spot_img
spot_img
spot_img
9.5 C
Venezia
mercoledì 20 Ottobre 2021

VeneziaComix porta Enrique Breccia a Venezia

HomefumettiVeneziaComix porta Enrique Breccia a Venezia

Con un primo incontro ufficiale tra l’autore, Enrique Breccia, l’associazione culturale VeneziaComix e il comune di Venezia, rappresentato dall’assessore Simone Venturini, è stato presentato ieri il nuovo progetto nato dalla collaborazione tra l’Associazione Culturale VeneziaComix, realtà fumettistica nata proprio nella città lagunare, la casa editrice veneziana Remer Comics, e Enrique Breccia, uno dei massimi artisti mondiali del fumetto.
Nel corso della chiacchierata sono stati svelati quelli che dovrebbero essere nelle intenzioni di tutti solo i primi passi per una collaborazione più articolata tra il Maestro, l’Associazione e la città di Venezia, Enrique Breccia, accompagnato dal presidente di VeneziaComix Diego Bonesso, ha mostrato all’assessore le prime immagini del fumetto che ambienterà a Venezia e la possibile copertina del volume, donando poi alla città una preziosa biografia illustrata.
Il progetto dell’Associazione ha richiesto l’inserimento negli appuntamenti legati a “Venezia1600”.


IL PROGETTO

Curato dalla casa editrice veneziana Remer Comics in contemporanea con le celebrazioni per i 1600 anni di Venezia, il primo passo del progetto è un volume illustrato – per ora ancora senza titolo – di Enrique Breccia con una raccolta di tre episodi a fumetti ambientati nella città e sospesi tra realtà e sogno.
Tre punti di vista diversi, con i disegni del maestro e i testi di Barbara Pilon, che accompagneranno il lettore dalla leggenda alla storia fino ad arrivare al sogno vero e proprio.
A fare da corona al prezioso volume, tre racconti/saggi introduttivi curati da tre personalità importanti del mondo culturale veneziano che verranno “svelati” a poco a poco nel corso della produzione del libro e prima della presentazione ufficiale che è prevista per l’aprile dell’anno prossimo.


CHI È ENRIQUE BRECCIA

Enrique Breccia nasce nel 1946 in Argentina. Ha realizzato il suo primo lavoro nel 1968, quando ha illustrato La Vida del Che, una biografia del rivoluzionario Che Guevara scritta da Héctor Germán Oesterheld.
Nel 1972 inizia la sua collaborazione con la casa editrice inglese Fleetway, disegnando il fumetto Spy 13 con uno pseudonimo, e poi una serie di storie di guerra per la rivista italiana Linus.
La sua collaborazione più conosciuta in Italia è quella con lo sceneggiatore Carlos Trillo, con il quale realizza El Buen Dios, immediatamente seguito da Alvar Mayor, il suo più famoso personaggio, Robin delle stelle (El Peregrino de la Estrellas), il surreale Los Viajes del Marco Mono e El Reino del Azul. Nel 1983 ha disegnato Ibáñez scritto da Robin Wood, e, l’anno seguente, El Sueñero e El Cazador del Tiempo di cui è anche sceneggiatore.
Ha anche realizzato parecchi adattamenti a fumetti di romanzi famosi come L’isola del tesoro e Moby Dick. Nel 1987 ha pubblicato il romanzo a fumetti Lope de Aguirre.
Nel 2000 inizia la sua collaborazione con gli editori americani di fumetti, lavorando su X-Force per la Marvel, e per la DC Comics Legion Worlds e Batman: Gotham Knights.
Nel 2002 ha disegnato il romanzo a fumetti Lovecraft, sulla vita dello scrittore H. P. Lovecraft scritto da Hans Rodionoff, per la Vertigo.
Sempre per la casa editrice statunitense nel 2005 è diventato l’artista principale della serie Swamp Thing, disegnando 22 numeri fino al 2007. Dal 2012 vive in Italia, dove collabora con la casa editrice 001 Nel 2012, per la Sergio Bonelli Editore, ha realizzato una storia di Dylan Dog pubblicata sull’ottavo volume del Dylan Dog Color Fest, poi uno speciale estivo di Tex Willer (il cosiddetto Texone) intitolato Capitan Jack, su testi di Tito Faraci, pubblicato nel giugno 2016.
Proprio in questi giorni è in uscita nelle edicole il nuovo Tex Willer dal titolo Snakeman edizione speciale interamente a colori.

sponsor

 

L’ASSOCIAZIONE “VENEZIACOMIX”
L’associazione culturale VeneziaComix è una realtà veneziana nata nel 2006 da Fabrizio Capigatti ed Emanuele Tenderini, che si dedica con passione e competenza alla promozionee alla tutela della cultura del Fumetto e della Comunicazione, con lo scopo principale di ricreare un ambiente culturale dinamico, attivo e professionale, attorno al mondo della “narrazione per immagini”, nella città di Venezia e nei suoi comuni.
L’associazione, oltre ad aver partecipato attivamente al progetto Vivacittà, ha collaborato con il Comune di Venezia e l’Assessorato alle Politiche Giovanili con cui ha realizzato diversi corsi di fumetto gratuiti ed un progetto europeo.
Sono proprio i corsi dedicati al disegno e alla narrazione per immagini il cuore pulsante dell’attività dell’associazione: dal 2010, infatti, VeneziaComix ha aperto diversi corsi di disegno, manga e non solo, che con l’anno accademico 2010-2011 hanno portato alla nascita della MangaSchool con una sede a Marghera. Oggi la Mangaschool di Venezia conta tre docenti professioniste e cinque corsi sempre attivi: il corsoManga Base, Manga Intermedio e Manga Avanzato presso le aule dell’Istituto G. Parini a Mestre e i corsi Manga Bambini Junior e Senior presso il negozio di belle arti Angeloni Fine Arts.
Non ultimo, la creazione dell’Universo di personaggi di Capitan Venezia, che con i suoi prodotti è diventato un personaggio importante per la città di Venezia stessa, tanto da essere anche mascotte del VeneziaUnited, public company nata per far tornare importante il calcio nella città lagunare. Capitan Venezia è stato testimonial della Vogalonga nel 2008, del progetto Vivacittà nel 2009.
Nei primi mesi del 2018 VeneziaComix fa un ulteriore passo in avanti e diventa casa editrice indipendente e inizia a pubblicare l’etichetta supereroistica made in Italy “Capitani Italiani”. Nel corso del 2019, diventa Remer Comics giungendo attraverso un completo rebranding che ha coinvolto in simbiosi naming e logo e il suo catalogo, sempre più aperto a nuovi filoni narrativi dagli stili e contenuti diversi, pur mantenendo sempre viva la fiamma dei Capitani Italiani!

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements