pubblicità
pubblicità
17 C
Venezia
martedì 20 Aprile 2021
HomeTerremotoScossa di terremoto percepita anche a Venezia

Scossa di terremoto percepita anche a Venezia

Una scossa di terremoto di forza notevole è stata percepita anche a Venezia pochi istanti fa, alle 12.20 circa di oggi.
Secondo le prime informazioni si è trattato di un fenomeno ondulatorio.
Informazioni sono in corso di acquisizione, l’epicentro è comunque localizzato in Croazia.
Le prime indicazioni parlano di una magnitudo vicina a 6.5, una potenza tale per cui il fenomeno è stato percepito anche a notevole distanza.

Aggiornamento ore 12.32
Il terremoto ha colpito in Croazia.
L’epicentro è stato localizzato a 44 km da Zagabria e a 12 km a Sud-Ovest da Sisak (Croazia)
La magnitudo, al momento, è confermata a 6.3 gradi della scala Richter.
La scossa si è verificata ad una profondità di 10 km. dalla superficie, e questo, viene spiegato, è il motivo per cui è stata avvertita anche a lunga distanza facendo “ballare” i lampadari.
Al momento nella nostra provincia non risultano danni a persone o cose.

Aggiornamento ore 12.40
Per quanto nella nostra zona sia stato percepito alle 12.20, il movimento vero e proprio è cominciato alle 12.19 e 53 secondi in Croazia.
Il terremoto, per il momento confermato ad una magnitudo di 6.3, è stato avvertito in vaste zone dell’ Italia, lungo la costa Adriatica, da Trieste all’Abruzzo, secondo le prime stime dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.
La scossa proveniente dalla Croazia è stata avvertita chiaramente anche al Ravennate e addirittura a nord di Napoli.
Molta la paura tra le persone per la potenza del fenomeno.

Aggiornamento ore 12.44
Questa mattina l’istituto di Sismologia Croato aveva parlato di movimenti di assestamento che continuavano dopo le tre forti scosse di ieri mattina.
L’Istituto di Sismologia e Vulcanologia Italiano, intanto, ha corretto la magnitudo del terremoto: la potenza è stata di 6.4 gradi.
In Croazia sono avvenuti crolli.




Aggiornamento ore 12.50
Una successiva scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata alle 12.24 nei pressi di Hinje in Slovenia, a 126 chilometri da San Dorligo della Valle (Trieste).
Secondo le rilevazioni preliminari diffuse dalla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia, il sisma si è verificato a una profondità di 18 chilometri.
Intanto la centrale operativa veneta dei vigili del fuoco ha confermato molte telefonate di cittadini spaventati ma nessuna segnalazione di danni a persone o cose.

Aggiornamento ore 13.15
L’Esercito croato è stato mobilitato per fornire assistenza alle popolazioni della Croazia centrale colpite dal forte terremoto 6.4.
Stando ai media regionali almeno 300 militari sono partiti per Petrinja, dove si sono registrati i danni maggiori, con il centro della cittadina praticamente distrutto.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor