6.2 C
Venezia
sabato 16 Gennaio 2021

Arriva la Venicemarathon, residenti “prigionieri”

Home Venicemarathon Arriva la Venicemarathon, residenti "prigionieri"
sponsor

venice marathon giardini nostra 600

sponsor

Venicemarathon, giornata di festa e occasione di svago e sano divertimento in libertà. Non vissuta da tutti allo stesso modo, però.

commercial

Una nota negativa arriva da residenti del popoloso sestiere di Castello dal titolo: “Noi sequestrati con transenne per lasciar passare i corridori”.

Secondo la segnalazione, infatti, per tutta la giornata di domenica gli abitanti delle zone attorno la via Garibaldi attraversando la ‘Calle Colonne’ si sono trovati la strada sbarrata. Inutile cercare di passare, gli addetti al ‘posto di blocco’ spiegavano che il passaggio era vietato.

Chi si trovava ad uscire dai noti archi che si affacciano alla Riva dei Sette Martiri per tutta la giornata è stato rimbalzato ed ha dovuto tornare indietro. Ma fino a qui sarebbe stata una semplice scocciatura, invece nemmeno così il problema era così risolto, anzi.

Raggiungere lo sportello bancomat della banca in riva, tanto per fare un paio di esempi, oppure arrivare ai pontili Actv dei giardini, è stata comunque una sorta di impresa. Chi faceva le vie interne, attraverso i Giardini o la Calle San Domenico si trovava alla fine transenne dove i passaggi erano a senso unico, naturalmente opposto al proprio perché il flusso di corridori e accompagnatori arrivava in senso contrario ed questo era da agevolare.

(foto sotto: Venicemarathon il giorno dopo, ancora le transenne ad indicare passaggi obbligati e varchi vietati).

Da via Garibaldi, a quanto pare, raggiungere la fermata del vaporetto voleva dire far il giro per San Giuseppe e uscire dai Giardini alla fermata Biennale per poi tornare indietro, allungando la strada di circa 1 Km quando normalmente si compone di pochi passi. Ma non era nemmeno detto.

Non è andata meglio, infatti, per chi scendeva da Sant’Elena. La fiumana di persone in fondamenta già faceva passare la voglia, ma anche volendo cercare di passare – di nuovo – transenne alla fine chiudevano la via poco dopo la Partigiana costringendo le persone a tornare indietro a cercare di nuovo la strada interna per San Giuseppe.

La signora Olga ci chiede: “Ma chi l’ha studiata la viabilità della corsa quest’anno?”. “Certo ai corridori sarà andato bene: tutte le strade erano per loro ed avevano percorsi privilegiati e transennati, ma gli altri?”.

Vero è che fino a qualche tempo fa la Venicemarathon si ‘accontentava’ di chiudere metà Riva dei Sette Martiri per lasciare una grande corsia ai corridori. Questa corsia si è allargata col tempo e adesso arriva ad interdire completamente tutta la fondamenta intera e tutte le strade di uscita. “Gazebo e spazi attrezzati si sono anche ‘impadroniti’ di tutti i giardini, ma si potrebbe anche dire pazienza se solo venisse lasciato il passaggio ai residenti”.

“Ho chiesto – conclude la signora – di vedere l’ordinanza con cui veniva interdetta la strada pubblica, anche ad un vigile che sovraintendeva al senso unico – che non faceva passare in quanto contrario al nostro – davanti ai vaporetti. Nessuno me l’ha mostrata, ma ci vogliono dei permessi per chiudere le strade, dagli avvisi, la gente almeno va informata, tipo ‘dalle – alle’, invece niente … Ma cosa sta diventando questa città?”.

E ci lascia così con un interrogativo forse indicativo dei tempi che corrono: ci si cura sempre meno del rispetto per i residenti in quanto minoranza, mentre prioritari sono gli eventi che portano presenze.

La Venice Marathon è un appuntamento sportivo consolidato a Venezia e anno dopo anno raccoglie sempre più successo, adesioni e partecipazioni. Come accade anche per la Biennale, il Carnevale, il Redentore e tutti gli eventi che rendono grande Venezia nel mondo ma diventano sempre più difficili da gestire numericamente per farli coincidere con le esigenze di vivibilità dei residenti che non vi partecipano.

venicemarathon transenne nostra 600

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Una persona ha commentato

  1. Ribadisco:
    Disagi in tutta la Riviera, e Veneziani prigionieri
    Superato il limite! Alt, basta, stop!
    La Maratona se la faccia a casa sua Rosa Salva…!Così come la Vogalonga, partita come manifestazione contro il moto ondoso (che c’è tutt’ora…!) e diventata l’ennesima attrazione turistica con partecipanti in canoa o Dragon Boat, invece che in sandolo o caorlina, e dove i partecipanti veneziani sono ormai un’esiguità.
    Turisti fuori dalle scatole! TUTTI!
    Altro che tassa di sbarco, astutamente rinviata a dopo le elezioni al “duemila e chissà quando”, e che pure “esonera” tutti i pendolari dei 9.000 nuovi posti letto economici presso la stazione di Mestre perchè pagano la “esigua” tassa di soggiorno, che sarebbe un’altra cosa.

    Venezia torni ai Veneziani.
    Tutta e solo per loro.
    I soldi dei turisti ai furbi, i disagi e i costi ai cittadini? Eh no, c’è un limite, ed è stato superato!

    Chi è d’accordo, proponga una lista civica alle prossime elezioni! Io ci sto, e firmo subito.
    “Meno turisti, più soldi per tutti” dovrebbe essere il motto.
    Attendo la proposta.

    Prof. Fabio Mozzatto.
    Veneziano “D.O.C.”

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...
commercial

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri,...

È morto Ivone Pitteri della Taverna Brenta di Oriago

È scomparso ieri, domenica 10 gennaio, il titolare della Taverna Brenta di Oriago di Mira, Ivone Pitteri, a 60 anni. Era conosciuto e stimato....

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Veneto “arancione” oggi, ma a rischio zona rossa domani

Veneto "arancione", come abbiamo visto, ma esiste il rischio di finire addirittura in zona rossa con i numeri attuali per un molto probabile cambio...
sponsor

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Dati Covid Veneto oggi in calo. Flor “gela” Crisanti

Dati del Covid in Veneto oggi in calo nel bollettino odierno della Regione del Veneto. I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono 1.715,...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Nuovo Dpcm: altra stretta, ma è scontro con le Regioni

Nuovo Dpcm, in arrivo un'altra stretta. Si andranno a modificare i coefficienti ma il focus sarà anti-movida con un ulteriore stop agli spostamenti. Il nuovo...

Zaia conferma variante inglese ma non solo: “In Veneto 8 mutazioni”

Zaia conferma la variante inglese del virus: "Il virus non è più lo stesso di marzo. Nella mia regione i genetisti dell'Istituto zooprofilattico delle...
commercial

Crisanti: “Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione!”

Andrea Crisanti: "Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione subito!". Il professore di Microbiologia all'Universita' di Padova "legge" le ultime dichiarazioni del governatore Luca...

Veneto zona arancione, cosa cambia. Cosa si può fare

Veneto zona arancione. Nella spinosa situazione in cui non ha evidentemente voluto entrare il presidente Zaia, ci entrano i provvedimenti nazionali aggiustando l'Rt, sotto...

Coronavirus Venezia, altri 12 morti in un giorno. Ulss 3 Serenissima vaccina più di tutte

Coronavirus Venezia e provincia: numeri dei nuovi contagiati in calo rispetto alla media giornaliera. Un dato che da speranza nonostante la fisiologica diminuzione di...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo per emulare ghigno di Joker

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo, solo leggermente più grande, per farla assomigliare al sorriso-ghigno di Joker, l'antagonista dei film di Batman. Questa la terribile...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.