Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
3.8C
Venezia
domenica 07 Marzo 2021
HomeNotizie di aperturaCon le valigie in mano per non andar via da Venezia: manifestazione di Venessia.com

Con le valigie in mano per non andar via da Venezia: manifestazione di Venessia.com

Con le valigie in mano per non andar via da Venezia: manifestazione di Venessia.com

Sarà una manifestazione di veneziani con le valigie in mano, quella del 12 novembre che partendo dalla Farmacia Morelli a San Bortolomeo approderà a Ca’ Farsetti, per dire, eccoci ci siamo, per ora, e con un “Togliamo il disturbo?”, domanda retorica per un grido d’allarme, una richiesta d’aiuto, che solo la Casa comunale può prendere in considerazione.

La casa: nell’immaginario di quei cittadini che ancora resistono, che assistono preoccupati al costante calo di residenti (sotto i 55.000), c’è la valigia per andarsene altrove.

L’Associazione Venessia. Com ha organizzato questa manifestazione che si svolgerà il 12 Novembre, per dar seguito alla precedente, di Generazione ’90 che un mese fa ha sfilato per la città con il carrello della spesa, per dare un segnale e insieme esprimere un monito da parte di chi questa Venezia l’ama e non vorrebbe davvero andarsene.

Si sa che in città ci sono 2000 case pubbliche che attendono di essere restaurate e abitate. I veneziani offrono anche l’autorestauro, pur di poter accedere ad una abitazione, in barba alle tante case vuote di privati che le affittano un mese o due all’anno a stranieri facoltosi, o le trasformano in B&b.

La battaglia di civiltà intrapresa da Venessia.com ha una sua storia e già nel 2008, quando la Farmacia Morelli esponeva il numero di abitanti registrandone 60.720, ha sollecitato le istituzioni ad intervenire, a non permettere l’esodo dei i suoi residenti, a salvare la storia umana e culturale di una città sovrastata dal turismo, respinta da una politica che ha reso invisibile questa fondamentale esigenza.

Uscire dal silenzio, dalla rassegnazione che ha costretto tanti veneziani a trasferirsi in terraferma, ricordare il loro dolore nel lasciare la città in cui sono nati, cresciuti e anche invecchiati, cittadini scacciati anche dagli stessi veneziani abbienti che li hanno sfrattati, famiglie che non hanno ottenuto una casa pubblica e che non potevano accedere ad affitti astronomici.

Anche per loro Venessia.com protesta il 12 Novembre sotto Ca’ Farsetti e l’appuntamento è alla farmacia Morelli che ha documentato puntualmente l’involuzione demografica, fornendo un servizio prezioso alla città.

Venessia.com parla dello spopolamento di Venezia sin dal 2008 nonostante disinteresse e scherno dei vari regnanti del potere Comunale che si sono succeduti,

Andreina Corso | 12/10/2016 | (Photo d’archive) | [cod casave]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...