Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
6.8C
Venezia
martedì 02 Marzo 2021
HomeNotizie Venezia e MestreSeparazione Venezia e Mestre, il Comune non vuole il referendum

Separazione Venezia e Mestre, il Comune non vuole il referendum

ponte della liberta venezia mestre nostra

No di Ca’ Farsetti al referendum sulla separazione tra Venezia e Mestre. Ogni tanto riaffiora la minaccia della separazione del Comune di Venezia da Mestre per dire cose vecchie “con il vestito nuovo”, che sempre sono apparse poco utili e convincenti. Sullo sfondo la città d’acqua e di terra, il desiderio di non spezzare quel legame, che almeno nell’unica appartenenza comunale, ha fatto digerire il rospo ai tanti veneziani che si son visti costretti a trasferirsi a Mestre e dintorni e sulla gronda lagunare.

Una realtà che il Comune, la Giunta e il Consiglio comunale non possono ignorare e che il previsto referendum sulla separazione mette in crisi.
Per ora il Comune ha risposto negativamente al parere sollecitato dalla Regione e ha promesso, con opportuno testo di delibera, di ricorrere al Tar, qualora la Regione decidesse di aprire la consultazione in autunno.

In questo ambito si muovono le ragioni in essere della Città Metropolitana, cara al Sindaco Luigi Brugnaro che guarda con una certa preoccupazione l’avvicendarsi di un referendum, che definisce anticostituzionale, così antitetico alla legge Delrio che orienta le funzioni e le competenze della Città Metropolitana e gran parte dei rappresentanti di Giunta e Consiglio, sembrano decisi, anche da parte leghista, a dar man forte al Sindaco.

Norme costituzionali alla mano, si comprende che Venezia non può sopportare la separazione che il referendum vorrebbe, per gli squilibri irreparabili delle conseguenze in caso di vittoria, che contrastano con i nuovi indirizzi legislativi che puntano alla riduzione degli organi rappresentativi e non alla loro moltiplicazione.

La divisione, tante volte respinta dai referendum precedenti, sarebbe antistorica e penalizzerebbe proprio i progetti che la Conferenza dei sindaci hanno messo in atto e che riguardano l’insieme dei servizi territoriali in un’ottica d’insieme che da questo referendum trarrebbero solo svantaggio.

E soprattutto i cittadini di Venezia e di Mestre, sono i primi a tenerci all’unità delle due città che insieme raccontano la loro storia, nel patrimonio d’acqua e di terra che testimoniano il comune destino.

Andreina Corso | 01/06/2016 | (Photo d’archive) | [cod sepameve]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Una persona ha commentato

  1. Con un sindaco che si è dichiarato apertamente insolvibile e che non mantiene le promesse fatte nei confronti dei suoi elettori ,Quelle stesse promesse contenute nel suo programma elettorale ,che oggi ha esternato per sua scelta e nell’interesse ed in conflitto con quello di una parte dei cittadini , ma a favore dei suoi progetti personali . Quando per tutto questo compromette ,la vivibilità ,e la sopravvivenza dei cittadini ,nella parte più importante del territorio comunale, che va a detrimento della sua storia ,delle sue tradizioni ,contro la sua civiltà ,contro la salvaguardia delle opere d’arte .Quando dichiara il centro storico di una città unica al mondo meno importante della sua periferia , dichiarandolo addirittura morto e senza nessun sviluppo ,credo che quei i cittadini abbiano tutto il diritto e l’interesse di agire contro ,contestandone le scelte demenziali a loro contrarie ,proponendo un opportuno referendum per eleggere una persona alternativa a questo sindaco ed a loro rappresentanza e difesa.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.