COMMENTA QUESTO FATTO
 

Salvini scatenato: toglieremo cittadinanza a Fornero

“Se in concomitanza con il discorso di fine anno del presidente della Repubblica ci sarà ‘Masha e orso’ guarderò questo”.
Salvini scatenato ha sparato ad alzo zero in prossimità di fine anno parlando alla festa invernale del partito, ed ha dichiarato di “invidiare Masha e orso” perché è un cartoon russo, il paese di Vladimir Putin che a sua volta ha detto di “invidiare”.

Ma Salvini non ha solo il Presidente Mattarella al centro dei suoi strali.
Ribadendo la battaglia della Lega per la cancellazione della legge Fornero, ieri sera Salvini ha usato parole molto dure nei confronti dell’ex ministro del Lavoro, Elsa Fornero, l’autrice della riforma delle pensioni: “lo dico con tutto lo spirito natalizio – si è spinto a dire -, la Fornero è una stronza”. “E quando andremo al governo – ha detto ancora Salvini – le toglieremo anche la cittadinanza italiana, così dovrà chiedere il permesso di soggiorno e decideremo noi”.

Salvini, per chiudere, è tornato sul tema dei migranti, tornando a ribadire la sua convinzione che dietro l’aumento degli immigrati in arrivo in Italia ci sia un progetto politico “organizzato”.
Anche se personalmente, ha detto, non è “contro l’accoglienza” ma per “una immigrazione controllata, dove chi sbaglia paga”, Salvini ha chiesto un messaggio forte in questo senso anche dalla Chiesa cattolica, rivolgendosi anche a Papa Francesco dicendogli di “fare pulizia e poi riportare la Chiesa a testa alta”.
Secondo il leader leghista, infatti, mandare un messaggio di accoglienza senza limiti porterà gli italiani “a essere in minoranza” in “tempi brevi”.

Mario Nascimbeni
29/12/2015

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here