15.2 C
Venezia
mercoledì 22 Settembre 2021

Ulss 3 Serenissima: altri 40 sospesi. In mezzo medici di base

HomeNoVaxUlss 3 Serenissima: altri 40 sospesi. In mezzo medici di base

Nel caso l'Ulss 3 Serenissima sospenda un medico di base, all'utente arriverà un messaggio con la necessità di scegliere un altro medico.

L’Ulss 3 Serenissima sta definendo in queste ore la sospensione di altri 40 sanitari, dopo i 30 sollevati dal servizio nei giorni scorsi.
Si tratta perlopiù di infermieri che hanno rifiutato senza motivazioni plausibili di sottoporsi alla vaccinazione obbligatoria contro il Covid.

Il direttore generale dell’azienda sanitaria, Edgardo Contato, non ha escluso che tra i “no vax” più convinti ci possano essere anche medici di base, rimasti fermi nelle proprie convinzioni nonostante i diversi richiami inviati nelle scorse settimane.
“Il nostro obiettivo – ha detto oggi il dg – è quello di non creare disagi all’utenza, che nel caso sarà avvisata della necessità di scegliere un nuovo dottore”.

“Già in passato – ha commentato Stefano Vianello, referente di Ulss 3 per i medici di medicina generale – avevamo concordato un aumento del massimale dei medici nel territorio, per la carenza di professionisti. Questa decisione ora tornerà utile per coprire eventuali situazioni di disagio che dovessero crearsi”.

Vedi anche:

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Non ho capito perché gli assistiti dovrebbero cambiare medico, solo perché quest’ultimo ha fatto una scelta privata.
    Siamo ancora in democrazia o sbaglio?

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor