Scippa un’anziana ma stavolta lo inseguono e lo fanno arrestare

ultimo aggiornamento: 03/02/2015 ore 17:33

112

scippo a mestre borseggiatore raggiunto e arrestato

Ieri sera alla Sala Operativa della Questura di Venezia è giunta una trafelata comunicazione da parte di una passante, che riferiva che in via Irpinia, alla Gazzera, immediata periferia di Mestre, era appena avvenuto uno scippo ai danni di un’anziana donna.

Le Volanti della Questura di Venezia, precipitatesi sul posto, scoprivano che una signora lì residente, di 90 anni, mentre stava ricasando a piedi, era stata sorpresa alle spalle da un individuo: quest’ultimo, per strappare la borsetta all’anziana, l’aveva fatta cadere a terra, allontanandosi poi di corsa in direzione dei vicini campi sportivi.


Nella caduta, la donna si procurava gravi lesioni, tanto che è stato necessario far intervenire un’ambulanza che l’ha immediatamente trasportata all’ospedale “all’Angelo”, dove le è stata diagnosticata la frattura del bacino con una prognosi minima di 30 giorni.

L’autore dello scippo, intanto, nella fuga è passato in mezzo ai campi da calcio, in quel momento affollati da sportivi intenti negli allenamenti attorno ai 20 anni. Sentendo le grida, i presenti avvistavano subito il fuggitivo, lo raggiungevano e lo bloccavano prima che facesse perdere le proprie tracce.

Consegnato immediatamente ai poliziotti delle Volanti, il giovane veniva identificato per A.M., 20enne residente a Spinea, il quale aveva ancora in mano la borsetta dell’anziana.


Condotto presso gli uffici della Questura di Venezia, è stato immediatamente posto in stato d’arresto per i reati di rapina e lesioni e ristretto presso le celle di sicurezza della caserma.

Questa mattina si è tenuto il processo con rito direttissimo presso il Tribunale di Venezia con esito di condanna alla pena di un anno e 4 mesi di reclusione, più 400 Euro di multa, (pena sospesa).

Monica Manin

[03/02/2015]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here