Suicidio in Riviera del Brenta, si toglie la vita a 22 anni

ultimo aggiornamento: 06/08/2015 ore 09:51

698

suicidio riviera del brenta ragazzo 22 anni

È stato trovato morto impiccato nell’abitazione in cui viveva con i genitori. Si tratta di un 22enne della Riviera del Brenta, che sabato scorso ha preso una corda e ha deciso di mettere fine alla sua vita, uccidendosi nel garage di casa.
A fare la tragica scoperta sono stati i genitori stessi e i fratelli, che lo hanno cercato in casa e non trovandolo si sono diretti al box. Trovato il corpo, l’hanno adagiato per terra e hanno tentato di rianimarlo.
La famiglia ha poi chiamato il 118 che immediatamente è arrivata un’ambulanza dell’Ospedale di Dolo (Ve). I sanitari però non hanno potuto far altro che constatarne la morte.
I Carabinieri arrivati sul posto hanno cercato di capire il movente del tragico gesto, facendo domande ai familiari. L’ipotesi è che il ragazzo soffrisse di una forma di depressione, anche se finora non aveva mai dato fatto intendere ciò ai propri cari.
I funerali si terranno venerdì’ dopo che è arrivato il via libera della magistratura.

Sara Prian


24/06/2015

Riproduzione vietata


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here