5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
17 C
Venezia
venerdì 23 Aprile 2021

Cavarzere, rapina la farmacia con coltello. Bloccato dai carabinieri

HomeCarabinieriCavarzere, rapina la farmacia con coltello. Bloccato dai carabinieri

Lucchesi Mixiel etnia rom arrestato mestre
Cavarzere, uomo rapina la farmacia armato di coltello, i carabinieri lo trovano e lo bloccano.

Era munito di guanti, con il volto travisato, ma soprattutto era armato di un coltello a serramanico l’uomo che ieri alle 12 ha rapinato la farmacia “San Pietro”, nell’omonima frazione di Cavarzere. Il bottino l’incasso: circa 800 euro, oltre al telefono cellulare della direttrice. Il rapinatore si è dileguato a piedi ma a distanza di poche ore è stato rintracciato dai militari.

Non ne ha fatta molta di strada il malfattore, i carabinieri del Comando Stazione di Cavarzere e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chioggia Sottomarina lo hanno infatti individuato la sera stessa, grazie alle indagini.

Il responsabile è un operaio 38enne, residente in provincia di Rovigo, che verso le 20 di ieri è stato bloccato dai carabinieri vicino alla propria abitazione.

A bordo dell’auto che l’uomo utilizzava, con la quale si è allontanato dal luogo della rapina dopo un primo tratto a piedi, è stato rinvenuto il coltello a serramanico e gli indumenti usati per nascondere il volto.

Il cellulare della vittima, invece, sottratto al fine di impedirle di dare subito l’allarme alle forze dell’ordine, è stato trovato lungo al SS Romea in località Rosolina (RO), dove era stato gettato durante la fuga.

Il denaro invece non è stato trovato, perché il 38enne lo aveva già utilizzato per pagare un debito.

L’indagato, dopo aver confessato durante l’interrogatorio disposto dal Pm, Patrizia Ciccarese, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Venezia, per i reati di rapina aggravata e porto illegale di coltello.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor