COMMENTA QUESTO FATTO
 

Postino buttava le lettere invece di consegnarle. Arrestato

Postino sì, ma non aveva tanta voglia di lavorare. Un portalettere di origini pakistane è stato denunciato dai Carabinieri di Lazise (Verona) con l’accusa di violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza.

Il pakistano, 33enne, avrebbe abbandonato lungo le sponde del fiume Mincio corrispondenza che doveva consegnare ai residenti nella frazione di Salionze.

Lo straniero, incaricato da una società privata di spedizioni nazionali, è stato denunciato e potrebbe rispondere dei danni economici causati dal ritardato o mancato recapito della posta.

I Carabinieri hanno recuperato e riconsegnato ai destinatari le lettere per quanto possibile.

Laura Beggiora

07/04/2016

(cod postave)

 
ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000
 

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here