1 C
Venezia
giovedì 21 Gennaio 2021

Zaia sui contagi Covid: «Esiste un caso Venezia». La Regione si prepara a un’evoluzione

Home Covid 19 Zaia sui contagi Covid: «Esiste un caso Venezia». La Regione si prepara a un'evoluzione
sponsor

sponsor

Il delta dei casi di positività al Covid in Veneto sabato mattina è pari a 561; 120 nuovi contagi sono in provincia di Venezia. È il presidente del Veneto Luca Zaia a confermare  che nella videoconferenza con tutti i vertici della sanità regionale e provinciale, tra gli altri la dottoressa Russo. il dottor Mantoan e il direttore Giuseppe Dal Ben dell’Ulss 3, è emersa l’esistenza di un «caso Venezia». Niente di allarmante, «continua il contact tracing accurato – ha aggiunto – Lì è presente un focolaio».

commercial

L’età media e la socializzazione

Le positività sono costantemente in crescita in regione. Ma con una distinzione fondamentale rispetto a marzo scorso. I contagi che si rilevano ad oggi in una situazione come quella della primavera passata ci avrebbero riempito subito gli ospedali. Ad oggi non è così: ci sono a livello regionale 325 ricoverati e 29 pazienti in terapia intensiva: «non c’è emergenza sanitaria ospedaliera», dice Zaia e la fascia di età più colpita, al 96% non sintomatica,  è quella centrale: 25-44 anni.

Le scuole

«I positivi sono numericamente gli stessi di marzo come media giornaliera, ma i ricoveri no. La fascia in cui si concentrano le maggiori positivizzazioni è più giovane, non finisce all’ospedale, e spesso non ha sintomi». È frutto della socializzazione, spiega il governatore: le scuole, ad esempio, 707 mila ragazzi e 90 mila operatori. Le situazioni con almeno un caso equivalgono a 279 classi in Veneto. I bambini coinvolti sono un totale di 300 cioè lo 0,04% del totale dei 700 mila studenti. Gli operatori scolastici contagiati sono 245, cioè 0,25% dei 95 mila e tra loro 41 docenti, cioè lo 0,05%: «noi entriamo in aula a fare tamponi e l’uso della mascherina è determinante».

L’evoluzione e l’algoritmo

La regione si sta comunque preparando a un’evoluzione. Gli ospedali di comunità del Veneto si attrezzano per isolare le persone positive ma guarite: Jesolo ad esempio. Ci sono in caso di emergenza estrema 1016 posti in terapia intensiva. Da lunedì parte la campagna di vaccinazione antinfluenzale. In Veneto si dispone di un milione e 300 mila dosi di vaccino. «Spero la mascherina e il vaccino ci aiutino anche per l’influenza normale. Siamo a tre milioni e mezzo fra tamponi e test rapidi fatti, alla ricerca di positivi asintomatici per ora, ma non abbiamo nessuna certezza che resti così – afferma Zaia – Può andare bene ma anche male, dobbiamo evitare altre restrizioni, come vogliono a Roma, non vorrei dovessimo far battaglie per non avere i coprifuoco». Al momento si è abbassata anche l’ospedalizzazione media: i ricoverati stanno meno in ospedale. Forse avremo una presenza di virus che continua con una percentuale alta di asintomatici: oggi sono il 96% dei positivi. «L’altro scenario è che ci sia una recrudescenza e si torni allo scenario di marzo, dove un ricoverato su tre finiva in terapia intensiva. Meglio non abbassare la guardia. Voglio ricordare che c’è chi esce con insufficienza respiratoria e sono anche ragazzi. Non è detto che non si finisca in ospedale e in terapia intensiva», sottolinea il presidente, «è una roulette russa. Ad oggi io guardo gli ospedali. Per noi quello è l’indicatore e 300 persone in cura non è un’emergenza anche se nessuno può sminuire il problema, perché questo a ricaduta ci porta alle piazze piene e alla gente senza mascherina». È ripreso intanto il calcolo dell’algoritmo per le proiezioni sui prossimi mesi riguardo all’andamento del virus.

Il caso della Svizzera

«Mi dispiace il Veneto sia stato inserito nella lista nera dalla Svizzera – L’organizzazione mondiale della sanità dovrebbe dare indicazioni. Dal punto di vista epidemiologico penso non abbia alcun senso». In base ai dati epidemiologici, «occorrerebbe sapere quanti tamponi per abitante al giorno questo Paese fa. Per scoprire che magari ha più contagi e fa meno prevenzione. È deludente – afferma Zaia – Forse dovremmo chiudere noi le frontiere. Ma questo non è il sistema».

Vaccini anti-influenza

Da lunedì 12 ottobre parte la campagna antinfluenzale. Per il dottor Michele Tonon del dipartimento di Prevenzione, la vaccinazione riveste un ruolo importante, come lo hanno la mascherina, l’igiene e il distanziamento. «La prevenzione favorisce la diagnosi differenziale per capire a cosa attribuire i sintomi di una eventuale influenza con vaccino. Previene forme complicate nella popolazione anziana e per chi ha patologie croniche e respiratorie. La vaccinazione è gratuita dal medico di medicina generale ed è raccomandata anche a chi ha specifiche condizioni di rischio, come i sanitari».

Antonella Gasparini

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
sponsor

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...
commercial

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...

Nuovo Dpcm voce per voce. Zone gialle, arancione, rosse: cosa si può e non si può fare

Nuovo Dpcm voce per voce. E' aperta la scuola? Posso muovermi da casa? Il nuovo Dpcm, ovvero: cosa è consentito e cosa è vietato nell'Italia divisa...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.