29.3 C
Venezia
lunedì 26 Luglio 2021

Terremoto, forti scosse in Adriatico oggi pomeriggio

HomeTerremotoTerremoto, forti scosse in Adriatico oggi pomeriggio

Terremoto nel primo pomeriggio di oggi: una prima forte scossa a cui è stata assegnata una magnitudo provvisoria tra 5.3 e 5.8 è stata registrata dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nel mare Adriatico centrale. La scossa è stata avvertita in Abruzzo, Molise e Puglia, in particolare nelle località della costa, intorno alle 14.50, soprattutto ai piani alti delle abitazioni. Numerose le telefonate ai Vigili del Fuoco.
La forte scossa è stata avvertita anche in Basilicata ed è stata registrata nell’Adriatico centrale alle ore 14.47. A Potenza, secondo quanto si è appreso dai Vigili del fuoco, per ora non sono stati segnalati danni né alle persone né alle cose; a Matera i Vigili del fuoco hanno ricevuto alcune telefonate di persone preoccupate ma non richieste di soccorso.

Il terremoto dopo pochi minuti ha “offerto” una replica. Sono subito diventate due le scosse di terremoto registrate dall’Ingv nel mare Adriatico attorno alle 15. I dati definitivi assegnano alla prima scossa, alle 14.47, una magnitudo di 5.6 ad una profondità di 5 chilometri, mentre la successiva, alle 15.00, è stata di magnitudo 4.1 ad una profondità di 10 chilometri. “La scossa risulta avvertita dalla popolazione – sottolinea in un tweet il Dipartimento della Protezione Civile – La sala situazione Italia è in contatto con le strutture di protezione civile sul territorio”.
Le due forti scosse sismiche registrate in Adriatico centrale tra le 14.47 e e le 15, sono state distintamente percepite anche nelle Marche, in particolare nel Maceratese e nell’Ascolano. Non ci sono, al momento, segnalazioni di danni a cose o persone.

I vigili del fuoco confermano che al momento non c’è stata alcuna segnalazione di danni. La conferma arriva dal comando generale dei vigili del fuoco sottolineando che alle sale operative non sono arrivate richieste di aiuto.
Il terremoto è stato avvertito distintamente anche nei quartieri dell’ area occidentale di Napoli, a Soccavo e Pianura, in alcune zone di Pozzuoli e nell’ area flegrea, la principale delle due scosse di terremoto registrate nel primo pomeriggio in Adriatico. Verifiche sono in corso per accertare eventuali danni ad edifici, ma non si segnalano neanche qui, al momento, danni alle persone.

» ti potrebbe interessare anche: “Scossa di terremoto percepita anche a Venezia

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. Sono Angela.. Vorrei avere notizie aggiornate sulle ultime scosse di terremoto in tempo reale.. sul mio telefonino.. grazie

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.