tornare a condizioni normali"

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...