Rialto, stavolta alla borseggiatrice va male

ultimo aggiornamento: 07/08/2020 ore 09:39

13814

Rialto, stavolta alla borseggiatrice va male e arrivano le manette

Rialto, Venezia, pochi minuti fa. Pieno centro in orario di punta: lo scenario preferito di borseggiatrici e borseggiatori che gravitano attorno ai pontili Actv.

Questa volta, però, alla ragazza va male e l’unica cosa che ottiene è un fermo di Polizia in flagranza di reato.


La scena poco dopo le 14 nelle vicinanze del pontile Actv di Rialto. La ragazza, evidentemente dopo aver seguito le prede, entra in azione. Obiettivo: una coppia italiana in vacanza da Bergamo.

La borseggiatrice infila la mano della borsetta della turista e la estrae con il portafoglio. La tecnica usata è quella del “fazzoletto-foulard” annodato e lasciato cadere penzoloni per nascondere la mano che si muove dietro non notata.

Questa volta però, per sfortuna della predatrice, nei pressi vi era un “Cittadino non distratto”. Il veneziano aveva già notato sul Ponte di Rialto la presenza sospetta che, neanche a farlo apposta, dopo pochi istanti stava già tentando di infilare la mano nella borsa senza successo.


Poi ha visto che la donna seguiva questa coppia di italiani fino all’altezza dell’imbarcadero facendo altri due tentativi. Il “Cittadino non distratto” ha così chiamato due militari di passaggio spiegando cosa stava avvenendo proprio mentre, nello stesso momento, la borseggiatrice stava di nuovo con la mano nella borsa.

I militari hanno visto compiutamente la scena e sono intervenuti proprio mentre la coppia cominciava ad allontanarsi ignara di tutto, mentre la borseggiatrice buttava via il portafoglio vuoto.

Chiamata la polizia, i due turisti hanno recuperato i circa 250 euro che si trovavano all’interno mentre la borseggiatrice guadagnava una denuncia.

Tutto è bene quello che finisce bene: “Con un sincero grazie ai militari che sono intervenuti subito e che ci hanno messo professionalità e impegno…” racconta il “Cittadino non distratto”. Un ringraziamento a cui si sarà senz’altro aggiunta la coppia di Bergamo.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Una persona ha commentato

Please enter your comment!
Please enter your name here