19 C
Venezia
lunedì 27 Settembre 2021

Zaia, allarme per maltempo e nuova ordinanza per test coronavirus

HomeZaiaZaia, allarme per maltempo e nuova ordinanza per test coronavirus

Covid, Zaia: «Più potenti i ceppi di virus dall'estero». Si abbassa l'età del contagio
Dott. Rigoli alla conferenza stampa del Presidente Zaia

Zaia, allarme per maltempo lanciato questa mattina nel consueto incontro con i giornalisti. “Siamo in allerta rossa”, ha dichiarato il presidente che poi ha anche aggiunto: “Ho sentito il commissario per il Mose su innalzamento delle paratoie a Venezia”.

“Siamo in allerta rossa per il maltempo” è la frase di Luca Zaia, che auspica: “Speriamo non piova come prevedono”. Nelle immancabili domande su acqua alta a Venezia e Mose il governatore ha detto: “Ho sentito il commissario del Mose Elisabetta Spitz – annuncia – e so che forse si attiveranno le paratoie”.

Nuova Ordinanza su Coronavirus
Ma è sempre il coronavirus a tenere banco negli aggiornamenti della Regione Veneto: “Oggi scatta una nuova ordinanza in Veneto”, dice il Presidente del Veneto annunciando un provvedimento che riguarda in particolare, le scuole.

“Vorremmo entrare in classe” spiega, “con misure di prevenzione connesse all’attività scolastica in presenza”. L’ordinanza riguarda “la gestione dei contatti e i casi confermati”. I genitori, sottolinea, “non dovranno più sobbarcarsi il trasporto dei figli per i tamponi”.

Il progetto riguarda una evoluzione del test rapido antigenico, attraverso “una nuova macchinetta” in grado di fornire una risposta sulla positività in dieci minuti, che sarà utilizzato nelle scuole e in pazienti particolari.

Questo l’annuncio del Presidente che ha spiegato come l’apparecchio evita l’introduzione fisica del tampone in tutto il canale rinofaringeo ma solo nella fossa nasale.

“Li metteremo anche nei pronto soccorso” sottolinea Roberto Rigoli, primario del reparto di Microbiologia dell’ospedale di Treviso, rilevando che l’obiettivo è quello di “arrivare all’autosomministrazione del test” per individuare la presenza del vurus.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor