-0.3 C
Venezia
giovedì 28 Gennaio 2021

Propaganda, Fake News, Hoaxes e Provocatori. Di Apostolos Apostolou

Home La Clessidra del Pensiero. A cura del Prof. Apostolos Apostolou Propaganda, Fake News, Hoaxes e Provocatori. Di Apostolos Apostolou
sponsor

Propaganda, Fake News, Coaxes e Provocatori. Di Apostolos Apostolou

sponsor

La propaganda è un metodo sistematico di manipolazione, ed è piuttosto efficace come scrivono.

commercial

Garth S. Jowett e Victoria O’Donnell nel loro libro Propaganda & Persuasion (2014): “La propaganda è il tentativo deliberato e sistematico di modellare le percezioni, manipolare le cognizioni e dirigere il comportamento per ottenere una risposta che promuova l’intento desiderato del propagandista”.

La propaganda non nasce dal Paul Joseph Goebbels e anche non nasce dal Georgi Plekhanov, è un prodotto di Papa Gregorio XV.
La propaganda nasce nel 1622 quando Papa Gregorio XV con la bolla inscrutabili divinae Providentiae de propaganda fide per evangelizzare la religione cattolica tra gli infedeli, gli eretici e nei paesi non cattolici.

Oggi la propaganda si combatte con la fake news o la post- verità.
Le fake news sono le false storie che vogliono di scatenare gli istinti primari.
La fake news è una storia antica, è l’arte di persuadere come scrive Aristotele.
Conosciamo la storia tra Corace e Tisia: Tisia convinse Corace a non pagare la tassa per gli insegnamenti ricevuti finché non avesse vinto la sua prima causa legale: per questo motivo Tisia evitò accuratamente di recarsi in tribunale. A seguito di ciò, Corace citò in giudizio Tisia, argomentando che se Corace avesse vinto la causa sarebbe stato pagato, altrimenti nel caso in cui Tisia avesse avuto ragione, avrebbe dovuto onorare l’accordo originale pagando la tassa in quanto avrebbe così vinto la sua prima causa.

Altre versioni di questo racconto aggiungono la risposta di Tisia che, nel caso avesse perso la causa avrebbe comunque potuto evitare di pagare la tassa per l’accordo privato stipulato precedentemente e, nel caso avesse vinto, non sarebbe incorso in nessun pagamento in quanto avrebbe ricevuto il pagamento per la vittoria in tribunale. A questo punto, il giudice cacciò entrambi dal tribunale, sottolineando “κακοῦ κόρακος κακὸν ᾠόν” (“Da una cattiva cornacchia, un uovo cattivo”, equivalente di “tale padre, tale figlio”) Vedere: D. A. G. Hinks, Tisias and Corax and the Invention of Rhetoric, in The Classical Quarterly.

Dalla fake news provengono le parole coax, coxed, coaxing, coaxes.
Coax, è il bugiardo e insieme chi ci sa fare. Oggi parliamo di coaxes per le persone che dicono bugie come giornalisti, politici ecc. Persone che parlano di informazioni in parte o del tutto non corrispondenti al vero.
Nella storia esistevano molte persone coaxes, come: Lamber Simmel 1477-1535, George Psalmanazar 1679-1763, Mary Baker 1791-1864, Victor Lusting 1890-1947. Per questo il fenomeno di coaxes non è un fenomeno nuovo, esisteva anni fa. Fra propagandista e coaxes, esiste anche il provocatore. Il provocatore è un’altra categoria. Il provocatore è uno specialista del gioco collettivo. Ne possiede la tecnica ma non la dialettica. Sarebbe forse capace di tradurre le aspirazioni del gruppo in materia offensiva – il provocatore spinge sempre all’attacco, – se, tenuto per sua disgrazia a difendere sempre e soltanto il proprio ruolo, la propria missione, non fosse per ciò stesso incapace di rappresentare l’interesse difensivo del gruppo. Quest’incoerenza tra l’offensivo e il difensivo denuncia presto o tardi il provocatore, è causa della sua triste fine. Qual è il miglior provocatore?
L’animatore del gioco diventato dirigente.

Apostolos Apostolou
Docente di Filosofia.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Una persona ha commentato

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Altro bambino di 9 anni muore con la corda al collo. Social, sfida, gioco: qual è la matrice di questa follia?

Un altro bambino, questa volta di 9 anni, è morto impiccato in casa. Espressione dura che descrive tutta la crudezza di questa follia che...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...
commercial

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Covid: pazienti morti per colpa del medico? Dottore arrestato per improprio uso farmaci

Pazienti morti non per il Covid ma per colpa del medico? Un dottore è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari per questa ipotesi. Va...
sponsor

Coronavirus Venezia, la seconda ondata si sta ritirando

Coronavirus Venezia e provincia, la seconda ondata da segni di regressione. Il primo segno si può interpretare con il tasso di occupazione dei posti letto. I...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

All’esame di guida con l’equipaggiamento da spia: due suggeritori fuori davano risposte

A quanto pare in questo periodo gli stranieri le studiano tutte per superare l'esame di scuola guida senza la fatica di imparare. Dopo il nigeriano...

Il virus si fa ancora sentire: +14 terapie intensive. Esperto: un altro stop sarebbe meglio

Andamento Covid oggi: il virus si fa ancora sentire. +11.629 casi e 299 i morti in 24 ore. +14 i ricoveri nelle terapie intensive. Gli...
commercial

ZENO di Lorella Del Gesso [concorso letterario]

Il mio nome è Zeno, la mia età cinque anni. Vivo con Eleonora, che è la mia mamma, e Alan, il suo compagno, con cui...

Zuppa conservata male origina botulino: 40enne in rianimazione

Un uomo di 40 anni ha mangiato una zuppa scongelata ed è finito all'ospedale per intossicazione da botulino. L'incidente, che non ha responsabili se...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.