5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
10.5 C
Venezia
venerdì 23 Aprile 2021

Previsioni al rialzo: nuova punta di marea per le 22.55

Homeacqua alta a VeneziaPrevisioni al rialzo: nuova punta di marea per le 22.55

acqua alta venezia stanotte 12-11

Nuovo allertamento acustico per l’arrivo di una nuova punta di marea. Le sirene a Venezia hanno suonato alle 18.30 con tutti i quattro toni disponibili in crescendo. Il valore atteso, quindi, è superiore a un metro e 40.

Il Centro Maree del Comune di Venezia ha infatti ‘ritoccato’ pochi mimuti fa le previsioni delle ore 17, che riportavano una massima di 140cm, modificandola con un valore atteso di 145cm per le ore 22.55.

– – – O – – – 
 

Acqua alta martedì mattina: 130cm a Venezia, 132cm a Chioggia
(Notizia correlata del 12 novembre 2019)

Venezia questa mattina, martedì 12 novembre, ha visto raggiungere una punta di marea di 127 centimetri a Punta della Salute.
Il Centro Previsioni e segnalazioni Maree della Protezione civile – direzione Polizia locale del Comune di Venezia segnala inoltre che la ‘massima’ si è avuta alle ore 10.35 con 130 centimetri alle Fondamente Nove e 132 centimetri a Chioggia.

“La marea di oggi è stata preannunciata da diversi giorni prevedendo un massimo di 140 centimetri – dichiara il Centro maree -. Il valore registrato in centro storico è stato più contenuto grazie al ritardo del passaggio del fronte perturbativo rispetto alle previsioni che lo davano coincidente con il massimo astronomico. Così in mare si sono registrati comunque 137 centimetri alle dighe, mentre a Punta Salute il livello si è fermato a 127/128 centimetri. Lato Fondamente Nove, a causa del vento di bora, la marea ha superato i 130 centimetri. Qui il fenomeno è stato ancora più evidente a causa del moto ondoso generato dal vento, con altezze d’onda superiori ai 50 centimetri. Anche Chioggia ha risentito del vento di Bora registrando valori di poco superiori a 132 centimetri”.

Questi valori comportano per Venezia un allagamento del suolo calpestabile di circa il 45%.

Il Centro Maree, vista la evoluzione meteorologica molto dinamica, soprattutto per quanto sta accadendo nel centro sud Italia, e quindi anche sull’Adriatico centro meridionale, conferma ancora per questa sera 140 centimetri alle ore 23 e 145 centimetri per domani mattina alle ore 10.30.

Le previsioni potrebbero risentire di variazioni, pertanto il Centro Maree invita la cittadinanza a seguire le previsioni. Queste vengono emesse con frequenza particolare. Durante l’evento mareale è stato emesso un aggiornamento ogni ora. Così sarà anche per i prossimi giorni.

Il Centro Maree consiglia di seguire gli aggiornamenti delle previsioni attraverso i consueti canali.

– – – O – – – 
 

Possibile acqua alta eccezionale a Venezia martedì e mercoledì: attivato centro di comando straordinario
(Articolo correlato del 12 novembre 2019)

Acqua alta eccezionale a Venezia sarà possibile nelle giornate di martedì e mercoledì. Lo comunica il Centro Maree del Comune di Venezia.

La possibilità di maree eccezionali martedì e mercoledì ha convinto le autorità ad attivare un Centro di Comando presso la sede della Polizia Locale a Venezia.

Il fronte non promette niente di buono per l’evolversi della situazione meteorologica, con forte calo barico, venti di scirocco molto sostenuti nell’Adriatico centro-meridionale e di bora nel Golfo di Trieste. I modelli previsionali del Centro Maree del Comune di Venezia indicano la possibilità di maree eccezionali per i prossimi due giorni.

Le previsioni, valutate con CNR-ISMAR e ISPRA, prevedono, in particolare, martedì mattina alle ore 10 un picco di marea di 140 cm, martedì sera alle ore 23 un picco di 145 cm e mercoledì mattina alle ore 10.30 un picco di 145 cm.

Vista la situazione meteorologica altamente dinamica, questi due ultimi valori potrebbero essere rivisti in aumento, anche con il superamento della soglia di 155 cm. Anche il Centro Funzionale Decentrato dell’Arpav prevede domani e dopodomani precipitazioni diffuse con quantitativi abbondanti di pioggia.

A fronte di queste previsioni, sentita la Prefettura, verrà appunto attivato il Centro di Comando previsto per il “Piano acqua alta” presso la sede della Polizia Locale in Palazzo Poerio, per coordinare tutti i servizi della città e monitorare l’evolversi della situazione.

Il Centro Maree consiglia vivamente di seguire gli aggiornamenti delle previsioni attraverso i consueti canali informativi.

Data prima pubblicazione della notizia:

Una persona ha commentato

  1. Finite questo c…o di Mose e salvate questa meravigliosa città che tutti ci invidiano. Conte e tutto il nostro governo attuale deve dare la svolta a questo scempio e si impegni seriamente a mettere in moto questa realizzazione colossale ferma in fondo al mare. Grazie della vostra collaborazione e Vi auguro buon lavoro

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor