Zaia: “Questo governo non rappresenta più il territorio”

ultimo aggiornamento: 25/09/2020 ore 10:53

554

Nuova ordinanza Zaia da oggi: consentita attività sportiva all'aria aperta

Zaia, forte del risultato ottenuto nelle elezioni appena passate, è tornato a parlare di politica del Paese a ‘Dritto e rovescio’ di Rete 4 condotto da Paolo Del Debbio questa mattina.
“Queste elezioni dimostrano che il Governo non ha più rappresentanza nel territorio”.

“Non capisco – ha aggiunto – cosa possa fare un Governo che non rappresenta il territorio”. Per poi aggiungere sul reddito di cittadinanza “che questa è una partita che non dà risposta, nessuno da noi chiede contributi a pioggia, qui si chiedono contributi per fare e dare lavoro: non si pagano cittadini per stare in divano”.


Per il governatore confermato anche una battuta tagliente: “Il prosecco ha salvato l’Italia dalla Cina perché è sito Unesco come ho voluto e ci pone primi nel mondo”.

“I veneti sono unici, l’affetto che ho ricevuto raddoppia le mie responsabilità” ha detto Zaia parlando delle recenti elezioni.

“Primo perché c’è il grande consenso e poi per l’elettorato, non nostro, che mi ha scelto e che forse mi rivoterà o tornerà altrove”. “Mi hanno scelto come Amministratore delegato – ha concluso – e devo agire come uno che amministra e deve rispondere di quello che fa”.


In merito al consenso ricevuto dal presidente del Veneto oggi si è espresso anche Salvini: “Io e Zaia lavoriamo insieme da vent’anni: se cresce io sono contento” ha fatto eco Matteo Salvini, a Radio 24.

“Sono abituato a delegare e quando la gente ti fa crescere, tu devi essere più bravo”

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here