Venezia, l’umorismo ai tempi del coronavirus: la statua con guanti e mascherina

ultimo aggiornamento: 11/05/2020 ore 10:38

7854

Statua con guanti e mascherina ai Giardini della Biennale. Un’immagine che ha fatto sorridere più di qualcuno negli ultimi giorni, ma anche storcere il naso.

statua-con-mascherina-e-guanti-giardini-biennale-venezia-nostra-680.jpg

Venezia, l’umorismo si adatta ai tempi, anche a quello del coronavirus: ecco la statua con guanti e mascherina.

Non si tratta di un’opera artistica della Biennale ma del gesto di qualche buontempone in un angolo un po’ nascosto del polmone verde del sestiere di Castello: ad una delle allegorie in marmo disposte tra gli alberi sono stati infilati i guanti e la mascherina con sopra disegnato un sorriso in pennarello rosso.

Qualcuno la trova divertente e qualcuno un po’ inquietante, per vederla è necessario entrare ai giardini perché dall’esterno, dalla riva, non è visibile.

Scherzi ai tempi del coronavirus a Venezia che in qualche modo sembrano fungere anche da ammonimento per chi passeggia nel verde sull’obbligo di utilizzare i dispositivi di protezione.

I Giardini della Biennale fino a qualche mese fa erano frequentatissimi dai turisti mentre ora sono attraversati solo da residenti, passanti, padroni con i cani e runners. E tra le colorate fioriture primaverili che si possono ammirare in questi giorni c’è anche la statua con guanti e mascherina che tutti si girano a guardare.

Giorgia Pradolin

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here