29.3 C
Venezia
lunedì 26 Luglio 2021

Raccolta differenziata, a Marghera spazzatura abbandonata

HomeMestre e terrafermaRaccolta differenziata, a Marghera spazzatura abbandonata

Raccolta differenziata

Nonostante gli interventi straordinari della Veritas, Marghera continua ad essere sommersa dall’immondizia abbandonata più volte ai lati dei bidoni della spazzatura.

La difficile gestione dei cassonetti con la chiave sta rischiando di trasformare la città in una discarica a cielo aperto:bidoni pieni che strabordano e gente che non sa più dove lasciare la propria spazzatura e l’abbandona lì accanto, con il risultato di una reazione a catena desolante.

Addirittura a piazzale Concorda, i raccoglitori dell’umido sono stracolmi di resti del mercato, buttati senza alcuna distinzione e senza sacchetto.

La situazione più critica si ha sempre di domenica, quando Veritas non passa per due giorni. E c’è già chi parla di inciviltà da parte dei cittadini, ed è anche vero che se uno scende in strada con la propria spazzatura e trova tutto pieno difficilmente tornerà su suoi passi riportandosi a casa il sacchetto in attesa che vengano svuotati i cassonetti.

Veritas, dal canto suo, sottolinea che loro passano di lunedì, mercoledì e venerdì e che più di così non possono fare.

«Purtroppo a Marghera – dichiara Carmine Montefusco, delegato della Municipalità – come peraltro anche in altre aree del comune, è presente una forte inciviltà e un completo menefreghismo verso il prossimo. […] Ci vorrebbero maggiori controlli preventivi».

Redazione

[30/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.