Spinea, tentata rapina al supermercato con coltello puntato alla cassiera

ultimo aggiornamento: 09/05/2020 ore 07:34

12755

Spinea, tentata rapina al supermercato con coltello puntato alla cassiera

Spinea (Venezia) teatro di una tentata rapina al discount, fortunatamente senza conseguenze. Il ladro, un 50enne originario del padovano ma residente in zona, aveva preso di mira l’IN’s di via Delle Industrie.

L’uomo è entrato e, come se niente fosse, si è avvicinato alla cassa ma invece di estrarre il portafogli per pagare qualche cosa, ha tirato fuori un coltello e ha minacciato la cassiera intimando di consegnargli il denaro.


La ragazza però, con invidiabile forza d’animo, invece di soccombere alla minaccia, ha afferrato la prima cosa che le capitava a tiro e, recuperato un segnaposto “CLIENTE SUCCESSIVO” ha contrastato il rapinatore contro l’arma da taglio.

La cassiera ha poi lanciato il segnaposto con tutta la forza che poteva addosso al rapinatore che, sorpreso dalla reazione della donna e intuendo che la vicenda poteva finire ancora peggio, ha preferito scappare in tutta fretta senza rubare nulla.

L’allarme al 112 ha visto il pronto intervento dei Carabinieri della Stazione di Spinea già in zona per controllo del territorio anche in funzione contenimento epidemiologico. Sul posto i militari trovavano gli esercenti ancora in stato di agitazione, raccogliendo la prima testimonianza.


Chiarita la situazione, i Carabinieri si ponevano alle ricerche del rapinatore, individuandolo dopo alcuni minuti in una via defilata, bloccandolo e trovandogli ancora addosso il coltello incriminato.

L’uomo è stato denunciato per tentata rapina.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here