19.8 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Teatro Goldoni di Venezia: continua la stagione estiva

HomeTeatro Goldoni VeneziaTeatro Goldoni di Venezia: continua la stagione estiva

Con La bisbetica domata di Teatro Bresci, Tutta la vita di Amor Vacui e Arlecchino furioso con Stivalaccio Teatrotre compagnie venete animano il palcoscenico veneziano tra giugno e luglio.

Dopo il successo dello spettacolo Romeo e Giulietta di Babilonia Teatri che ha riaperto il sipario del Teatro Goldoni con il ritorno dal vivo della coppia Ugo Pagliai e Paola Gassman, la stagione estiva del più antico teatro veneziano continua fino a fine luglio con tre produzioni e co-produzioni del Teatro Stabile del Veneto: La bisbetica domata (25>26 giugno), un’originale versione della commedia shakespeariana riadattata da Andrea Pennacchi con la compagnia Teatro Bresci e la regia di Silvia Paoli, Tutta la vita(22>23 luglio) con la compagnia Amor Vacui diretta da Lorenzo Maragoni e Arlecchino furioso(29>30 luglio) per la regia di Marco Zoppello e la compagnia Stvalaccio Teatro.

La bisbetica domata (nella foto)
Nello spettacolo interpretato da Anna Tringali, Giacomo Rossetto e Massimiliano Mastroeni dalla Padova di fine ‘500 in cui è ambientata la celebre commedia di Shakespeare, la storia dei due giovani amanti Petruccio e Caterina si sposta nell’Italia degli anni ’90, ovvero gli anni dell’ascesa di Berlusconi, della crisi economica (il suo inizio), la caduta del muro di Berlino appena avvenuta, le top model, il grunge, gli uomini che sanno di Denim e “Non è la Rai” in televisione. Una storia da cui traspare senz’altro l’amore, la sincerità e la fragilità, di due ragazzi problematici che si incontrano e cominciano una relazione a modo loro, cercando uno spazio in una società in cui non si riconoscono, una società fatta di patriarcato, maschilismo e violenza domestica.

Tutta la vita
Una persona può passare la sua vita a fare lo stesso lavoro, stare nella stessa relazione, vivere nella stessa città, senza mai farsi domande. Poi a un certo punto fa come un passo indietro, o di lato, si guarda da fuori e si chiede: perché sono qui? Tutta la vita è il primo spettacolo di una trilogia di lavori della compagnia padovana Amor Vacui, interpretato da Andrea Bellacicco, Lorenzo Maragoni e Eleonora Panizzo, che avrà come tema tre domande impossibili: in questo spettacolo il centro è “come si vive con sé stessi”, nei prossimi due sarà “come si vive con gli altri” e “che senso ha una vita con la morte alla fine”.Sono domande quasi scomparse dal tempo presente e che la compagnia vuole riportare la centro attraverso il teatro.


Arlecchino furioso

Con Arlecchino furioso la compagnia Stivalaccio Teatro con Marco Zoppello, Michele Mori, Anna De Franceschi e Sara Allevi, torna sul palcoscenico estivo del Teatro Goldoni con un divertente spettacolo pensato per un pubblico universale, recitato con varietà di lingue e dialetti, arricchito dall’uso delle maschere, dei travestimenti, dei duelli, dei canti, delle musiche e delle pantomime. L’Amore, quello con la “A” maiuscola, è il motore di un originale canovaccio costruito secondo i canoni classici della Commedia dell’Arte. Un Amore ostacolato, invocato, cercato, nascosto e rivelato, ma soprattutto un Amore universale, capace di travalicare i confini del mondo. Una coppia di innamorati, Isabella e Leandro, costretti dalla sorte a dividersi, si ritrovano dieci anni dopo in Venezia pronti a cercarsi e innamorarsi nuovamente. Allo stesso tempo il geloso Arlecchino corteggia la servetta Romanella, pronto ad infuriarsi al primo sospetto di infedeltà.

Teatro Goldoni | Venezia

25 > 26 giu 2021
ore 19.00
La bisbetica domata
di William Shakespeare
adattamento Andrea Pennacchi
con Anna Tringali, Giacomo Rossetto, Massimiliano Mastroeni
voce fuori campo Andrea Pennacchi
regia Silvia Paoli
scene Andrea Belli
costumi Valeria Donata Bettella
luci Andrea Patron
direttore di scena Stefano Razzolini
foto di scena Serena Pea
promo Claudia Sferrazza
organizzazione Giulia Diomaiuta
produzione 2020 Teatro Bresci, Teatro Stabile del Veneto

22 > 23 lug 2021
ore 19.00
Tutta la vita
uno spettacolo ideato da Amor Vacuiscrittura condivisa Lorenzo Maragoni, Andrea Bellacicco, Eleonora Panizzo e Michele Ruol
ideazione e regia Lorenzo Maragoni
con Andrea Bellacicco, Eleonora Panizzo
e con Lorenzo Maragoni
disegno luci Roberto Raccagniorganizzazione Leila Rezzoli
produzione La Piccionaia-Centro di Produzione Teatrale, Teatro Stabile del Veneto, Teatro Metastasio di Prato
con il sostegno di Centro di Residenza della Toscana (Armunia Castiglioncello – CapoTrave/Kilowatt Sansepolcro)

29 > 30 lug 2021
ore 19.00
Arlecchino furioso
canovaccio a cura di Giorgio Sangati, Sara Allevi, Anna De Franceschi, Michele Mori, Marco Zoppello
con Marco Zoppello, Eleonora Marchiori, Lisa Moras, Michele Mori
musiche eseguite dal vivo alla fisarmonica
Pierdomenico Simone
regia Marco Zoppello
scenografia Alberto Nonnato
maschere Roberto Maria Macchi
laboratorio costumi Qucire di Barbara Odorizzi e sartoria Antonia Munaretti
luci Paolo Pollo Rodighiero
produzione 2017 Teatro Stabile del Veneto, Stivalaccio Teatro

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.