20 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Veneto in zona rossa, Costalonga: “Le limitazioni da lunedì”

HomeVeneto zona rossaVeneto in zona rossa, Costalonga: "Le limitazioni da lunedì"

Veneto in zona rossa, Costalonga: “da lunedì al via le limitazioni”.
L’assessore al commercio e alle Attività produttive, Sebastiano Costalonga, in attesa dei provvedimenti governativi che definiranno l’inquadramento delle regioni nelle varie zone, comunica che “nel caso in cui la Regione Veneto fosse ricompresa nella fascia rossa, le attività commerciali saranno assoggettate alle limitazioni di cui all’articolo 45 del DPCM 02/03/2021″.
“In particolare, quindi, da lunedì 15 marzo p.v. potranno restare aperte le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità sia negli esercizi di vicinato sia nelle medie e grandi strutture di vendita, anche ricompresi nei centri commerciali, ferme restando le chiusure nei giorni festivi e prefestivi”.
“Analogamente, anche i mercati saranno soggetti a limitazioni:

dovranno essere ridimensionati esclusivamente alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici”.
“Verranno quindi attuate le medesime misure già adottate, con specifici provvedimenti, nella primavera del 2020: gli operatori dei settori alimentare, agricolo e florovivaistico verranno collocati in aree specificatamente individuate dalla Polizia locale in accordo con il Settore Commercio, garantendo quindi una funzionalità dei mercati stessi seppur limitata alla vendita di generi specifici”.
“Raccomando vivamente alla clientela di rispettare scrupolosamente tutte le regole anti-contagio per l’accesso alle aree mercatali: in particolare l’uso della mascherina nonché l’accesso ad un solo componente per nucleo familiare”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.