1.4 C
Venezia
martedì 19 Gennaio 2021

Venezia: passeggiare con i figli è consentito, ma ad alcune condizioni. Dubbi e polemiche per il timore dei contagi

Home Il Punto Venezia: passeggiare con i figli è consentito, ma ad alcune condizioni. Dubbi e polemiche per il timore dei contagi
sponsor

di Giorgia Pradolin.

sponsor

Congresso Mondiale delle Famiglie a Verona, lo schiaffo della Chiesa Cattolica
Coronavirus, la passeggiata genitore-figli è consentita vicino a casa, ma iniziano a farsi sentire dubbi e polemiche per quella che potrebbe diventare, in alcune zone, un’arma a doppio taglio.

commercial

La circolare del 31 marzo del ministero dell’Interno ha chiarito che uscire con i bambini è possibile, lo stesso per accompagnare fuori anziani e disabili.

Molti dubbi iniziano però a farsi sentire su gruppi di messaggistica e social: se tutti son d’accordo sul fatto che i giovani abbiano bisogno di muoversi all’aperto dopo giorni di lockdown, si teme però che l’apertura sfugga di mano e faciliti la possibilità di assembramenti e, di conseguenza, agevoli i contagi.

In alcuni luoghi di Venezia e provincia, nei giorni scorsi, è stato difficile convincere le persone a rinunciare alle passeggiate con le belle giornate primaverili, a non assembrarsi in gruppetti di amici, o di genitori con i figli, di padroni con i cani.

Anche via Garibaldi di Castello era stata citata dal governatore Luca Zaia come esempio negativo per le immagini di “passeggiate di comunità” circolate su Facebook, mentre i sindaci hanno dovuto chiudere i parchi pubblici e i cimiteri per far rispettare le misure di contenimento del contagio. Infine, sono arrivate le multe, salate, per chi viene trovato in giro senza giustificato motivo.

Nonostante i numerosi controlli delle forze dell’ordine sull’osservanza delle misure, molto in questo caso viene lasciato al senso di responsabilità del genitore che deve portare fuori il piccolo attenendosi a varie condizioni.

A Venezia gli interrogativi che in queste ore rimbalzano su gruppi social e whatsApp riguardano perlopiù il timore che alcune aree, come la già citata via Garibaldi o l’isola verde di Sant’Elena, o ancora le spiagge del Lido, come anche quelle di Jesolo, diventino occasione di trascorrere del tempo all’aria aperta per chi abita vicino e può portare fuori i bambini, così da diventare o tornare, per la legge dei grandi numeri, ben presto luoghi di aggregazione.

Cerchiamo di fare chiarezza. Camminare con i propri figli minori è consentito, non occorre quindi ricorrere ad altre scuse, inventarsi giustificazioni diverse per legittimare l’uscita di casa con i bambini. Non può però uscire tutta la famiglia ma un solo genitore con il figlio, ed è consentito solo camminare, non giocare o altri tipi di attività, e soprattutto, bisogna restare nei pressi della propria abitazione.

Fino ad oggi il tema era rimasto sotto traccia rispetto ad altre questioni legate alle attività all’aperto ma ora non più, la circolare del 31 marzo, firmata dal capo di gabinetto del ministero dell’Interno, ha chiarito cosa si può fare, e ciò riguarda anche l’accompagnamento di anziani e inabili.

Passeggiare con i proprio figli è quindi da considerare un’attività motoria all’aperto e per questo viene consentito. Ma a quattro condizioni:

– che i figli siano minorenni:
– che sia presente un solo genitore;
– che si rispetti il divieto generale di assembramento e si mantenga sempre «la distanza di sicurezza minima di un metro da ogni altra persona».
– che si rimanga «in prossimità della propria abitazione»;

Riguardo agli spostamenti per contenere la diffusione del coronavirus, le regole non cambiano. Lo ha precisato il ministero dell’Interno dopo le polemiche suscitate proprio dalla circolare. Due Regioni su tutte, Campania e Lombardia, hanno infatti lanciato l’allarme sui rischi di un possibile, precoce, allentamento delle restrizioni.

“Si può uscire dalla propria abitazione – si legge nella nota del Viminale – esclusivamente nelle ipotesi già previste dai decreti del presidente del Consiglio dei ministri: per lavoro, per motivi di assoluta urgenza o di necessità e per motivi di salute”.

“La circolare del ministero dell’Interno del 31 marzo – prosegue la nota – si è limitata a chiarire alcuni aspetti interpretativi sulla base di richieste pervenute al Viminale. In particolare, è stato specificato che la possibilità di uscire con i figli minori è consentita a un solo genitore per camminare purché questo avvenga in prossimità della propria abitazione e in occasione di spostamenti motivati da situazioni di necessità o di salute”.

“Per quanto riguarda l’attività motoria è stato chiarito che, fermo restando le limitazioni indicate, è consentito camminare solo nei pressi della propria abitazione. La circolare ha ribadito che non è consentito in ogni caso svolgere attività ludica e ricreativa all’aperto e che continua ad essere vietato l’accesso ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici”.

La circolare ha ricordato che in ogni caso tutti gli spostamenti sono soggetti a un divieto generale di assembramento e quindi all’obbligo di rispettare la distanza minima di sicurezza. “Le regole e i divieti sugli spostamenti delle persone fisiche, dunque, rimangono le stesse”, conclude la nota.

Via libera anche alle passeggiate, nei pressi della propria abitazione, di anziani e disabili accompagnati da persone che ne curano l’assistenza. “Tale tipo di uscita – si legge nella circolare – “è riconducibile a motivazioni di necessità o salute”.

(nota di redazione: il presente articolo va, di fatto, re-inquadrato nel contesto del discorso del premier Conte pronunciato successivamente, cioè la sera del 1° aprile. Per opportuna completezza leggere articolo: “Non abbiamo autorizzato i bambini ad uscire. Il discorso di Conte: “Ascoltiamo gli scienziati, ma poi interviene politica”.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

Covid, ultime notizie e aggiornamentiVaccino obbligatorioConcorso Letterario

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...
sponsor

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...

Baby Gang in tram, Sambo: “Dov’è finito il piano educativo?”. Lettere

Baby Gang in tram. (Riceviamo e pubblichiamo). Ieri è andato in scena l'ennesimo episodio di violenza ad opera di adolescenti. Gli adulti, in particolare quegli adulti che...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...
commercial

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.