Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
17.1C
Venezia
sabato 27 Febbraio 2021
HomeNotizie di apertura A Sgarbi scappa in aereo ma sbaglia toilette: lite furibonda in volo

[video] A Sgarbi scappa in aereo ma sbaglia toilette: lite furibonda in volo

 A Sgarbi scappa in aereo ma sbaglia toilette: lite furibonda in volo

Il video di oggi verte su un argomento poco edificante, i lettori ci perdoneranno, ma pur sempre ‘umano’. Vittorio Sgarbi ci racconta una vicenda in cui è stato discriminato, a suo dire, perché la sua pupu’ non era di serie A.

Sgarbi prende un aereo. In volo si alza per andare in bagno, raggiunge la toilette più vicina al suo posto e a metà della ‘bisogna’ riceve la ‘visita’ inopportuna di hostess e stewart che minacciosi, a suo dire, picchiano sulla porta e lo fanno uscire perché quella toilette era riservata ai passeggeri di prima classe, mentre lui aveva un biglietto ‘normale’.

Video della denuncia pubblica. E’ stato caricato direttamente dal critico e racconta quanto avvenuto a bordo dell’aereo, dove, ad un certo punto, è stato minacciato anche di rispondere alla polizia che volevano chiamare. Per una storia di pupu’.

Senza scomodare aforismi storici sul valore della cacca tra ricchi e ‘poveri’, si può discriminare un ceto, quello delle tariffe normali, dando un valore intrinseco alla stessa?

Sgarbi in aereo si è difeso con la sua solita verve ma senza esagerare, ricordando anche che si tratta di una persona recentemente operata di cuore. Tutto inutile: il personale dell’aereo avrebbe voluto tirare fuori il critico dal gabinetto con una violenza pari a quella dei nazisti, dice Sgarbi.

Le regole ci sono, ma come sempre dovrebbero essere fatte rispettare con un po’ di buonsenso: al di là delle classi tariffarie, come la mettiamo se quel passeggero è una persona anziana, un bambino, un ammalato, o semplicemente viene colto da malore proprio perché, causa la lunga fila per arrivare, o distanza del bagno dal proprio posto, o è ‘occupato’, non riesce a trattenere l’urgenza?

Sul volo Swiss Air Roma-Ginevra di qualche giorno fa, il personale aveva indubbiamente idee chiare su quali comportamenti mettere in pratica.

(Il video di Sgarbi che racconta la lite in aereo qui sotto)

Paolo Pradolin | 21/09/2016 | (Photo d’archive) | [cod sgarsui]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Una persona ha commentato

  1. A certe emergenze non si può comandare. Un episodio vergognoso: non auguro al personale coinvolto di trovarsi nella stessa emergenza. Abito a Venezia e mi è capitato di offrire la toilette del mio negozio a turisti in emergenza senza ovviamente chiedere nulla in cambio. Sgarbi ha fatto benissimo a denunciare questa incilvità.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Precipita nel vuoto per 40 metri. Morto Lorenzo Gatti, 29 anni

Precipita nel vuoto per circa 40 metri. Una caduta fatale per Lorenzo Gatti, l'alpinista di 29 anni morto nella tarda mattinata di oggi mentre...
spot

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.