21.9 C
Venezia
giovedì 23 Settembre 2021

Ricorsi dei sanitari sospesi dal lavoro: respinti

HomeLa sentenzaRicorsi dei sanitari sospesi dal lavoro: respinti

Il Giudice del Lavoro dopo aver visionato quanto fornito dai sanitari sospesi senza stipendio per la mancata vaccinazione, ha dato loro torto

Ricorsi dei sanitari sospesi dal lavoro respinti da parte del giudice del lavoro di Bolzano.
I ricorsi erano stati presentati da quattro operatori sanitari dell’Alto Adige.
I quattro sanitari erano stati
sospesi dal servizio senza retribuzione.
La sospensione era arrivata perché si erano rifiutati di effettuare la vaccinazione anti Covid.

La decisione di respingere un eventuale reintegro arriva dal giudice del lavoro di Bolzano.
Il giudice ha deciso dopo aver analizzato la documentazione fornita dagli interessati per giustificare la loro scelta.

Intanto, altri 68 operatori sanitari sospesi hanno notificato all’Azienda sanitaria altoatesina un maxi-ricorso al Tar.

Vedi anche:

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico


L’udienza al Tar per questo procedimento è stata fissata per metà settembre.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor