0.9 C
Venezia
venerdì 15 Gennaio 2021

Veneto, fatti tutti i vaccini. Zaia: «Siamo i primi. Mi deridevano per le siringhe, oggi me le chiedono»

Home Zaia Veneto, fatti tutti i vaccini. Zaia: «Siamo i primi. Mi deridevano per le siringhe, oggi me le chiedono»
sponsor

Il Veneto ha fatto 24.464 tamponi (rapidi e molecolari) nelle ultime 24 ore. I positivi sono 3.596, incidenza al 14%. I positivi sono 92.176 (da inizio pandemia) i ricoverati 3.367,
2978 in area non critica e 389 in terapia intensiva. «Sembra esserci una lieve inversione di tendenza nei ricoveri, ma una rondine non fa primavera», ha affermato il governatore del Veneto Luca Zaia, aggiornando la situazione Covid. I morti sono 7.157, 43 nelle ultime 24 ore.

sponsor

L’incontro con il governo

commercial

«Avremo due giorni di zona gialla e il fine settimana sarà arancione. Domani capiremo in base all’Rt se il Veneto entrerà in fascia arancione anche dopo – dice Zaia – Ma verrà presa in considerazione l’introduzione, sul piano nazionale, dell’incidenza dei postitivi sui centomila abitanti, probabilmente dopo il 15 gennaio, dopo il nuovo Dpcm. Abbiamo pressione ospedaliera ma la stiamo gestendo. Vedo i probabile la zona rossa: l’Rt è intorno a 1,01. Abbiamo fatto una riunione con il governo e tutti noi governatori, quando ci hanno annunciato il pericolo di una terza ondata, abbiamo detto “ci rimettiamo a quello che decide l’Iss (Istituto superiore della sanità). Vedremo per il resto quale sarà la classificazione».

Cosa è cambiato dalla prima a fase

«Non avevamo i dispositivi – ha affermato il presidente – la diagnostica (a parte il pungidito). Il 20 marzo facevamo 2000 tamponi al giorno, oggi 60 mila. Non avevamo le terapie intensive di oggi. Il 21 febbraio ce n’erano 464: ad oggi con quella quota non avremmo preso in carico tutti i pazienti. Anche il virus è cambiato – ha continuato – perché è mutato, rispetto a marzo e rispetto all’estate. Abbiamo 8 mutazioni, tra cui l’inglese che è la più contagiosa. E abbiamo due varianti solo venete, nel database di quelle nazionali. È cambiato anche lo spirito dei cittadini. A febbraio avevamo paura di morire, oggi il tema è più distante e ospedaliero. La vaccinazione? Siamo i primi in Italia. Oggi finiamo tutti i vaccini. Da domani non abbiamo più vaccini. E le siringhe? Mi deridevano. Oggi me le chiedono a prestito. Ne abbiamo prese un milione e servono tutte». Da domattina arrivano altre 40 mila vaccini. Le scorte sono state somministrate tutte e in provincia di Venezia ne hanno già fatto richiesta. «Speriamo in Moderna, che si conserva a temperatura da frigo, non come il Pfizer che si conserva a -80 gradi ed è più complicato. Se stringiamo i denti le prossime due, tre settimane credo che potremmo vedere qualche risultato incoraggiante», afferma Zaia. La seconda fase della vaccinazione dovrebbe iniziare i primi di febbraio, con il personale dei servizi pubblici.

Il personale

Il bando della protezione civile ha avuto risposta da 24 mila unità sanitarie, di cui 19 mila attivabili tra medici e infermieri. Sono interessate le agenzie di lavoro, le unità sono gestite completamente dal commissario per la sanità nazionale Domenico Arcuri e sono legate all’emergenza.

Le Usca

Sono 97 le equipe regionali, 865 gli infermieri delle Unità di assistenza e cura domiciliare in Veneto. La presa in carico con continuità è forte in regione. Sono nate a marzo e garantiscono l’assistenza ai pazienti non da ricovero in collegamento con i medici di medicina generale. È come avere 180 medici in più. A fine gennaio iniziano le frequenze delle specializzazioni, è probabile alcune unità, che sono i laureati in medicina, vengano perse. Per quanto riguarda le attività, operano per effettuare i tamponi a domicilio, nelle scuole, nei punti tamponi, nelle rsa: oltre il 21% di tutti i tamponi, circa 9 mila al giorno, rapidi e  anche molecolari. Degli oltre 9 mila pazienti assistiti, oltre 2 mila sono seguiti in maniera continuativa in regione. Ogni giorno gli accessi delle Usca sono poco meno di 800 (582 a casa e 36 nelle case di riposo). Nell’ultima finanziaria del governo sono state prorogate.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

1 COMMENT

  1. I siti nazionali, pochi minuti fa, parlavano di un indice di positività del 20,85% in Veneto.
    …ma c’è più di un Veneto, in Italia?

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Accoltellamento a Cannaregio, zona ex Umberto primo. Grave un uomo ferito all’addome

È successo oggi, sabato 9 gennaio, verso mezzogiorno. Per due uomini ospiti di un centro di accoglienza a Cannaregio 3143, in zona ex Umberto...

Veneto zona arancione, cosa cambia. Cosa si può fare

Veneto zona arancione. Nella spinosa situazione in cui non ha evidentemente voluto entrare il presidente Zaia, ci entrano i provvedimenti nazionali aggiustando l'Rt, sotto...
commercial

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri,...

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morto Ivone Pitteri della Taverna Brenta di Oriago

È scomparso ieri, domenica 10 gennaio, il titolare della Taverna Brenta di Oriago di Mira, Ivone Pitteri, a 60 anni. Era conosciuto e stimato....

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

Veneto in area Arancione: sospese linee 3 e 6 Actv

Il Veneto, come noto, diventa "zona arancione". Ciò comporta inevitabilmente anche conseguenze alla mobilità. Di pochi minuti fa l'avviso di Actv/Avm con cui si...
sponsor

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Veneto “arancione” oggi, ma a rischio zona rossa domani

Veneto "arancione", come abbiamo visto, ma esiste il rischio di finire addirittura in zona rossa con i numeri attuali per un molto probabile cambio...

8 e 9 gennaio, zona gialla e arancione: cosa si può fare oggi e nel week-end. Cosa cambia da lunedì 11

Zona arancione da domani, sabato 9 gennaio 2021. A causa dell'emergenza sanitaria da coronavirus, ancora per oggi i locali, bar e ristoranti, potranno restare...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Dati Covid Veneto oggi in calo. Flor “gela” Crisanti

Dati del Covid in Veneto oggi in calo nel bollettino odierno della Regione del Veneto. I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono 1.715,...
commercial

“Io non voglio vaccinarmi, cosa posso fare se mi obbligano?”. I consigli dell’avvocato

"Io non voglio vaccinarmi, ma al lavoro me lo impongono, posso essere licenziato?". "Mi hanno informato che dovrò vaccinarmi al lavoro, posso rifiutarmi?". Domande sempre...

Zaia conferma variante inglese ma non solo: “In Veneto 8 mutazioni”

Zaia conferma la variante inglese del virus: "Il virus non è più lo stesso di marzo. Nella mia regione i genetisti dell'Istituto zooprofilattico delle...

Nuovo Dpcm: altra stretta, ma è scontro con le Regioni

Nuovo Dpcm, in arrivo un'altra stretta. Si andranno a modificare i coefficienti ma il focus sarà anti-movida con un ulteriore stop agli spostamenti. Il nuovo...

Crisanti: “Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione!”

Andrea Crisanti: "Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione subito!". Il professore di Microbiologia all'Universita' di Padova "legge" le ultime dichiarazioni del governatore Luca...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Coronavirus Venezia, altri 12 morti in un giorno. Ulss 3 Serenissima vaccina più di tutte

Coronavirus Venezia e provincia: numeri dei nuovi contagiati in calo rispetto alla media giornaliera. Un dato che da speranza nonostante la fisiologica diminuzione di...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.