23.1 C
Venezia
lunedì 26 Luglio 2021

Scossa di terremoto nella notte avvertita anche in Italia

HomeTerremotoScossa di terremoto nella notte avvertita anche in Italia

Scossa di terremoto di forte intensità questa notte avvertita anche in Italia. La scossa ha avuto un magnitudo di 6.2 ed è stata registrata alle 00:04 ora locale (l’1:04 in Italia) davanti alla costa dell’Algeria.
Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e del servizio di monitoraggio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro a 20 km da Bejaia.

Il terremoto al largo dell’Algeria ha scatenato il panico tra la popolazione ma fortunatamente “senza causare vittime né perdite materiali significative”, afferma la Protezione civile algerina in un comunicato.
La scossa si è verificata con epicentro circa 20 km a nordest della città di Bejaia all’1:04 (ora locale e italiana). Poco dopo sono seguite due repliche di assestamento di magnitudo 5.2 e 4.7, afferma il Centro algerino di ricerca in astronomia, astrofisica e geofisica (Craag).

La forte scossa di terremoto è stata avvertita anche in Italia. Diverse testimonianze sono arrivate da cittadini spaventati, in particolare dalla Sardegna e dalla Liguria. Non si registra comunque alcun danno.

» potrebbe interessarti anche: “Terremoto fortissimo in Giappone, centinaia di feriti ma centrale nucleare salva

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.