30^ Venicemarathon da record: a Venezia oltre 10.000 hanno tagliato il traguardo

ultimo aggiornamento: 26/10/2015 ore 15:20

157

Venicemarathon da record: a Venezia oltre 10.000

Numeri da record per il 30° compleanno della Venicemarathon, che quest’oggi ha vissuto intense emozioni con le vittorie di Julius Chepkwony Rotich ed Ehite Bizuayehu Gebireyes ed il bel 4° posto al maschile di Domenico Ricatti. Gli atleti arrivati al traguardo di Riva Sette Martiri sono stati 6641, nuovo record della manifestazione che migliora i risultati del 1995 (6495 arrivati) e del 2010 (6258). Un dato davvero importante, che va a sommarsi ai quasi 4000 arrivati della VM10KM Garmin Forerunner Tour, e ai 15.000 appassionati che hanno affollato le tre Alì Family Run di San Donà, Dolo e del Parco San Giuliano di Mestre.

Grandissima soddisfazione in casa Venicemarathon: “E’ stata un’edizione memorabile – commenta il presidente del Venicemarathon Piero Rosa Salva – e la soddisfazione è ancora maggiore perché arriva a coronamento di un percorso iniziato nel lontano 1986. Questo dimostra che la formula Venicemarathon, abbinata ad una 10 km aperta al grande pubblico, è un’idea vincente e anche in futuro proseguiremo su questa strada. La giornata è stata arricchita dalla partecipazione di un grande pubblico non solo a Venezia, ma anche in tutto il territorio toccato dalla maratona, a testimonianza che Venicemarathon è un evento amato e seguito”.


La gara è stata applaudita in partenza da tutti i sindaci della Riviera del Brenta e, per la prima volta in 30 anni, anche dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro che si è poi trasferito all’arrivo, dove ha atteso l’arrivo dei vincitori assieme al sottosegretario all’Economia Enrico Zanetti, al vice presidente vicario della Fidal Vincenzo Parrinello e dal segretario generale Fabio Pagliara.

Grande successo anche per la 2^ VM10KM valida come ultima tappa del Garmin Forerunner Tour, che ha visto al traguardo 688 arrivati, di cui 228 donne, nella gara competitiva, e circa 2900 arrivati nella non competitiva. La gara competitiva, che si è svolta su un chilometraggio di circa 10,5 km, è stata vinta tra gli uomini da Diego Avon (Spak4Padova) in 33’55” e da Natascia Meneghini in 41’04” tra le donne. Avon, grande specialista di questa distanza (è campione regionale dei 10.000 metri ed ha vinto la Corrimestre 2015) ha staccato tutti attorno al 6° km per poi vincere con largo margine. Gara più serrata tra le donne, che ha visto l’affermazione della specialista degli 800 e 1500 metri, portacolori della Coin Mestre, che oggi ha voluto provare la gara più lunga per emulare le gesta del padre maratoneta. Il Trofeo Porto di Venezia, gara riservata ai dipendenti dello scalo, ha incoronato come più veloce Corrado Volpini (51’17”) tra gli uomini e Francesca Peruzzo (56’56”) tra le donne, che sono stati premiati dal segretario generale dell’Autorità Portuale Claudia Marcolin. Alla VM10KM era in gara anche, iscritto come non competitivo, l’assessore al bilancio del Comune di Venezia Michele Zuin che ha tagliato il traguardo dopo un’ora circa.


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here