sabato 22 Gennaio 2022
0.4 C
Venezia

Troppi evasi durante quarantena: Ulss chiama prefetto

HomecontagiTroppi evasi durante quarantena: Ulss chiama prefetto

Troppi evasi durante quarantena. Forse anche per questo i numeri in Veneto non sono buoni come si vorrebbe. E’ comunque un dato di fatto che diverse persone durante la quarantena escono e creano il pericolo di diffondere il virus.
Intanto i dati dei contagi degli ultimi giorni sono “pessimi”, un numero così elevato che non si spiega se non riconoscendo che “molte persone in quarantena sono uscite comunque di casa o non si rendono reperibili, fornendo recapiti telefonici inesistenti”.
Le parole sono quelle del direttore generale dell’azienda sanitaria

Ulss 2 di Treviso, Francesco Benazzi, e sono state pronunciate oggi incontrando oggi la stampa in streaming.
Benazzi ha detto di voler chiedere per questo al prefetto una intensificazione dei controlli. “Abbiamo comunque aggiunto 140 posti letto Covid in più strutture della città e della provincia ed il nostro Rt è stabile a 0,99. Stiamo assumendo tantissime persone – ha concluso Benazzi – ma non riusciamo a trovare specialisti”.
Le preoccupazioni del direttore generale dell’Ulss 2 di Treviso trovano riscontro nei numeri: anche oggi per la nostra regione è stata una giornata pessima.
+3.165 casi e 46 morti in 24 ore indicano un leggero ribasso rispetto a ieri (4.805 nuovi contagi e 90 decessi in Veneto) ma rimangono dati preoccupanti

nello scenario generale, comunque i peggiori d’Italia a livello regionale.
I casi giornalieri di Covid-19 in Veneto si mantengono così oltre i 3.000 contagi quotidiani, ritmo che prosegue dalla metà di novembre.
Stazionaria la situazione dei reparti ospedalieri, con 2.992 ricoverati nelle aree non critiche, 7 in più rispetto a ieri; scende di un posto l’occupazione delle terapie intensive, con 400 pazienti presenti.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Il Comune contesta la cassettina per i libri gratis, Ticozzi: “Da premiare, non sanzionare”

Il Comune di Venezia contesta al bookcrossing l'occupazione di suolo pubblico. Ticozzi: "iniziativa da premiare non da sanzionare".

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...

“So venexian de aqua, abito in campagna, Venezia resta la mia città”. Lettere

In risposta alla letterea: "Go fato ben a andar via (da Venezia) chea volta e no me dispiaxe proprio”. So venexian de aqua... nato nei anni cinquanta... abito in campagna a Mestre... sì, Mestre per i venexiani... se campagna... anca Mian e...

Venditori abusivi e forze di polizia, il dibattito dei nostri lettori

Questo articolo qui sotto ha avuto la capacità di aprire un acceso dibattito tra alcuni nostri lettori in merito alla questione dei venditori ambulanti abusivi a Venezia. Tutte le posizioni sono rispettabili e dettate da valutazioni personali di logica e di coscienza...

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...

Salvi abitanti delle isole: possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base

"Salvi", si fa per dire, gli abitanti delle isole: è possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base fino al 10 febbraio. E' tutt'ora considerata un'eccezione, quindi il nuovo documento parla dei soli motivi di salute e di studio, ma è sicuramente...

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

Donna morta dopo 4 vaccini, figli: “A noi chiesto niente”, l’ospedale: “C’è il consenso informato”

La signora aveva fatto un ictus a marzo, dopo la prima coppia di vaccini. Ne avrebbe poi ricevuto altri due secondo la denuncia dei figli.

Sciopero Actv a Venezia: la gente “assalta” il motoscafo che fa finecorsa [video]

Qualcuno a bordo già lo sospettava: quel motoscafo era "anonimo", cioè senza cartello di linea. In più, ad ogni fermata precedente (Tre Archi, Madonna dell'Orto, ecc..), il marinaio ripeteva diligentemente "Solo Fondamente Nove", quindi assomigliava in tutto e per tutto ad...

No Vax passano alle minacce: lettera con proiettile a dottoressa di Padova

No Vax passano alle minacce: l'immunologa Viola a Padova finisce sotto scorta a causa di una lettera con proiettile. C'è grande riserbo dagli inquirenti ma si è saputo che la lettera di minacce No vax conteneva un proiettile ed è stata...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 16 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente conosci i nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del mattino. 365...

“C’è l’obbligo di vaccinazione, perché non posso scegliere il Novavax?”. Lettere

Siamo a gennaio 2022 ( i commenti che ho letto sono molto più vecchi). Non mi sono ancora vaccinata perché, vedendo anche brutte conseguenze post vaccino su alcune persone a me conosciute ( direttamente o indirettamente) a me questa Terapia genica...