20 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Ulss 3 Serenissima nomina i nuovi direttori

HomeUlss 3 Serenissima (ex Ulss 12 Veneziana)Ulss 3 Serenissima nomina i nuovi direttori

Giovanni Carretta, direttore sanitario, Luigi Antoniol, direttore amministrativo, Massimo Zuin, direttore del sociale, (da sinistra a destra nella foto). Il direttore generale Edgardo Contato: “Da loro attendo il massimo. Dovranno imparare molto e confrontarsi con un direttore generale che ha fatto per molti anni il direttore sanitario”.

Il direttore generale Edgardo Contato ha reso nota la nuova squadra dirigenziale dell’azienda sanitaria ai primi cittadini del suo territorio: le tre apicalità che lo accompagneranno nei prossimi cinque anni del suo mandato sono Giovanni Carretta, Luigi Antoniol e Massimo Zuin, che da lunedì assumeranno rispettivamente i ruoli di nuovo direttore sanitario, nuovo direttore amministrativo e nuovo direttore del sociale dell’Ulss 3. “Da loro attendo il massimo – li annuncia il dg -. Dovranno imparare molto e confrontarsi con un direttore generale che ha fatto per molti anni il direttore sanitario”.

Giovanni Carretta, direttore sanitario
Nato a Padova. Classe 1970. Sposato. Due Figlie. Si è laureato in Medicina e chirurgia a Padova. Si è poi specializzato in Malattie infettive e tropicali all’università di Verona e in Medicina preventiva all’università di Padova. Ha cominciato la sua carriera come medico infettivologo nel reparto di Malattie infettive di Padova. Successivamente è entrato a far parte della direzione medico ospedaliera, diventando direttore medico della direzione dell’ospedale di Sant’Antonio e poi dell’azienda ospedaliera di Padova.


Luigi Antoniol, direttore amministrativo

Nato in Svizzera. Vive a Silea, Treviso. Classe 1962. Appassionato di montagna, musica, lettura, sport. Si è laureato in giurisprudenza a Trieste. Ottenuta l’abilitazione per la professione forense, è poi entrato nella pubblica amministrazione. È diventato funzionario della Regione Veneto all’interno del dipartimento per la bonifica e tutela del territorio rurale. Fa il suo ingresso in sanità come capo del personale nell’allora Ulss 7 di Pieve di Soligo, poi nell’ex Ulss 9 di Treviso, nell’ex Ulss 3 di Bassano del Grappa e infine ancora capo del personale dell’allora Ulss 8 di Asolo. Nel 2011 diventa capo degli affari generali e legali e direttore del dipartimento amministrativo della vecchia Ulss di Treviso. E ancora direttore amministrativo dell’ex azienda sanitaria di Asolo. Dal 2016 è direttore amministrativo dell’Istituto zooprofilattico delle Venezie.

Massimo Zuin, direttore del sociale
Nato a Mira. Vive a Chirignago. Classe 1964. Grande tifoso della Reyer e appassionato di teatro. Laureato in Scienze politiche. Dopo aver lavorato in Regione, ha maturato una lunga esperienza amministrativa nei vari enti del territorio. È stato direttore generale della casa di riposo “Monumento ai caduti di guerra” di San Donà di Piave e direttore generale della comunità educativa per minori “Casa paterna” di San Donà di Piave. È direttore generale di Ipav e direttore generale dell’istituto provinciale per l’infanzia Santa Maria della Pietà. È presidente di Arteven, il circuito teatrale del Veneto.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

3 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.