Venezia, sistemata la palestra della scuola Fermi a San Polo dopo l’acqua alta di novembre

ultimo aggiornamento: 16/04/2020 ore 16:58

158

palestra scuola enrico fermi
Mestre, sistemata la palestra dell’istituto Enrico Fermi a San Polo.

La Città metropolitana di Venezia ha completato in questi giorni l’intervento di ripristino del nuovo pavimento della palestra dell’Istituto “Fermi” di Venezia, rimasto completamente allagato in seguito all’acqua alta eccezionale del 12 novembre scorso.

Si tratta di una palestra utilizzata sia dagli studenti che dalle società sportive nel sestiere di San Polo, andata più volte allagata anche con le maree eccezionali successive all’acqua granda di 187cm.


Avendo una pavimentazione in legno si è dovuto provvedere alla rimozione completa, pulizia e deumidificazione del locale e poi all’installazione del nuovo pavimento.

L’opera è stata finanziata in parte dalla Città metropolitana di Venezia con i fondi per gli interventi urgenti e in parte con i fondi del Commissario per l’acqua alta. La spesa complessiva è stata di circa 50 mila euro.

Il pavimento della palestra è stato realizzato con un materiale rimovibile, ovvero in caso di acqua alta eccezionale si potrà smontare lavare e riposizionare sostituendo solo il materassino inferiore.


“Un ulteriore impianto sportivo scolastico ristrutturato dopo l’acqua granda e consegnato alla città di Venezia in tempi rapidi è la dimostrazione dell’attenzione che ha sempre posto la Città metropolitana alle strutture scolastiche in particolare – commenta Saverio Centenaro, consigliere delegato metropolitano – Voglio ringraziare i tecnici dell’ente e l’impresa per l’ottimo lavoro eseguito. Continuiamo a monitorare tutti gli edifici scolastici così al rientro degli studenti troveranno luoghi sanificati e confortevoli”.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here