19 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Redentore a Venezia 2021, si riparte. Su prenotazione. Ecco come

HomeRedentoreRedentore a Venezia 2021, si riparte. Su prenotazione. Ecco come

Festa del Redentore 2021: la ripartenza, in sicurezza, di Venezia.
La città si prepara al suo appuntamento più atteso, finalmente confermato sia pur nel rispetto di regole per garantire un evento in sicurezza.
La macchina organizzativa è attiva da settimane.
Come per le altre manifestazioni, il Comune di Venezia, ha avviato un tavolo tecnico con l’AULSS 3 Serenissima e con le forze dell’ordine, coordinate dalla Prefettura di Venezia.
Questa mattina si è dunque riunito il CPOSP (Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica) presieduto dal prefetto Vittorio Zappalorto, nel corso del quale sono state definite e perfezionate le linee guida per l’edizione 2021 del Redentore, con particolare riguardo alle procedure anti Covid-19.
L’invito principale è di seguire lo spettacolo dall’acqua, nella modalità più tradizionale.
Sarà necessaria la preventiva prenotazione del natante, la conservazione della lista dei passeggeri per i 14 giorni successivi (per il contact tracing), il mantenimento del distanziamento sociale a bordo, la capienza del natante limitata all’80% in caso di non conviventi.

 

 

Le aree di ormeggio saranno suddivise per tipologia di imbarcazione.
Non sarà consentito l’ormeggio “a lai” tra le imbarcazioni se non con adeguati sistemi atti a garantire il distanziamento sociale.
Per chi desiderasse invece seguirlo a terra, dalle rive più vicine al Bacino (Zattere, Piazzetta San Marco, Riva degli Schiavoni, Giudecca), l’accesso sarà con prenotazione obbligatoria ed esibizione del “green pass” (15 giorni dopo la prima vaccinazione o con tampone con esito negativo nelle 48 ore prima).
Per facilitare gli ospiti della manifestazione, verranno istituiti dei punti tamponi temporanei in Giudecca e a San Marco, anche con l’utilizzo di un vaporetto ormeggiato in Canal Grande in zona Rialto, e verrà prolungata l’apertura del punto tamponi presso la stazione ferroviaria di Santa Lucia, in collaborazione con Aulss3 Serenissima, Croce Rossa, Croce Verde e AVM/ACTV.

 

 

Dalla mattina di martedì 13 luglio sarà disponibile sui siti di comune.venezia.it e veneziaunica.it la pagina dedicata alle prenotazioni, che conterrà tutte le informazioni ed una sezione FAQ dedicata.
Nelle prossime ore sarà pubblicata anche l’ordinanza congiunta di Comune di Venezia, Capitaneria di Porto e Provveditorato alle Opere Pubbliche del Triveneto.
Priorità verrà lasciata nelle giornate di martedì e mercoledì alla prenotazione per la visione dei fuochi a terra per i residenti nel Comune di Venezia.
In particolare, nelle rive della Giudecca fino a mercoledì potranno registrarsi solo i residenti nell’isola e a Sacca Fisola.

Per chi è residente, ospite in albergo o chi ha prenotato in un pubblico esercizio nelle aree ad accesso limitato, il passaggio sarà consentito, previa esibizione del documento d’identità per i residenti, o della prenotazione.

“Come sottolineato nel corso del CPOSP, questo straordinario sforzo di tutte le istituzioni coinvolte consentirà di effettuare una manifestazione in sicurezza, richiedendo a tutti la necessaria collaborazione ed in particolare il rispetto delle ordinanze da parte di ogni singolo partecipante”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.