19 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Addio Lidia “Tabachera”, un’altra grande perdita di Castello (Venezia)

HomeVeneziaAddio Lidia "Tabachera", un'altra grande perdita di Castello (Venezia)

Addio Lidia “Tabachera”, un’altra grande perdita di Castello (Venezia) a causa del Covid, dopo quella recente di Dante Pilot.
Sulla porta della tabaccheria ci sono due cartelli oggi: “Chiusura Cautelare”, e poi più sotto: “Con amore, ciao Lidia”.
Sulla porta fiori e piante come omaggio e estremo saluto.
Perché “la Lidia” non era soltanto una negoziante. Con i suoi 87 anni aveva accompagnato nella crescita diverse generazioni di residenti, a partire dalla vendita dei giocattoli in età pre-scolare, dei quaderni in quella scolare, dei giornali e dei bomboni oltre, naturalmente, alla sigarette e a tutti gli altri prodotti da tabaccheria poi, più avanti.
Grazie ad una mente straordinariamente lucida, che le permetteva ancora oggi di stare dietro il banco qualche ora, assieme alle tre figlie che da lei hanno ereditato l’umanità e la socievolezza oltre alla competenza che serve per mandare avanti il negozio, aveva sempre la parola giusta per tutti e non poteva non avere dietro al bancone il prodotto che si cercava.
Tante generazioni accompagnate che oggi sono gravemente dispiaciute per la perdita e ancora di più per la sua modalità.

Il Covid maledetto l’ha portata via. Ha portato via anche lei nella maniera più brutale e barbara di cui è capace questo virus.
Ammalata, è stata ricoverata al SS. Giovanni e Paolo dove ha trascorso diversi giorni, sempre attaccata all’ossigeno in condizioni che si alternavano tra alti e bassi.
Martedì ha chiuso gli occhi per sempre.

Resta la piccola consolazione di tante testimonianze di affetto di tutte le persone che l’hanno conosciuta o incontrata durante questi 87 anni, la maggior parte dei quali passati dietro il banco della tabaccheria.
Addio Lidia Tabachera de San Giuseppe, Venezia perde dolorosamente un piccolo-grande pezzo di tessuto sociale veneziano a cui era affezionato salutandoti.

» ti potrebbe interessare anche: “Addio a Dante Pilot, pilastro della comunità di Castello e del Patronato Salesiano

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

3 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Partecipo al dispiacere delle figlie di Lidia e anche per la famiglia si Dante Pilot tutte due persone meravigliose

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.