Il Questore di Venezia va a recare visita ai carrozzieri derubati

ultimo aggiornamento: 01/02/2020 ore 09:06

76

Rapina in via Fapanni, Questore premia agenti intervenuti

Il Questore di Venezia si è recato personalmente, oggi, a fare visita all’impresa di Mestre che ha subito l’ennesimo furto, il 14mo. I proprietari pensavano già alla chiusura, ma ora punteranno sulla sicurezza.

Dopo il furto, il Questore di Venezia, Maurizio Masciopinto, ha visitato il luogo e incontrato i titolari.


Una visita gradita dai proprietari della carrozzeria ( che già minacciavano la chiusura) che è servita a fare il punto sulla sicurezza nella zona e che ha visto poi la partecipazione di altri imprenditori e residenti del luogo che hanno fatto conoscere le loro preoccupazioni.

Su suggerimento del Questore i titolari hanno deciso di investire in sicurezza con allarmi e telecamere di cui prima erano sprovvisti.

Strumenti di deterrenza che saranno utili anche alle forze dell’ordine che pattugliano costantemente la zona che si trova a ridosso della stazione ferroviaria di Mestre.


“La sicurezza è un puzzle – ha detto Masciopinto (secondo da sinistra nella foto di una premiazione) – ognuno deve fare la propria parte e garantisco che le forze dell’ordine faranno la loro”.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here