5.7 C
Venezia
venerdì 15 Gennaio 2021

L’edicola delle Zattere portata via dall’acqua: la solidarietà di tutti per riaverla dov’era, com’era

Home danni acqua alta L'edicola delle Zattere portata via dall'acqua: la solidarietà di tutti per riaverla dov'era, com'era
sponsor

walter mutti edicola zattere affondata venezia

sponsor

La notte del 12 novembre Walter Mutti ha perso tutto. La forza devastante dell’acqua gli ha strappato la sua edicola alle Zattere, trascinandola tra le onde e facendola letteralmente scomparire.

commercial

“I danni sono incalcolabili – commenta Walter, edicolante e punto di riferimento per gli abitanti della zona – nessuno pensava a una marea di queste proporzioni”.

La sua storia ha trovato spazio su tutti i media, elevandolo a simbolo di una città completamente in ginocchio . “Allarmato dall’aggravarsi delle previsioni ero tornato a controllare l’edicola, e per la prima volta l’ho sentita muoversi e tremare dal vento. L’ho lasciata e ho fatto ritorno a casa, alla Giudecca; dopo qualche ora la struttura non c’era più.”

“L’edicola non era ‘del Comune’ – prosegue Walter – ma quasi interamente pagata dalla mia famiglia. La struttura era stagna, impermeabile e totalmente ignifuga, ma dopo il rifacimento delle rive del 1997 non è stata ancorata al suolo, pare, per una decisione della Salvaguardia. Certo che nessuno poteva prevedere un evento di tale entità, con marea a 187 cm e raffiche di vento fino a 100 km/h: una calamità naturale! Ci ho rimesso anche computer e registratore di cassa, oltre all’intera giacenza di giornali che gli editori, almeno, sembrerebbero rimborsarmi”.

Ma mentre si attendono le modalità degli indennizzi pubblici, i Veneziani non sono stati a guardare, facendo partire una raccolta fondi per Walter che in meno di 48 ore ha superato la soglia prefissata di 25 mila euro. “E’ incredibile – commenta l’edicolante – ringrazio di cuore chiunque abbia contribuito. Quel chiosco è tutta la mia vita: non so quanto possa costarne uno nuovo, ma voglio riaprire e tornare alla normalità il prima possibile”.

Il fautore dell’iniziativa è Carlo Cardan, un cittadino che si è dichiarato sostenitore delle edicole e che, nonostante il raggiungimento della soglia prefissata, non ha fermato le donazioni. E sulla pagina ufficiale della sottoscrizione riporta la volontà di Walter di condividere la generosità di Veneziani (e non) per aiutare conoscenti e amici che, come lui, hanno fatto i conti con la furia degli eventi.

Dopo la terribile notte del 12 novembre, Venezia si è svegliata generosa e solidale, con i suoi residenti uniti per lasciarsi alle spalle i 187 cm di marea, i brutti ricordi e poter al più presto ripartire.

Walter Mutti ha potuto contare anche sul supporto del premier. walter mutti edicola zattere venezia tondo ns
Al tweet di Giuseppe Conte – che annunciava il suo imminente arrivo a Venezia – Walter ha risposto con le foto della sua edicola, staccata dalla fondamenta e trascinata chissà dove. Ed è così che Palazzo Chigi lo ha contattato.

“Il premier mi voleva vedere – continua – ho spiegato che l’indomani sarei stato in Prefettura, di conseguenza l’incontro è stato fissato lì. C’erano anche il Ministro delle Infrastrutture, il Presidente della Regione Zaia e il Prefetto Zappalorto”. Com’è stato l’atteggiamento del premier? “Conte è apparso toccato e molto solidale: ha ascoltato la mia storia e ha ventilato dei rimborsi immediati per tutti i Veneziani che come me sono stati colpiti dalla sciagura. Non si è soffermato sulle cifre, anche perché era in partenza per Roma: l’annuncio dei 5 mila euro ai privati e 20 mila agli esercenti è partito in un secondo momento”.

Per Walter, intanto, il conforto della consapevolezza di poter contare sulla vicinanza di tanti che lo sostengono.

L'edicola delle Zattere portata via dall'acqua: la solidarietà di tutti per riaverla dov'era, com'era

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...

Accoltellamento a Cannaregio, zona ex Umberto primo. Grave un uomo ferito all’addome

È successo oggi, sabato 9 gennaio, verso mezzogiorno. Per due uomini ospiti di un centro di accoglienza a Cannaregio 3143, in zona ex Umberto...

Veneto zona arancione, cosa cambia. Cosa si può fare

Veneto zona arancione. Nella spinosa situazione in cui non ha evidentemente voluto entrare il presidente Zaia, ci entrano i provvedimenti nazionali aggiustando l'Rt, sotto...

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri,...
commercial

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...

È morto Ivone Pitteri della Taverna Brenta di Oriago

È scomparso ieri, domenica 10 gennaio, il titolare della Taverna Brenta di Oriago di Mira, Ivone Pitteri, a 60 anni. Era conosciuto e stimato....

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

Veneto in area Arancione: sospese linee 3 e 6 Actv

Il Veneto, come noto, diventa "zona arancione". Ciò comporta inevitabilmente anche conseguenze alla mobilità. Di pochi minuti fa l'avviso di Actv/Avm con cui si...

Veneto “arancione” oggi, ma a rischio zona rossa domani

Veneto "arancione", come abbiamo visto, ma esiste il rischio di finire addirittura in zona rossa con i numeri attuali per un molto probabile cambio...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...
sponsor

8 e 9 gennaio, zona gialla e arancione: cosa si può fare oggi e nel week-end. Cosa cambia da lunedì 11

Zona arancione da domani, sabato 9 gennaio 2021. A causa dell'emergenza sanitaria da coronavirus, ancora per oggi i locali, bar e ristoranti, potranno restare...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Dati Covid Veneto oggi in calo. Flor “gela” Crisanti

Dati del Covid in Veneto oggi in calo nel bollettino odierno della Regione del Veneto. I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono 1.715,...

Zaia conferma variante inglese ma non solo: “In Veneto 8 mutazioni”

Zaia conferma la variante inglese del virus: "Il virus non è più lo stesso di marzo. Nella mia regione i genetisti dell'Istituto zooprofilattico delle...

Nuovo Dpcm: altra stretta, ma è scontro con le Regioni

Nuovo Dpcm, in arrivo un'altra stretta. Si andranno a modificare i coefficienti ma il focus sarà anti-movida con un ulteriore stop agli spostamenti. Il nuovo...
commercial

“Io non voglio vaccinarmi, cosa posso fare se mi obbligano?”. I consigli dell’avvocato

"Io non voglio vaccinarmi, ma al lavoro me lo impongono, posso essere licenziato?". "Mi hanno informato che dovrò vaccinarmi al lavoro, posso rifiutarmi?". Domande sempre...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Crisanti: “Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione!”

Andrea Crisanti: "Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione subito!". Il professore di Microbiologia all'Universita' di Padova "legge" le ultime dichiarazioni del governatore Luca...

Coronavirus Venezia, altri 12 morti in un giorno. Ulss 3 Serenissima vaccina più di tutte

Coronavirus Venezia e provincia: numeri dei nuovi contagiati in calo rispetto alla media giornaliera. Un dato che da speranza nonostante la fisiologica diminuzione di...

Emilio Deboschi – allunno dea terza ellementarre. Tema: I miei cari parenti.

(Riceviamo e pubblichiamo). Emilio Deboschi – allunno dea terza ellementarre. Tema: I miei cari parenti. ...

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo per emulare ghigno di Joker

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo, solo leggermente più grande, per farla assomigliare al sorriso-ghigno di Joker, l'antagonista dei film di Batman. Questa la terribile...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.