lunedì 17 Gennaio 2022
3.7 C
Venezia

“C’è l’obbligo di vaccinazione, perché non posso scegliere il Novavax?”. Lettere

Homela domanda"C'è l'obbligo di vaccinazione, perché non posso scegliere il Novavax?". Lettere

Siamo a gennaio 2022 ( i commenti che ho letto sono molto più vecchi). Non mi sono ancora vaccinata perché, vedendo anche brutte conseguenze post vaccino su alcune persone a me conosciute ( direttamente o indirettamente) a me questa Terapia genica ad mRna fa molta paura e stavo aspettando il vaccino Novavax a proteine ricombinanti, che mi fa meno paura.
Sono ( teoricamente) sana, sono andata avanti a tamponi un giorno sì e uno no per lavorare ( part-time) con enormi sacrifici, sempre negativa (e parlando con le persone in fila in farmacia quelli che uscivano fuori positivi erano per lo più vaccinati; tamponi aziendali dove lavora mio marito: 12 positivi tutti vaccinati, lui non vaccinato e negativo). Sarà che non essendo vaccinati stiamo più attenti? Sarà che la terapia genica non funziona?

Per carità: forse non ti fa finire in terapia intensiva ma il virus continua a infettare e a circolare. Oltre al fatto che ad alcuni fa male e non è chiaro a chi.
Tornando ad oggi: è stato introdotto l’obbligo vaccinale ( chiamato super green pass) agli ultra cinquantenni che altrimenti non possono lavorare; la mia domanda è: dal momento che il Novavax doveva arrivare tra gennaio e febbraio, perché costringerci a vaccinarci prima? Avevano detto che lo avrebbero riservato alle prime dosi, perché di fatto non lo permettono? È stato approvato ma nessuno sa la data precisa in cui sarà prenotabile.

Si sono affrettati per costringerci a fare il vaccino ad mRNA ( terapia genica, non vaccino). Vorrà dire che se non farò in tempo a fare il Novavax subirò la sospensione dal lavoro e non mangerò per un po’… Sennò obbligo vaccinale ma responsabilità dello Stato, anche se non mi interessano indennizzi bensì di mantenere il mio organismo sano.

Prevedendo risposte tipo ”puoi sempre ammalarti di covid” rispondo che ne sono consapevole; prevedendo risposte tipo ”non ti frega niente degli altri” rispondo :
1) sono sempre stata attenta ad usare ogni protezione per me e il prossimo; lockdown volontario eccetto andare al lavoro e in due anni di covid non mi sono mai ammalata né io né le persone a me vicine, né di covid né di altro.
2) Direi che è allo Stato che non frega niente degli altri visto che del Novavax se ne parlava da tempo ma l’hanno tirato fuori all’ultimo per i no vax … E poi di fatto cercano di mettere fretta e costringerti a fare la terapia genica, che pare abbia rovinato non poche persone.

Anto
(lettera firmata)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione Venezia
Dalla redazione di Venezia. Per comunicare una segnalazione: [email protected]

214 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Anch’io sto aspettando il novavax!!…sono pensionato e se arrivano le multe da 100€ , dovremmo metterci tutti d’accordo e non pagarle assolitamente!!..
    .e voglio essere libero di scegliere questo vaccino, non qiando vado ti dicono che non e’ possibile….

    • Almeno lei è pensionato e può aspettare! Io ho 51anni e la pressione del mio datore di lavoro che non
      vorrebbe sospendermi, un po’ perché gli dispiacerebbe, un po’ perché ha bisogno della mia presenza. Non potrò scegliere il Novavax perché non arriverà in tempo per poter avere il super green pass per il 15 febbraio. Purtroppo il fatto che per l’emissione del green pass dopo prima dose occorrono 15 gg è una fregatura. E pensare che sto ancora pagando tamponi a giorni alterni per poter lavorare. Sarò costretta a fare il vaccino ad mRNA a meno che non ci diano la possibilità di scegliere il Novavax ma dubito altamente che abbiano voglia di facilitarci in questo applicando un po’di democrazia…
      Su un articolo recente de: Il resto del Carlino ho letto: “Mauro Minelli, responsabile per il Sud-Italia della Fondazione per la medicina personalizzata, ha una proposta: estendere l’obbligo di vaccino anti Covid a tutta la popolazione, attendendo “l’avvio della vaccinazione con il nuovo prodotto di Novavax, lasciando così ai dubbiosi la facoltà di optare per una tipologia di vaccino piuttosto che per un’altra. Sarebbe, a mio avviso, un magnifico esempio di democrazia partecipata e sensibile alle istanze di tutti. E sarebbe anche la fine degli appigli senza scusanti”. 
      L’obbligo vaccinale, ragiona l’immunologo, “avrebbe potuto contenere i danni di una pandemia senza precedenti se consideriamo che mai, in passato, era stata registrata in così poco tempo nel corso di una epidemia la comparsa di tante micidiali mutazioni com’è accaduto per la Covid-19”.
      Basterebbe questo.

      • L’ alternativa della sospensione dal lavoro non la escludo comunque. Certo non si rendono conto che i no vax non sono tutti uguali. Noi siamo disposti a fare il vaccino ma non quello a mRna. Intanto ci hanno impoverito con 3 mesi di tamponi pagati e anche le aziende senza personale adeguato per via delle sospensioni hanno non poche difficoltà. Ma a loro che importa?
        Sono ancora sana e in buona salute, non faccio uso di farmaci. Se dovessi fare il vaccino ad mRna e dovesse accadermi qualcosa non venissero a dirmi, poi, che non è stato il vaccino!!!!

    • Buongiorno Sig. Valerio. Riceviamo ogni giorno molti commenti e vengono regolarmente pubblicati. Le confermo che abbiamo simpatia per i vescovi e per la Sacra Romana Chiesa in genere ma tenderei ad escludere che sia quello. Cordialità

  2. Scusate se mi permetto, ma un medico di cui mi fido ha detto che Novavax è solo uno specchietto per le allodole per convincere i reticenti, in quanto è lo stesso degli altri poichè contiene la proteina Spike.
    Quindi, è solo una presa in giro. L’unico un po’ ” decente ” dovrebbe essere l’altro, che si chiama Valneva o qualcosa di simile ( non ricordo). Per me la cosa migliore è solo dire no grazie, e stop.

    • Certamente, la presenza della proteina Spike è inevitabile, perché è quella che deve innescare la risposta anticorpale. Però almeno il Novavax contiene solo due ingredienti, al contrario degli altri vaccini, e questo fa un po’ di differenza, specialmente per chi potrebbe essere allergico ad alcuni di essi. Anche solo per questo è preferibile, secondo me

  3. Le offese devono rimanere nel cassetto ma se uno si sente forte a farle on line, lontano e in modo invisibile, faccia pure, a me non interessa. Mi dispiace per lui. Venendo alla giusta lamentela della signora, è stato confermato ieri che, come al solito, c’è un ritardo nelle consegne, e in Novavax ariverà in Italia nella prima decade di febbraio. Ovviamente in ritardo rispetto il decreto, ma pazienza, l’importante che arrivi. Il vero problema sarà trovarlo, vista la macchina organizzativa italiana….vedremo

  4. A tutti coloro che mi hanno attaccato ed offeso per le mie critiche alla lettera della Sig.ra che ( poverina!) non può scegliere il vaccino che vuole lei (chissà se si comporta allo stesso modo per tutte le terapie mediche per cui si sceglie lei le medicine quando va dal medico ) vorrei dire solo:
    non c’è peggior ignorante di chi pensa di sapere ciò che non sa!

    P.S. non è un’ offesa, ma una costatazione.

    Addio.

    • Addio a lei. Nessuno pensa di sapere nulla, tantomeno con la confusione che hanno fatto in TV virologi, politici e chiunque abbia messo bocca. Parlo di quelli che non facevano altro che litigare ovviamente. Anche tra dottori e scienziati non sono tutti d’ accordo …Vuole saperlo lei cosa è giusto o sbagliato? Se non erro la definizione di ” terapia genica” riferita al vaccino l’ho sentita dalla dott.ssa Gismondi che saprà il fatto suo essendo senz’ altro più esperta di me ma anche di lei. Tale definizione non significa necessariamente che il DNA sia implicato. Tuttavia, caro il Sig. Roberto, non ci vuole uno studio per capire che è proprio la confusione che regna anche tra persone di scienza che ci suggerisce cautela e poca fiducia in questo vaccino ( visto che a lei piace chiamarlo così), uscito in così poco tempo anche se la tecnologia è studiata da anni. Al di là della definizione, che potrebbe anche essere errata ma che non toglie che questo vaccino su taluni faccia dei danni mi sembra che lei non sia in grado di comprendere il perché della lettera, sottolineato peraltro anche nel titolo… Ma è voluto intervenire per mettere zizzania tra persone che invece stanno scambiando educatamente delle opinioni tra loro cercando di aiutarsi a vicenda. In altre parole ha dimostrato solo superficialità e arroganza, che a nulla servono se non a creare odio e discriminazione.

    • Quando vado dalla mia dottoressa ho un dialogo e scegliamo insieme le terapie/ medicine più consone. Sennò secondo lei per quale motivo abbiamo il medico di famiglia? Perché ci conosce e sa cosa è meglio per noi. Lo ripeto per l’ennesima volta: il dialogo fa bene. Se riferiamo al nostro medico che una medicina ci crea effetti indesiderati ce la cambia. Se si può scegliere perché no. Ma questo è possibile solo se si è instaurato quel rapporto di fiducia che si costruisce col dialogo, appunto, sempre nel rispetto del ruolo di ognuno. Saluti

  5. Salve a tutti… allego quanto ho trovato su internet per quanto riguarda l’arrivo del Vaccino Novavax Biontec che un po’ tutti noi stiamo aspettando!!

    “” Lunedì 10 gennaio 2022 – 16:39 Coronavirus, D’Amato: il Novavax arriverà a febbraioNel corso della prima decade
    Roma, 10 gen. (askanews) – Il vaccino Novavax “doveva arrivare a fine mese, ma la consegna è stato spostata alla prima decade di febbraio”. Lo ha spiegato l’assessore regionale alla sanità del Lazio, Alessio D’Amato, a margine di un evento a Roma. “Potrebbe essere uno strumento interessante per chi ha qualche incertezza sul vaccino a struttura mRna: ha una base classica proteica – ha ricordato – noi ovviamente qualsiasi arma abbiamo la utilizziamo”.

    Mi auguro sinceramente che arrivi nei tempi previsti!!
    Saluti
    Luca C .

    • si ho letto anch’io questa notizia in due “giornali” diversi. Io ho parlato con la mia dot.ssa – come dicevo- da ottobre e la prima volta mi ha risposto che non ne aveva sentito parlare, poi ho continuano di volta in volta a chiedere e ha cambiato tono, più conciliante, e che ne terrà conto. ieri le ho inviato i ritagli del giornale. Spero che ne tenga conto ma continuerò a martellarla.

  6. Salve, vorrei sapere a chi ci si rivolge per sapere se questo vaccino è disponibile. Un mio amico ha chiesto in farmacia e gli hanno detto che comunque non sarà lui a scegliere il vaccino che gli faranno nel centro vaccinale. Quindi che senso ha questo vaccino, se non si può prenotare quel vaccino specifico? Qualcuno può aiutarmi a capire se c’è un modo per farlo? Grazie

  7. ciao a tutti sono anch’io interessata al Novavax. Mi potete indicare l’altro gruppo in cui vi siete iscritti per questo tema? Grazie.. Altra richiesta ma nemmeno all’estero c’è sto Novavax? Se potete rispondermi per indicarmi qual’è il nuovo gruppo, per me è molto importante.. grazie

  8. Rispondo in ordine sparso e mi scuso non esaustivo a coloro che hanno commentato il mio post, partendo dal presupposto che ognuno è libero di vaccinarsi o meno e fare ciò che vuole della propria vita. Contestavo solo il fatto che si critica un vaccino a favore di un altro senza paradossalmente sapere nulla del nuovo Novavax, mi si taccia di credere a virologi in TV, ma i ” professionisti” a cui mi riferivo io sono i medici che sul campo lavorano tutti I giorni con la salute. Qualcuno di voi si è confrontato per esempio con il proprio medico di famiglia, invece di avere la presunzione di conoscere i principi della medicina e della farmacologia solo per aver letto un paio di cose? È una solo una domanda. Qualcuno dice che conosce personalmente persone con danni più i meno seri post vaccino… al di la che bisognerebbe essere certi che questi malanni c’entrino con la somministrazione, sicuramente è possibile che alcuni possano avere qualche malanno transitorio, ma questo riguarda qualsiasi vaccino o farmaco. Tra l’ altro vi informo che la modalità a proteina ricombinata è un approccio piuttosto desueto rispetto alle nuove tecnologie mediche come mrna, io personalmente preferisco in tutti i campi scegliere l’ offerta più avanzata, tuttavia se Novavax convincerà gli scettici a vaccinarsi ben venga, ma ripeto non è in scelta che ha una ragione medica, ma solo di “pancia”, partito preso o chiamatela come volete. Ps. Conosco molto bene prof. Montagner, oggi 90nne, da alcuni anni le sue teorie pseudoscientifiche (andate a leggervi come pensava di curare l’ AIDS per farvi una risata, non occorre qui avere competenze mediche) sono fortemente criticate da tutta la comunità scientifica, composta da svariate decine di premi nobel. Rinnovo i miei auguri a tutti, che non erano ironici come percepito da alcuni…

  9. Ho letto da qualche parte che anche facendo la prima dose con Novavax, la seconda sia prevista eterologa. Era un articolo di un immunologo, ma non lo trovo più :-(
    “Il Novavax è un vax più fisiologico degli altri, ma i dati pubblicati sono vecchi, e non ci sono dati di efficacia per le varianti.”
    Questo è ciò che mi è stato risposto da un dott che ho consultato.
    Io invece ci contavo, come spero anche nel Valneva (dovrei comunque effettuare i prick test sugli eccipienti di entrambi).
    Sinora non mi sono vaccinata, ma solo per paura.
    Mi dà fastidio essere bollata come novax, quando invece ho una storia clinica per la quale secondo qualcuno sarei anche esentabile, ma poi in pratica la responsabilità non se la prende nessuno!! Ho avuto problemi sin dal vaccino del vaiolo, ma il MMG di allora non ha scritto nulla. Stavo rischiando di morire.
    Al quale si aggiungono allergie a farmaci vari, uno stato infiammatorio cronico, fragilità capillare, anemia, dermatiti ecc ecc…
    Molte persone a me vicine, lamentano effetti collaterali ai 3 m-RNA, e questo non fa che aumentare il mio terrore.
    Ho sempre avuto rispetto per gli altri, continui tamponi (anche molecolari), sempre ffp2 nuove ogni volta, sempre distanziamento e sempre sanificazione della mani. Vita sociale ridotta ai minimi termini, e finora non ho mai dovuto affrontare neppure una quarantena per un contatto con un positivo, considerando che si sia ammalata anche tutta la famiglia di mio fratello lo scorso anno.
    Mi scoccia altamente pensare di dover firmare una vaccinazione per la quale sono sicura di avere una reazione (parole a voce dell’allergologa che mi ha consigliato di effettuare il tutto in ospedale!) e di dovermi assumere la responsabilità, senza neppure poter attendere un vaccino “forse” più idoneo alla mia condizione. A questo punto non so cosa farò. So solo che mi sembra di impazzire.

    Dimenticavo: per chi avesse avuto effetti avversi alle dosi, ricordiamoci che il sistema di segnalazione in Italia è soprattutto passivo, quindi sta anche al semplice cittadino, attraverso vigifarmaco.it, segnalare eventuali problematiche post vaccinali.
    Poi è l’Aifa a dover correlare. Non è necessario attendere che lo faccia il medico.

  10. E quindi? Prima lanciano la sfida : vediamo se questo vaccino convince i no vax e poi dicono che li multano se non si vaccinano prima che lo distribuiscono! Ma si può essere più incoerenti di così? Ed è questo il governo del cambiamento? Certo che c’è un cambiamento! C’è la dittatura!!

  11. Buongiorno,anch’io ho letto che Figliuolo ha riferito che il Novavax sarebbe stato disponibile da fine Gennaio,ho deciso di vaccinarmi con il suddetto e quindi aspetterò, nel frattempo sono molto attenta al distanziamento e all’uso della mascherina ffp2 sempre….. Due miei nipoti di 12 anni dopo sono stati entrambi ricoverati in ospedale con vomito, diarrea, febbre alta e globuli bianchi altissimi… nessuna spiegazione plausibile alle dimissioni….e comunque continuano a non star bene.

  12. Vorrei rispondere a ariba7
    A parte il fatto che ho amici con 3 dose fatta e 39 di febbre a casa, personalmente conosco gente che fatto il vaccino a distanza di mesi presentano innumerevoli problemi : stanchezza fisica , perdita di udito e non parliamo di altro, ribadisco gente conosciuta di persona non da fonti in rete senza attinenza .
    Una sola domanda se è così sicuro questo siero perché devo firmare l esonero di responsabilità ?
    In primavera io e mia moglie abbiamo passato il Covid con un po’ di febbre e nulla più, fortunati certo ! Di fatto abbiamo
    eseguito le analisi degli anticorpi specifici è attualmente abbiamo un valore ci circa 14 volte il minimo perché non ne tengono conto ?

    Aspetto il nuovo vaccino che mi farò per il
    buon vivere, per il resto mah io credo che ci siano interessi economici non indifferenti : la verità chissà se verrà fuori.
    Dimenticavo anni fa con un vaccino per epatite a e b mi sono rovinato il fegato per la vita, ora presenta valori di circa 2 volte il massimo consentito .
    Sentito il centro vaccinale : risposta riscontrato nessun problema con patologie di questo tipo .
    Mi spiace ho un solo fegato e per quello che resta ci tengo che rimanga tale.
    Il problema vero è che ci sarà la 4 dose poi la 5 è così via a distanza di sei mesi per poter andare avanti.
    Un caro saluto a tutti

    • Non sprechiamo tempo e risorse per convincere chi non vuole o non riesce ad ascoltare o comprendere, è impossibile! Divulghiamo il più possibile la VERITÀ le menti faranno il resto.MASSIMO MAZZUCCO, LUOGO COMUNE O CONTROTV.COM

  13. Sono felice di aver trovato questo articolo e questi commenti, siamo una moltitudine! Anche io sto aspettando questo vaccino da quando è stato annunciato, l’ho seguito da febbraio 2021, e ho comprato anche un pacchetto di azioni in borsa.
    Fino a oggi sono stato bollato come No-Vax da amici e parenti purtroppo, ma in realtà sono (e siamo) No-va-Vax!
    Mi iscriverò al gruppo facebook.
    Purtroppo ad oggi ho notizia che dovrebbe arrivare verso metà febbraio.. e intanto da oggi sono sospeso :(

  14. Mi consola leggere che sono in linea con i vostri ragionamenti, e dunque non sono la pecora nera.
    Aspetto il novavax come primo vaccino e basta, accada quel che accada con le loro storture burocratiche.

    • Sicuramente non sarà così… prima ci sarà l’esborso delle multe per i non vaccinati over 50… e solo dopo tireranno fuori l’agognato Novavax

  15. Aspetto anche io il novavax basta che la finiscono. Vedremo fra qualche anno . Nessuno ne parla. Un ultima cosa: stessa quantita’ di vaccino a chi pesa 90 kg e chi ne pesa ka meta”. Non sono medico ma si sa che i medicinali vengono diversificati in quantita’ in bade al peso.

    • Sono daccordo con te. Non è normale considerare uguali due persone con peso diverso: io ho 19 anni e peso solo 37 ( sono sottopeso) e quindi una dose normale mi manderebbe subito all’altro mondo. Ma non è previsto che chi pesa poco possa ricevere una dose da bambino :(

  16. Pienamente d’accordo!!! Certo non è facile mi sembra di essere ai tempi degli ebrei deportati…tutti contro di me…ma sono testardo non mollo e mi.metterò in aspettativa…

  17. Salve, sono d’accordo con Anto.
    Non sono “particolarmente attratto” dall’ idea di sottopormi a vaccinazione anticovid !
    Tuttavia, pur di finire questa pressante ed estenuante forzatura, sarei disposto a vaccinarmi con il VACCINO della Novavax.
    Spero che questo possa avvenire PRIMA che siano finiti i “vaccini” a
    base mRNA !

    P.s. Visto l’incremento di contagi attuale, a nessuno sorge il dubbio che che questi possano essere causati, direttamente o indirettamente, dai “vaccini” che ci stanno imponendo ?

    (Galileo Galilei è stato preso per pazzo quando diceva che la terra era sferica …
    Lungi dal paragonarmi a Galilei, ma non vorrei che il covid anzichè sferico sia PIATTO !!! :)

  18. Al commento già postato aggiungo: buona l’idea di GIOVI di creare un gruppo, non frammentarci e aiutarci a vicenda almeno per poter accedere a questo vaccino.
    Un caro saluto a tutti.

  19. guarda Anto..STESSA IDENTICA SITUAZIONE!! sembra scritto da me tanto è uguale alla tua situazione e punti di vista! Proprio ieri sono andata presso un ospedale per chiedere di questo nuovo vaccino, se arrivato o meno..ma dopo aver storto il naso (ormai è etichettato come “il vaccino dei no vax” no? ma chi se ne frega) mi han detto irritati che non sanno nulla, non c’è ancora una circolare (ho fatto presente che so che deve arrivare fra gennaio e febbraio), che è il Ministero ad ordinare le dosi per ogni regione e alla domanda a chi posso rivolgermi per sapere quando e dove ci sarà: “al Ministero!” con fare irritato..
    Quanto al fatto di dover scegliere COME MIMIMO che vaccino fare, e non quello che hanno e in scadenza….o perché nessuno vuole più quel tipo, condivido in pieno. Casi avversi? anche io GUARDA CASO (alla faccia dei CASI RARI…..) ho conoscenze che lamentano …
    Che dire..? intanto ti dico che ti capisco e che HAI LA MIA MASSIMA COMPRENSIONE E SOLIDARIETA’! e fai bene a lottare per quello che pensi sia giusto. E quale egoismo verso gli altri? semmai lo sono stati i vaccinati che hanno ABUSATO del vaccino per fare solo i propri comodi perché (solito slogan) “da quando ho fatto il vaccino mi sento più tranquilla/o!”: Si vede…ora SI SONO CONTAGIATI TUTTI I VACCINATI PRENDENDOLO DA ALTRI VACCINATI…e in tv ovviamente non lo dicono apertamente…(non parliamo della dittatura pure nei tg e nei programmi di informazione…). Un abbraccio

    • Esatto, proprio perché vaccinati hanno abbassato la guardia…niente mascherine e niente distanziamento…e la colpa di chi è???di quelli non vaccinati perché sono egoisti…non ho mai smesso di indossare mascherina e di accertarmi del distanziamento,per non dire della vita sociale che oramai è pari a zero…(che non è che mi dispiaccia poi così tanto)

  20. Anche io attendo il novavax. Non sono un no-vax, ho sempre fatto tutti i vaccini antiinfluenzali, ho sempre avuto comportamenti rispettosi ( sono quasi due anni che non ho contatti sociali estesi). Sono un NO-SS (no siero sperimentale).
    Sono stufo di essere trattato dalle istituzioni, che ho contribuito ad alimentare con le mie tasse per quaranta anni e piu’, come un delinquente. Come dirigente industriale io “non potevo non sapere” mentre il governo che pretende di rappresentarmi si è subito preoccupato di manlevarsi civilmente e penalmente.
    La mia unica colpa è di avere paura.

    • hai ragione…Nessuno vuole finire poi in terapia intensiva o non crediamo al covid.. Ma non vogliamo nemmeno portarci dietro a vita dei problemi creati dal vaccino..E visto che abbiamo comunque pagato dei contributi lavorando… abbiamo comunque diritto alle cure, altro che tutte ‘ste manovre per non pagare 3.500 euro al giorno di terapie intensive (nemmeno aumentate di numero in questi 2 anni..)..Perché è questo il loro vero cruccio, non la nostra salute..se no avrebbero chiuso ancora tutto che era decisamente meglio visto il caos dopo le feste scatenato proprio perché hanno fatto passare ai vaccinati il concetto di poter fare “la vita normale grazie ai vaccini”..e con il “premio” del super green pass. Ciao

  21. Si, comunicazione per tutti: dal momento che avete giustamente notato che esiste già un altro gruppo con molti iscritti, sono dell’idea anche io di confluire tutti lì. Non abbiamo molto tempo davanti ed è meglio non frammentarci. Due i punti fondamentali per cui combattere: davanti all’obbligo, dobbiamo poter scegliere quale siero e il consenso informato deve essere aggiornato. Lo Stato deve farsi carico di eventuali avversi immediati e nel tempo. Grazie a tutti!

  22. Anche io ho tenuto duro fino ad adesso, premetto che ho fatto più o meno tutti i vaccini con un criterio “umano” cioè parlandone anche con il medico ed in base alle necessità personali ..come ad esempio meningite ecc…quando ancora si poteva avere una sorta di coscienza individuale, di dialogo sanitario.
    Adesso, avendo più di 50 anni e dovendo lavorare mi dovrò vaccinare..altrimenti con 100€ unatantum forse avrei sanato l’ obbligo come più o meno si fa con un immobile non conforme in un italia dove contano i valori , non ci sono discriminazioni raziali dove accettiamo il povero,l’ immigrato siamo sensibili alla natura agli animali…artisti…ecc…il denaro viene sempre dopo i valori e la salute dell’individuo è lo scopo di vita , ma perchè mi lamento…mio nonno ha fatto la guerra per questo, e non ha avuto nenche la possibilità di pagare 100€ unatantum per non andare al fronte…sono fortunato….
    Comunque tornando al tema aspettavo il nuvixovad di cui preferivo il fatto che la proteina spike è già controllata e presente nel vaccino senza il rischio che fosse prodotta nell’organismo con possibili errori come si dice potrebbe accadere nei vaccini mrna……o magari è solo un illusione, magari è la stessa spike che può in alcune persone creare problemi.
    Questo a proteine ricombinanti per il covid ha poca sperimentazione (magari vengono fuori casi come astrazeneca ecc…)l’ mrna è ormai il più diffuso al mondo (anche se dapoco tempo)
    ..non ho le conoscenze per saperlo e non sò più cosa è vero o no….c’è poi il problema che il vaccino non può essere scelto quindi in teoria è paradossale che sia indicato per i novax o per chi lo richieda (dato che non si può richiedere) ….ma magari con un pò di accosti e qualche conoscenza…si potrà avere come tante altre cose nella nostra democrazia…
    Mi sento così….solo per condividere un pensiero in un momento in cui anche questo è diventato difficile…

  23. Io ho provato a creare questo gruppo su FB, si chiama “Aspettando Novavax”, chi vuole aderire mi mandi una richiesta. Come detto precedentemente, sono un dinosauro social-tecnologico, per cui va sicuramente perfezionato. Se qualcuno più esperto mi aiuta con suggerimenti e post di contenuti, è super benvenuto!

  24. Mi associo con tutti quelli che finora non si sono vaccinati, continuo ad essere contrario all’obbligo vaccinale, tuttavia se sarò costretto perché non posso fare a meno di lavorare farò il novavax quando sarà disponibile ma non firmerò alcun documento che manlevi lo stato dalle sue responsabilità. Mi pieghero’ al regime ma non più di tanto, non ne posso più. Teniamo duro, sarà difficile ma dobbiamo farlo. Scusatemi non posso scrivere un libro ne avrei tante cose da dire, non contro il vaccino ma contro il pensiero unico e il green pass.

  25. Ho scritto una mail a Luca Zaia, lo ritengo una persona capace di considerare l’utilità di proporre scelta vaccinale e sopratutto con il potere di farlo. Invito chi legge a fare altrettanto, la sensibilizzazione su questo argomento può portare qualche risultato.

  26. Allergia conclamata dall ATS Lombardia a tutti i vaccini(giorni di prove in ospedale) attendo il novavax sperando non abbia gli stessi componenti degli altri…speriamo speriamo intanto tamponi e DPI .

    • Ciao come hai fatto a scoprirlo? A me non permettono di accettarlo perché dicono che nemmeno si sa cosa c’è dentro al vaccino e quindi non possono farmi dei test specifici. Grazie

  27. Anche io e mio marito stiamo aspettando Novavax. Mi sembra una buona idea quella di fare un gruppo su Facebook. Chi si presta ad iniziare? Qualcuno esperto?

    • Ragazzi, io sono un po’ un dinosauro social-tecnologico ma ci posso provare. Al massimo facciamo un flop, però credo che potrebbe essere una cosa utile anche a livello interregionale, per scambiarci informazioni e darci supporto reciproco. Io ho 53 anni, sono precaria a P.IVA, monoreddito, non ho mai fatto un giorno di malattia e se non mi vaccino, non perdo solo la retribuzione per 4 mesi ma anche il posto di lavoro. Quindi per alcuni di noi in ballo c’è tanto.
      Datemi qualche giorno per vedere se riesco a pubblicare il gruppo e poi vi aggiorno!

  28. Condivido tutte queste legittime opinioni.Non sono vaccinato,personalmente ho restituito al mittente dopo aver letto e compreso che il vaccino sarebbe stato solo a mio rischio e pericolo.Si e’creata una situazione antipatica,ingiusta,alimentata dalle tante incertezze,falsi messaggi dei media manipolati.Personalmente ho compreso che ci sono tante persone come me,con varie patologie,che hanno solo e semplicemente paura..Aspettero’a oltranza Novavax,nonostante mille restrizioni alla liberta’personale e prevaricazione della Dignita’Umana.Non sono dipendente,ma artigiano;sono personalmente vicino a chi suo malgrado si e’dovuto/a vaccinare per non perdere il posto di lavoro e la serenita’in famiglia.Propongo di creare un gruppo,leale,onesto,per far valere il ns diritto ad avere una cura sanitaria condivisa.Le mie condoglianze alla Signora che ha perso la mamma.Saluti.

  29. In realtà non c’è nessun vero obbligo…. lasciamo stare la farsa dei 100 euro…. è servito a nascondere il SGP al lavoro per gli over 50 e tutto ciò si basa su un DL di 60 giorni…. diventerà legge? Sarà proclamato incostituzionale? Chi lo sa, intanto hanno lanciato il sasso.
    L’Italia è l’unico paese dell’Europa ad avere la discriminazione anche sul lavoro. Se non ti vuoi bucare devi pagare 15 euro ogni 2 giorni e dal 15 febbraio gli over 50 non potranno fare neanche quello.
    E’ veramente deprimente vedere la discriminazione in atto, senza il buco sei trattato peggio di un animale.
    Un buco penalmente scudato e con ZERO (anche se ripeteranno fino alla morte che non sono sperimentali) dati a lungo periodo e variabili da persona a persona.
    Ogni persona è diversa e non crediate che se a voi e al vostro amico non sia successo nulla a qualcun altro non succeda. Eventi avversi possono capitare anche gravi.
    Il green pass è la cosa più discriminatoria, non sanitaria ed illegale del secolo.

    • Bravo Luca, hai centrato il problema e condivido tutto quello che hai detto, inoltre se non l’hai vista ieri in diretta c’è stata la manifestazione a Catania dove ha parlato Francesca Donato (trovi sul suo canale) che ha chiesto di stare tutti calmi perchè ci sono delle cose gravi che stanno accertando insieme ad Italexit e quando avranno le prove lo diranno; intanto l’Avv. Marco Mori (v. video di oggi sul suo canale YT )presenterà denuncia penale contro il Governo e mille altre iniziative sono in corso…restiamo calmi tutti, questa fretta è stata messa perchè devono finire le dosi, il D.L deve essere convertito in legge, il 15 gennaio manifestazione a Roma, chi può partecipi, io ho visto ieri un video su Rumble e non ho dormito tutta la notte per quello che hanno scoperto……e non so se la Donato si riferiva a quel video perchè se fosse così succederà un casino mai visto prima, quindi se sei riuscito a non farti iniettare nulla come me, resisti, qualcosa succederà

  30. C’è anche il Covaxin approvato OMS da mesi e ritenuto nettamente migliore tra tutti. Le ultime prove addirittura confermano che il Covaxin neutralizza tutte le varianti ed è un vaccino a virus disattivato ….Potrebbero almeno darci questa alternativa del Novavax ma la vedo dura… ma molto dura, ma io aspetto.

  31. Siete veramente uno spasso…Vaccinatevi e fatela finita con ste elucubrazioni mentali…mangiate le peggiori cose con i peggiori additivi chimici, prendete medicine e integratori di cui no conoscete nulla, usate prodotti per il corpo e per j capelli con le peggiori sostanze chimiche ma…il vaccino no! Il vaccino è pericoloso!chissà che reazioni avverse ci saranno..rileggete un po delle cose che avete scritto, state delirando..finitela di laurearvi su Facebook e riportare storia sentita dire dall amico del vicino del cugino biologo che Non Esiste. Vaccinati x voi e per i vostri cari, state vivendo in una bolla di follia e paura che no ha senso. Fidatevi dei professionisti e della medicina, eviatate i guru, le malattie si curano con le medicine, le epidemie si combattono con i vaccini, le erbe e gli intrugli di quelli ” che ne sanno di più ” lasciateli alle streghe del medioevo..venite a fare un giro nelle intensive o sub intensive, vedrete che risveglio immediato.Auguri a tutti voi

    • PERCHE SECONDO LEI ABBIAMO DEI PROFESSIONISTI NEL C.T.S., I VERI PROFESSIONISTI NON LI LASCIANO PARLARE,SI E VISTO LA FIDUCIA CHE HANNO TRASMESSO AL POPOLO . BUONA SERATA

    • Mi devo fidare dei TV_Star_Virologi che si contraddicono in continuazione? Mi devo fidare di chi sostiene una tesi con arroganza per poi fare rapidamente marcia indietro quando qualche fesso sui social lo minaccia virtualmente? “Vaccinatevi per i vostri cari” che poi con terza dose si sono beccati il Covid? Qui si chiede semplicemente di poter scegliere il proprio vaccino, visto che comunque dovrebbe essere disponibile e mi sembra inoltre che qui tutti i non vaccinati espongano con educazione e rispetto le proprie convinzioni al contrario dei saccenti che usano l’arroganza e la stupida ironia di chi si sente evidentemente superiore.

    • ecco con il solito tran tran del “vaccinatevi e non rompete”… detto da uno in procinto di farsi il quarto buco in un anno per aver accesso a diritti fondamentali.
      Tanto non può capitare mai a te no?
      I professionisti della medicina sono gli stessi che hanno cambiato opinione decine di volte e che in ESTATE dicevano che i vaccini bloccassero la trasmissione, duravano per anni e che a settembre ne eravamo fuori? In buone mani…

    • Tu che dai degli svenziato ai novax sei titolato per essere superiore?
      Qlkuno ha criticato mai la tua scelta? Allora non permetterti di criticare la scelta altrui. Se ti informati di più ,specie con dati certi e non con le chiacchiere di politici , TV , e medici prime donne scoprirai che contagi,ospedalizzazione e terapia intendiva x lo più riguarda vaccinati, ciò significa che voi ve ne fregate della salute altrui, ovvio come i novax che lo sono x sfregio. Ma guarda caso, io che ho sempre lavorato, preso 4 bus da sempre, usato ogni precauzione sono circondata di positivi vaccinati. Sto pagando tamponi ogni 2 gg e IO sono tracciata, non i vaccinati che forti di un GP sempre valido fanno come gli pare.
      Quindi, ripeto, rispetta la scelta altrui come tu pretendi di tutelare la tua di scelta.

    • Vada a sentire le dichiarazioni di un certo Luc Montagnier. Non le dice niente questo nome? Biologo e virologo nonchè premio Nobel per la medicina. Si legga le sue dichiarazioni, poi ne riparliamo

    • Probabilmente non hai letto attentamente le controindicazioni sul “bugiardino”, che in questo caso tanto bugiardo non è!

    • Uno spasso (ma neanche troppo) sono tutte quelle persone che si ostinano ad affermare, come te, che “mangiamo le peggiori cose con i peggiori additivi chimici, prendiamo medicine e integratori di cui non conosciamo nulla, ecc. ecc. ecc.” , ma non aggiungono che nessuno ci obbliga a prendere medicinali, integratori o alimenti di qualunque tipo. La scelta è individuale e soggettiva, non “imposta” …
      Non contesto ne critico chi ‘sceglie’ di vaccinarsi, ma chi, con qualunque mezzo o ricatto, tende a soffocare la libertà.
      Quindi gli auguri non sono per noi, ma per chi ancora si ostina ad applicare la tecnica dello struzzo, testa nella sabbia e via.

    • Mi dici per piacere cosa c’è nei vaccini Mrna, visto che fai paragoni con altri prodotti, vuol dire che ne sei a conoscenza.
      Se mi dici il contenuto e mi assicuri che sono sicuri e magari mi sottoscrivi qualcosa, io domani prenoto.
      Aspetto una tua risposta
      Grazie

    • I veri guru sono quelli che stanno in tv 24 0re su 24. Non per essere polemico, ma se veramente i vaccini tanto osannati fossero la panacea per tutti i mali e tutti potessimo starsene tranquilli, perché dobbiamo firmare e prenderci noi le loro responsabilità? Perché non ci può essere un dialogo civile tra tutti?…

  32. Solo una curiosità. Almeno in questo scorcio di tempo, PIU’ DIMINUISCE il numero dei non vaccinati a causa delle restrizioni imposte a più riprese, PIU’ AUMENTA il numero degli affetti da covid. Tuttavia secondo la logica (?) delle ISTITUZIONI, e purtroppo anche di moltissimi concittadini, la responsabilità, che in effetti è diventata colpa, è dei non vaccinati rimanenti. Alla fine, l’ultimo non vaccinato sarà per forza colpevole di tutte le morti da covid, delle catastrofi economiche sopravvenute, dell’infinito stress accumulato dal personale sanitario, delle moltissime persone che hanno avuto gravi e leggere conseguenze post vaccinali. Chissà che Draghi non mandi l’esercito ad eliminare il soggetto in questione così pericoloso per tutta l’umanità, dimenticando che il virus arriva dalla Cina.

    • la beffa è che chi non vuole sottostare a tutto ciò, ovvero a buchi trimestrali ripetuti per anni, oppure chi ha subito gravi effetti avversi e non ha ricevuto alcuna esenzione, si trova FUORI DALLA SOCIETA’.
      E tutto ciò per molti è normale, anzi, si proclamano antifascisti.

    • Effettivamente anch’ io ho notato sta cosa , più diminuiscono i non vaccinati più aumentano i positivi. Boh misteri della scienza…

  33. Sanno che buona parte di chi è non vaccinato aspetta il Novovax e si vede che invece spingono sulle dosi a RNA che hanno da smaltire. Il decreto che hanno fatto purtroppo va in questa direzione. È dall’estate scorsa che si parlava di approvazione per Novovax speriamo non faccia la fine dei tamponi salivari…..spariti nel nulla.

  34. Tutti aspettiamo il Novavax…non capisco perché non metterlo in piattaforma vaccinale…risolverebbe la metà dei problemi dello stato in pochissimi giorni

  35. Anche io sto aspettando da mesi.possibile non si riesca capire quando arriva questo vaccino. Conosco anch’io molte persone disposte a farlo. Perché non favorire questa strada. Poi vedremo quando finirà tutto ciò.

  36. Sanitaria sospesa da novembre. Ho paura di questa sostanza per assunzione di farmaci. Sono disposta a vaccinarmi con novavax. Come molti di voi ho chiamato più volte la regione Veneto e il numero del Ministero della salute. Cadono dalle nubi.. Non sanno nulla.. Una mi ha pure risposto:”ma guardi che se anche verrà distribuito non potrà scegliere quale vaccino farsi fare”…Non merita commento.

  37. Armando
    Io non sono vaccinato perchè ho paura degli eventi avversi come pericardite, infarto
    ed atri effetti collaterali che potrebbero portare alla morte.
    Nonostante le quattro ondate io e la mia famiglia non ha mai preso il covid anche se molto probabilmente sono stato a contatto, studi americani evidenziano che vi sono persone che sono resistenti al virus , inoltre Montage premio nobel per la scoperta del virus HIV dichiara che il tipo di vaccino con tecnologia genetica può essere molto pericoloso in quanto ha degli effetti collaterali molto severi e probabili che si avverano.
    Io farò il vaccino con tecnologia già provata da 10 anni (vedi il vaccino per l’epatite B) ed è quello proteico (Novavax) nonostante l’approvazione della EMA e AIFA questo vaccino non si sa quando arriverà nei centri vaccinali italiani e nonostante ciò il governo ha messo l’obbligatorietà del vaccino.
    Inoltre la maggioranza è schierata per i vaccini con tecnologia genetica con il pensiero unico di chi ha l’arroganza di sapere ed imporre agli altri la propria idea .
    Vi ricordo che Galilei reo di avere un pensiero scientifico contrario al pensiero della maggioranza scientifica che affermava che la terra era piatta e questa maggioranza voleva la pena di morte tramite rogo di gallilei ,ma Galilei aveva ragione ed ha mantenuto le proprie idee anche se discriminato e perseguitato. Grazie a Galilei si è potuto fare molti progressi scientifici sul funzionamento dell’universo senza il suo coraggio non ci sarebbe stato il progresso, per cui non vorrei che nel tempo chi oggi è contrario al vaccino con tecnologia genetica abbia ragione (il tempo è galantuomo)
    Il vaccino con tecnologia genica non protegge dal contagio anzi i casi sono molto più frequenti nei vaccinati anche con terza dose .

  38. Anche io a Modena aspetto Novavax. Perché non creiamo un gruppo su Facebook e facciamo valere la nostra voce? Non è giuridicamente giusto multare e sospendere dal lavoro, persone che ( ricattate dall’obbligo ) sono disposte a vaccinarsi ma vogliono poter scegliere con quale tecnologia. Ad oggi non esistono alternative: a Modena stamattina solo mRNA.

  39. Buongiorno,ho un quesito da porre, spero ci sia qualcuno con le competenze da rispondermi.
    Ho fatto il covid, in maniera non aggressiva, perdita olfatto e gusto, stanchezza ,no febbre nel Ottobre /novembre 2020.
    A fine settembre 2021 ho fatto l esame sierologico per averne certezza, prima non mi interessava ,visto che nn c era nessun obbligo di tampone/vaccino , ed ho avuto la certezza di essere stata infettata,quindi di aver sviluppato gli anticorpi
    La mia domanda è, per quale motivo dovrei fare il vaccino, visto che il mio sistema immunitario ha reagito , e da allora io nn ho mai più avuto positività, ancora oggi sempre negativa a tamponi
    Un tempo ci vaccinavano PRIMA di essere venuti a contatto con qualsiasi virus( morbillo/ rosolia etc etc)
    In modo che se poi avessimo incontrato la malattia ,eravamo immuni o comunque protetti
    Oggi è diverso? Perché chi ha sviluppato anticorpi naturali si deve vaccinare? Se il mio sistema immunitario ha reagito la prima volta, ha memoria ,e lo farà di nuovo. Mi pare,funzioni così. .
    Un continuo sollecito di sieri mRNA ,che danni potrebbe provocare al sistema immunitario?
    Una sovraesposizione di proteina Spike ,che danni ci potrebbe procurare?
    Grazie.

  40. Temo che faranno uscire novavax dopo che avranno costretto tutti a vaccinarsi con i vaccini attuali. Non sono un complottista, ma tutta questa fretta di imporre l’obbligo vaccinale e non dare notizie certe sull’arrivo del novavax é una combinazione di fattori che mi porta a pensare che il governo italiano sia vincolato a dei contratti e voglia ritardare il piú possibile il suo arrivo in Italia. In altri paesi europei dovrebbe essere giá disponibile, sto valutando la possibilitá di vaccinarmi all’estero

    • Anche io vorrei farlo eventualmente all’estero, perché in Italia chissà quando arriverà. Ma sapete dove è già disponibile e come fare?

    • Io (che sono marchigiana) la scorsa estate ho provato a vaccinarmi a San Marino con lo Sputnik, ma la cortese addetta al centralino mi ha risposto che hanno avuto il DIVIETO dal governo italiano di vaccinare i cittadini italiani… possono vaccinare tutto il mondo, ma gli Italiani no! Quindi credo proprio che anche andare in Svizzera, Francia, Spagna ecc. per tentare di farsi vaccinare con il Novavax sia del tutto inutile :-(

  41. Anch’io sto aspettando Novavax. Ogni giorno cerco notizie su Google ma non c’è nulla di nuovo. Speriamo che mi diano almeno la possibilità di mettermi in aspettativa cosa che non è stato permesso alle Forze Armate che anche in questo caso si sarebbero dovuti comunque vaccinare. Che vergogna

  42. Anche io come Voi aspetto il Novavax perchè mi sono documentato (su internet) e ho avuto la presunzione di ragionare con la mia testa. Onestamente devo dire che è abbastanza normale essere presuntuosi per questioni serie che ci riguardano personalmente. Non dovremmo essere multati per questo.

    Vi racconto cosa ho capito io. I vaccini a mRNA funzionano entrando nelle nostre cellule e facendo produrre a queste ultime la proteina Spike. Ad uno un minimo presuntuoso viene subito in mente la possibilità che alcune cellule capiscano male le istruzioni e facciano anche dell’ altro da cui dei guai… Il vaccino che tutti aspettiamo non fa questo, la proteina Spike è già nel vaccino che contiene pure un adiuvante che dovrebbe stimolare la risposta immunitaria. Questo adiuvante è usato nelle preparazioni alimentari come E999. Anche qui c’è da chiedersi se pure lui non faccia delle cose strane. Potrebbe poi anche essere che proprio la proteina Spike sia il problema e allora non se ne esce.

    In generale la considerazione che voglio fare è che si sa veramente poco su come funziona la cellula e, in questa occasione, mi sento di dire che sarebbe meglio finirla di presentare come esempi dei ricercatori che spendono soldi e tempo per indagare cose tipo le Onde Gravitazionali o il Bosone di Higgs o peggio ancora le Reti Neurali per riconoscere i volti. Se questi signori si fossero spaccati la testa su qualcosa che fosse tornato utile a loro e ai loro simili forse era meglio. Fondamentalmente non c’è da puntare il dito sui NoVax ma sul fallimento della Scienza. In fondo ci sono Fisici ed Ingegneri che hanno dedicato la loro vita a perfezionare le TAC e di cui non sappiamo e non sapremo mai i nomi. Hawking lo conoscono tutti e ci ha procurato maggiori informazioni su come funziona un oggetto naturale con cui nessuno di noi interagirà mai. Per contro anche la tecnologia su cui si basano le centrali nucleari è rimasta ferma alla pila di Fermi, il reattore a fusione non c’è e se scampiamo al Covid ci compreremo tutti un’ auto elettrica. Ma da dove mazza pensate che verrà l’ elettricità per farle andare?

    Infine riguardo alla data di disponibilità ho una visione piuttosto buia. Se andate in rete trovate degli analisti economici che sostengono che il vaccino che tutti aspettiamo viene creato con un processo che è difficile scalare a grandi lotti. La ditta che ha ottenuto copiosi finanziamenti dal governo americano e ha prodotto le fiale per i trial ma clinici poi non ha ottenuto l’ autorizzazione proprio da chi ha pagato la ricerca. Mi viene il dubbio che tutti questi vaccini siano magari migliori ma molto difficili da produrre industrialmente ed infatti stanno arrivando in ritardo. Allora, e concludo, a qualcuno potrebbe venire in mente che in linea di principio questi vaccini sono sicuri ma poi, fabbricandoli in grandi lotti vi saranno parecchie fiale non proprio perfette …

    Nel posto da cui scrivo ci sono delle centrali a carbone che hanno chiuso perchè qui intorno c’era un numero imbarazzante di tumori. La centrale aveva due ciminiere, una l’ hanno demolita, l’ altra no e stanno spendendo un sacco di soldi per fare un minimo di manutenzione della struttura. MI domando perchè. Vuoi vedere che Putin invade l’ Ucraina e gli States ci impongono di non comprare più energia dalla Russia e si crea una emergenza per cui dobbiamo piazzare velocemente un reattore nucleare vicino ad ogni centrale elettrica che abbiamo in Italia. A questo punto il mRNA o meno sarà una bazzecola al confronto.

    Io sono arrivato ad una sola conclusione e cioè che è una situazione in cui nessuno ci capisce un cazzo ma qualcuno ha in mente qualcosa. Quindi una soluzione vale l’altra e ci rimarremo fregati comunque.

    • Robert Malone ha detto che molti effetti collaterali sono comuni tra i “vaccini” *** … quindi la tipologia, anche se non sono a base proteica, conta solo fino ad un certo punto.
      Il problema è la spike, quella può creare tanti problemi.

  43. Ho letto lo sfogo della signora tutto d’un fiato, mi identifico con ciò che vive e per come lo vive, una sorta di lock down personale, nel mio caso mi trovo unico non vaccinato in un contesto sociale di plurivaccinati, moglie figli amici ecc.
    Fin’ora ho supplito grazie ai tamponi che mi hanno lasciato uno spiraglio di libertà rimanendo entro la legalità. Anch’io venito a sapere dell’esistenza del vaccino NOVAVAX e delle sue peculiarità( base proteica tecnica pluridecennale usata da altri vaccini provati e di cui abbiamo da sempre fatto uso) avevo da tempo individuato la soluzione al conflitto sociale, ribadisco sociale non sanitario on quanto soggetto ad oggi sano e non uno starnuto in 2 anni , quindi farei il vaccino per porre fine ad una estrenuante discriminazione su basi sociali, ma ad oggi nonostante approvazioni e dosi pare acquisite non si ha notizia di come potervi accedere visto che viene consigliato o riservato specialmente per i non vaccinati.
    Se qualcuno potrebbe dare notizie su dove come quando poter effettuare questo vaccino sarei estremamente grato.
    Preso tra 2 fuochi, amico e nemico.

    • La mia situazione e’ diventata ancora peggiore, lavoro da un privato che spinge per farmi fare il vaccino a Mrna perche’ se aspetto il Novavax manchera’ il personale, per il fatto che dopo la prima dose per avere il green pass occorrono 15 gg. E’ vero che non potrebbe licenziarmi ma sono sempre piu’ pressata, non ce la faccio piu’. Se volessimo vaccinarci all’estero (come ha detto un tipo su un commento), qualora il Novavax arrivi prima altrove, come ci andiamo se senza green pass non si puo’ viaggiare? Quelli che si sono vaccinati a cui non e’ successo nulla ( che poi piu’ in la’ chi lo sa?) parlano e blaterano perche’ sono stati fortunati. Ci considerano no vax, mentre noi vorremmo solo scegliere un vaccino tra i disponibili. Si tratta della nostra salute, e comunque sempre nel rispetto anche degli altri, perche’ non possiamo scegliere? Anto

  44. Buongiorno a tutti, in tutto questo periodo sono stata veramente molto prudente, vuoi per scelta personale, vuoi ahimè per le restrizioni che segnano questa triste pagina del paese, purtroppo da lunedì non mi sarà neanche più permesso di potermi recare in biblioteca per un prestito. Sono stata sempre a favore dei vaccini, ma in questa occasione non c’ho visto chiaro fin dall’inizio, così ho deciso di temporeggiare. Come è stato detto dalla signora nella lettera non mi fido di questi tipi di vaccino e anch’io vorrei poter scegliere. Ho parlato con alcuni medici, ma purtroppo il diritto di scelta non è per niente scontato. Ho letto articoli dove c’era scritto che questi nuovi vaccini dovrebbero essere utilizzati per le prime dosi. Come potremmo riuscire ad ottenere questo?

  45. Hanno cucito addosso la comoda etichetta di Novax anche a chi, come me, non è pregiudizialmente contraria ai vaccini in genere, ma semplicemente non si fida dei così detti vaccini ad mRNA.
    Stanno dipingendo chi diffida e pone legittime domande come soggetto disagiato, antisociale, irresponsabile e via denigrando.
    Mi chiedo come mai tra i contrari ai vaccini ad mRNA ci sono molti medici e biologi? Sono anche loro degli ignoranti privi di cultura scientifica?
    Anche io stavo aspettando Nuvaxovid per vaccinarmi, ma nessuna notizia viene diffusa sulla data della effettiva disponibilità: preferiscono dipingerci come novelli untori ai quali addossare la responsabilità dell’aumento dei contagi, un comodo capro espiatorio.

  46. Condivido quanto scritto da voi … ci troviamo tutti nella stessa situazione. Già ad ottobre del 2020, informandomi sulle varie tecnologie vaccinali , pensando di essere in un Paese dove lo scopo fosse in primis quello di “bloccare” la circolazione del virus, avevo individuato, per me , anche a pagamento, due opzioni o vaccini a “base proteica” o a virus inattivato . Si può trovare un punto di incontro tra due articoli della costituzione in apparenza contraddittori. Imporre una terapia vaccinale, ma fare scegliere quale, anche sulla base di analisi mediche. Non è stato fatto. Abbiamo quindi due obblighi in realtà, sia la vaccinazione che il tipo di vaccino. Si potrebbe dire molto altro Concludo solo con una considerazione. In molti Paesi i cittadini fanno meno resistenza perché hanno la possibilità di scegliere. Possibile che noi, “sommersi da prodotti “made in Cina”, parzialmente anche il virus, in un anno solo il vaccino non siamo riusciti ad avere?

  47. Buongiorno

    io non vaccina ma non novax , e lo ribadisco , ho inviato PEC alla ASL per avere data del arrivo del novavax e sopratutto quando toglieranno dal sito di prenotazione la clausula che ci vaccianiamo di nostra volonta , essendo un obbligo .

    Tenere i no vaccinati serve a inasprire le situazioni . la multa da 100 euro che si puo pagare secondo voi perche non e 1000 2000 5000 come sarebbe giusto ? perche meta si vaccianno , gli altri pagano …. se la metti 5000 si ritrovano 6 ml di persone in piazza , poi oltre alle file agli ospedali devono gestire l ordine pubblico ( che in 54 anni di vita non ho mai visto gestire da democrazia )

    Se rispondono alla PEC vi faccio sapere

  48. Chi ha scritto questa lettera è di un’ignoranza sconcertante!
    Definisce il vaccino “terapia genica”.
    Ebbene sappia che il vaccino non è né una terapia, perché non cura ,ma previene la malattia grave, né genico, perché non incide sul DNA.
    Si informi prima di scrivere queste menzogne!
    Ma lei che studi scientifici ha fatto per fare queste affermazioni? Quante ricerche ha pubblicato su riviste scientifiche internazionali? Che titoli di studio ha?
    Quando và dal dottore per qualsiasi problema é lei che si prescrive la terapia o si fida del dottore?
    Se non si fida del Sistema Sanitario Nazionale firmi una dichiarazione dove si impegna a pagare le spese della terapia intensiva , pari a 15.000 euro al giorno!
    In caso contrario, taccia e non dica fesserie!!

    • Basta con questa scusa del costo delle terapie intensive, da chi pensa che vengano pagate?
      Dalle tasse dei cittadini, con l’aumento di bollette, costo del carburante e aumento dei prezzi dei beni di prima necessità.
      Io come persona affetta da DIV (difetto interventricolare) non sono ancora vaccinato per non incombere in miocarditi e pericarditi, come se ne vedono all’ordine del giorno, gli anticorpi li ho il covid l’ho passato e sono dimostrati dal fatto che negli ultimi giorni anche stando a contatto con parenti risultati positivi non l’ho ripreso, a differenza di tutti i membri della mia famiglia vaccinati che lo hanno preso.
      E di persone come mio nonno che con due dosi è finito lo stesso in terapia intensiva.
      Io mi fido del sistema sanitario italiano, ma non mi fido delle imposizioni governative, lei si fida?

    • salve … mi intrometto

      lei paga le tasse?
      bene pure noi … e da qui la questione si chiude.

      Se vuole che paghiamo i 15000 va bene ma la sanita la pago privatamente come in svizzera .

      Per gli studi della signora , vorrei ricordarle che per ora siamo in una democrazia e non tutti posso essere mega professori o avere 2 3 laureree ( per inciso ho 2 lauree quinquennali e un dottorato) quindi come tutti i “fanboys” del vaccino lei credo deva delle scuse . La signora puo pure non sapere ma la male- educazione che credo derivi dal 68 pregresso e inacettabile. Se il lo stato avesse detto chiaramente tutto , e ora sta uscendo piano piano ( siamo alla 4 dose prevista per i sanitari entro aprile e novenbre per chi ha fatto la 3 ) sarebbe stato piu semplece senza isterismi e averci messo l uno contro l altro lasciando a noi ovviamente non informati le decisioni che dovrebbero prendere ch ie stato da Voi eletto . Anche qui , Io non voto quindi accetto cio che chi governa al momento ( peccato non eletti dal governo Berlusconi in poi vedi Monti , Letta , Renzi etc etc) decide ma essendo in democrazia posso / possiamo decidere di non farlo accettando le conseguenze. Inoltre ricordo a voi FAN BOYS che la repubblica italiana e fondata su lavoro quindi come diceva la pubblicita toccate tutto non chi lavora e beni esenziali con le regole democratice non con mezzi obblighi.
      Facciano l obbligo totale e io sono il prima a vaccinarmi , ma decido io cosa mi sparano on corpo non lo stato e se obbligo sia cominciamo a pagare chi ha subito danni e le famiglie sul lascrico

      • Grazie, sig. Paolo. Il Sig. Roberto ha focalizzato un probabile errore ovvero il fatto che io abbia chiamato “terapia genica” il vaccino ad mRna, che comunque neanche immunizza… mentre lei ha colto il vero senso della lettera. Sarebbe stato preferibile un obbligo totale infatti, piuttosto che concedere una libertà fittizia: non è giusto darmi dapprima la possibilità di scegliere di pagare tre mesi di tamponi e poi obbligarmi ugualmente al ” loro” vaccino dopo averci rimesso, ogni mese, mezzo stipendio… Non è corretto. Potevano essere subito chiari. Ed ora neanche il diritto di poter scegliere cosa inocularmi? E poi perché tutto questo silenzio sul Novavax? Vorrei mantenere toni educati, per cui non dico nulla al Sig. Roberto tranne una cosa: che l’arroganza non porta da nessuna parte mentre uno scambio di opinioni che io sappia è sempre costruttivo. Ci pensi, Sig. Roberto. E grazie ancora al Sig. Paolo per le sue parole.

    • Lei lo ha fatto? Da come e cosa scrive presumo di sì.
      Ma non si preoccupi, in molti come lei stanno combattendo le proprie frustrazioni venendo a commentare post di persone contrarie a cose che si continuano a chiamare vaccini. Ma in fondo io la capisco e per certi versi provo compassione per lei.

    • Un ignorante che da dell’ignorante agli altri è la cosa più divertente che mi sia capitata. Ha scritto una serie così lunga di castronerie che potrebbe vincere il premio per la perso a più male informata dell’anno. Si vergogni lei non la signora che ha scritto la lettera con oggettive realtà e affermazioni esatte.

      Saluti.

    • Meglio pagare le cure agli italiani che non si vaccinano per paura, che le cure alla spazzatura che arriva dalle ong .
      .

    • Caro Roberto, tu puoi aver studiato..ma non hai imparato ad ascoltare e sei come questi individui al GOVERNO, persone che non ascoltano, e vogliono sulla pelle di altri imporre solo regole, sanitarie e finanziarie..
      Gli ospedali come dici tu sono sovracaricati a causa del governo ormai unico da oltre 10-15 anni che non ha investito anzi ha fatto solo danni! E non solo negli ospedali!….

      Quindi

      la signora che paga le tasse come te ha diritto di esser curata come te quando ti prenderai qualcosa o da quel che ti pare!..

      Quindi vivi e lascia vivere.

      • Per precisione a borgo hermada vicino terracina lt, parenti hanno richiesto indagini ma ad oggi non si si è arrivati a niente anche dopo mesi , non si sa nemmeno quale vaccino, i famigliari non vogliono parlarne !!!!

    • Roberto, finiscila, continuate a ripetere le stesse cose, questi non sono vaccini perché il vaccino deve contenere il patogeno inattivato, sono terapie che esistono da una quindicina di anni e che vengono utilizzate per la cura dei tumori, spesso, sui malati terminali…
      Ti sei fatto il vaccino, bene, allora sii contento della tua scelta e impara a rispettare le scelte altrui.
      io non mi sono mai preso un’influenza, vivo quasi ritirato, non mi sono mai contagiato e nessuno vicino a me si è mai contagiato.
      Non ti sentire superiore perché non lo sei, ti sei sottoposto egoisticamente al trattamento, semplicemente perché hai paura di morire, non lo hai fatto per gli altri ma semplicemente perché sei terrorizzato.
      Personalmente puoi farti anche dieci flebo, a me non importa ma non ti permettere di criticare chi non la pensa come te.
      Vuoi rispetto, dai rispetto

    • Arriverà anche nelle farmacie??? Qui a Palermo non sanno neanche cosa è…la mia farmacista ha voluto che la ripetessi il nome due volte prima di capire e poi ha farfugliato qualcosa del tipo:” no,è complicato…se ne fa mezza dose. Facciamo solo l’altro!”

    • Salve Tia dove è la sua farmacia?
      Sarei, come altri, interessato a sapere quando (più o meno) sarà disponibile il vaccino di Novavax
      Io abito a Firenze…

    • Non credo sarà disponibile in Farmacia… lo stanno ostacolando in ogni modo. Non permettono nemmeno di farlo come terza dose!!

    • Cara Tia, io abito in Prov. di Siena, ma qui dicono tutti che non lo sanno. Poi non sapevo che si può fare anche in farmacia! Gentilmente ci può far sapere quando arriva per favore, grazie!

    • Devono metterea a disposizione tutti i vaccini che vi sono!!! Compreso Novavax e Sinovac…ed uno deve essere libero di scegliere!!!

  49. Tanti aspettano il Novavax. Persone come me che non sono no vax ma venendo da una famiglia di medici e biologi hanno imparato la prudenza con le medicine ed il porsi domande, senza ingoiare tutto ciò che ci viene detto ” dall alto”. Ma se ritardano di distribuire questo farmaco approvato forse vogliono tenere alto il numero di quelli che demagogicamente e mentendo chiamano ” no vax”. Così forse ci potrebbe essere un capro espiatorio per nascondere i loro errori ed i loro interessi ( ricordate le forniture milionarie di merce non omologata? Il divieto iniziale di autopsie forse perché non venissero alla luce eventuali errori nelle cure somministrate?). Repubblica democratica Italiana? Poveri i miei avi, da sempre servitori dello Stato, si rivoltano nella tomba.

  50. Questa lettera sembra scritta da me… aspetto da mesi il Novavax e nonostante la sospensione dal lavoro e altri problemi in cui incorro giornalmente come tutti, mi rifiuto di fare qualsiasi altro vaccino. E oltre che un sanitario sono anche over 50…

    • Io andro al divorzio per questa cosa avendo moglie farmacista e con 3 dosi fatte . mi rifiuto di fare cio che hanno impsto senza una tutela come non firmare la volontarieta del vaccino e decidere loro cosa mi sparano nel corpo
      paolo

  51. Non è possibile unire le richieste di tutti? Oltre a una causa collettiva per bloccare multe e sanzioni: ci dichiariamo pro Vax a patto che ci lascino scegliere il novavax (che secondo me boicottano perché devono avere dosi infinite degli altri da smaltire!)
    Da soli non abbiamo voce!

  52. Anch’io voglio fare il Novavax. Ma anch’io non so dove e quando sarà possibile farlo. Vorrei anche sapere se con questo vaccino basteranno le due dosi classiche di tutti i vaccini o se invece saranno necessarie anche dosi successive.

  53. perche’ i giornali non parlano del Novavax e del Valneva? Perche’ obbligare ad un vaccino a ” m rna “? Perche’ non dare la possibilita’ di vaccinarsi con questi vaccini di cui la gente non avrebbe paura?

  54. Da mesi attendo il Nuvaxovid (Novavax): per sapere quando sarebbe stato disponibile negli hub vaccinali ho scritto a Regione Lombardia che ha risposto di consultare il portale (in cui vengono nominati solo i vaccini mRNA), al Governo ed al Commissario per l’emergenza Covid che, ovviamente, non si sono degnati di rispondere ad un semplice cittadino. Dopo l’annuncio dell’approvazione dell’AIFA è calato un silenzio preoccupante su questo vaccino.

    • Ciao se vai sul portale della Regione Lombardia è apparso anche il Novavax , ma non dice se disponibile . Secondo me lo apprenderemo dai telegiornali e poi bisognerà pregare che quando si andrà a porre il braccio ci sia l’anima pia che te lo faccia . Ai tempi litigai con il medico vaccinatore , perchè voleva farmi a tutti i costi un altro, presi e me ne andai , dopo 5 giorni lo sospesero per la mia età . Ho resistito fino adesso a suon di 15 € ogni due gg , con l’obbligo vorrei anche io poter scegliere per un principio di bioetica il novavax

  55. Anche io sto aspettando il NOVAVAX. Io non sono no-vax, o contro i vaccini, semplicemente non mi fido a fare questi vaccini che sono disponibili adesso.. Purtroppo medici e centri vaccinali non sanno quando arriverà quello della NOVAVAX e non danno nessun appuntamento….e più nessuno parla…Qualcuno ci aiuti!!!

  56. Concordo in pieno.
    Come possiamo prenotarci per il
    Novavax ?
    In ogni caso se non potró fare quello, mi faró sospendere, gli altri non li faccio!

  57. Anch’io aspetto il novavax la ausll 2 a cui ho mandato mail per richiedere informazioni in merito al suo arrivo mi ha risposto che arriverà a breve e che devo tenere d’occhio il sito della ausll 2 spero che qualche testata giornalistica dia spazio a questa richiesta che mi sembra siamo in tanti ad attendere altre terapie geniche non farò mai

  58. Si riassume tutto così….. CHE SCHIFO. attendere un novavax come cuccioli in attesa che qualcuno ci porti da mangiare… Ma dove siamo finiti….. Io attendo con ansia novavax, consapevole che qualcosa sotto ci sarà comunque. Povera Italia

  59. Questa lettera speriamo serva a far aprire gli occhi a molte persone,specialmente dopo un obbligo che hanno messo devono lasciare la libera scelta ai cittadini,anche io aspettavo il Novavax ma ora che rientro nella categoria “obbligata” sono sano e non ho mai avuto neanche un influenza in tanti anni non la farò di sicuro la terapia genica che chiamano vaccino…

  60. Pensavo di essere il solo ad aspettare questo vaccino ed invece saremo in tanti.
    Pare comunque che verra’ somministrato solo come prima dove, quindi eviteranno l’eterologa almeno all’inizio e sara’ disponibile principalmente per i non vaccinati.
    L’alternativa e’ quella di scovare un positivo poco sintomatico e di scambiare con lui affettuosi contatti ( poi ci si ammala ed una volta guariti si e’ realmente immuni per sempre da questo virus )
    Scherzo ma non troppo.
    Anch’io ho notizia che arrivera’ a fine gennaio.

    • Tu scherzi, ma io ci ho provato veramente…e non c’è stato nulla da fare …il mio sistema immunitario non ha lasciato passare nulla!

  61. Alla fine sembra il meno peggio, da quello che è dato sapere utilizza la vecchia strada del virus reso innocuo e forse il più sicuro.
    Sarei meno preoccupato anche se è nuovo e non ha tanta sperimentazione.
    Il rischio è di pagare la sanzione prima che sia disponibile per questa vaccinazione.

    • Quello di cui parla è il vaccino Valneva, in arrivo verso marzo, mentre il Novavax è su base proteica, più “tradizionale” rispetto agli altri uso attualmente, ma non a virus inattivo.

      • Se il Novavax in rolling review da agosto,approvato il 20 dicembre ancora deve arrivare…il Valneva arriverà a Natale prossimo minimo,almeno che la Francia non fa pressione

  62. Io sospesa dal lavoro senza alcun sussidio perché in Italia le persone oneste è più facile che vengano schiacciate che aiutate. Mi farò iniettare quella porcheria anche se alla fine sarà come gli altri sieri lo farò perché obbligata e aprirò subito una denuncia appena mi si presenterà anche un piccolo effetto collaterale: son ora sana e praticamente non assumo mai farmaci.

  63. Come tutti i precedenti commentatori anch’io aspetto il nuovo vaccino che tra le altre cose avevo già deciso senza la costrizione dell’obbligo. Però purtroppo a nessuno sembra interessare tanto è vero che anche gli opinionisti pro o contro che affollano le varie trasmissioni non chiedono mai in maniera efficace notizie in merito. Molto strano….comunque è tutto molto triste ed avvilente.

  64. Buongiorno, dopo la prima dose proprio un anno fa, ho avuto problemi pressori e un dolorino zona cuore per almeno 5 mesi, scusate ma non me la sono sentita di fare la seconda dose. Sono in aspettativa, senza stipendio.. attendo novavax anche io, anche se proprio preferirei non far nessun tipo di vaccino. Potessi me ne andrei via subito da questa Italia ed Europa che non riconosco più .
    Se lo rendono obbligatorio devono anche assumersi delle responsabilità nel caso in cui vi siano effetti avversi, io non firmerò nessun consenso.

    • Ipcondria e suggestione giocano brutti scherzi vero? Fatalità tutte le persone che conosco che hanno lamentato effetti avversi erano no vax di vecchia generazione, o nuovi assidui frequentatori di gruppi no vax in cui ci si alimentava e alimenta la suggestione a vicenda. Le auguro anch’io di andare via dall’Europa: vada in Gana! Vada a vivere in una capanna in Gana senza neanche mezzo vaccino, quello della malaria compreso e senza facebook o siti dove crescere le sue visioni paranoiche in compagnia di virologhi laureati all’universita’ della vita. Solo in quel caso, senza sfruttare l’immunità di gregge che garantiamo noi vaccinati (e parlo di tutti i vaccini, perché voi no vax lo siete prima del covid) le sue parole sarebbero credibili e coerenti.

      • Questo commento è vergognoso e serve solo ad alimentare questo clima di odio che voi vaccinati state creando spero inconsapevolmente. Io non mi considero no vax, etichetta che in modo dispregiativo accomuna più categorie di persone. Sono una persona che ha solo paura a vaccinarsi, che si tampona 3 volte alla settimana e segue tutte le precauzioni dovute e che sa rinunciare a cene, aperitivi, ritrovi che possano creare assembramenti… quindi cortesemente imparate ad avere un minimo di rispetto

        • Che poi facendo il tampone almeno sai se sei negativa “al momento”.. chi è vaccinato può essere positivo e stare peggio di chi si fa il tampone!

      • Non solo ipocondria e suggestione giocano brutti scherzi, ma anche l’ignoranza e l’arroganza non sono da meno, come lei ha appena dimostrato. Per non parlare della sua frustrazione nel venire a commentare in un posto dove, va da sé, siamo tutti prevalentemente contro le schifezze che voi continuate a chiamare vaccini. Buona vita

      • La mia collega di Ferrara é entrata in coma dopo la seconda dose ed 1 mese fa é morta: suggestione vero????SI VERGOGNI! Le farei fare un faccia a faccia col marito!

      • A me non risulta, conosco due persone vaccinati con la prima dose che non hanno mai fatto la seconda, anche se inizialmente erano entusiasti di fare il vaccino. Evidentemente qualcosa ha fatto bruscamente cambiare idea

      • E parla di immunità di gregge col numero di contagi che ci sono ora? E non dica che sono solo quasi tutti non vaccinati, come chiaramente sta emergendo con casi illustri

      • Non si permetta di fare ironia sulle persone che hanno avuto effetti avversi gravi da vaccinazione.
        Mio padre ha avuto trombocitopenia grave dopo la seconda dose. 36 ore dopo è finito in P.S. con le orecchie che sanguinavano tipo fontana.
        Ora ha le piastrine a 4.000 (dovrebbero essere minimo a 150.000) e ha avuto esenzione per la terza dose, come mai secondo lei?

        Saluti

  65. Siamo in tanti ad aspettare questo vaccino, da prima di ottobre che ne parlo con la mia dott.ssa chiedendole di prenotarmi appena arriva. Ho tutti i messaggi conservati. Per il resto non mi ripeto, dico solo che sono riusciti a dividere gli italiani in vax e novax, santi gli uni, peccatori gli altri, ma chi come me, per allergie a farmaci, aspetta un metodo più tradizionale non può essere definito untore.

  66. Sembra che novavax sia più sicuro: “A differenza delle tecnologie a mRNA e vettore virale, su cui si basano i vaccini in uso, i vaccini proteici sono stati usati per decenni per proteggere le persone da epatite, herpes zoster e altre infezioni virali. Per suscitare una risposta immunitaria protettiva, queste iniezioni forniscono alle cellule proteine e coadiuvanti che stimolano l’immunità, invece che un frammento di codice genetico che le cellule devono leggere per sintetizzare le proteine stesse. «Anche se nella lotta contro il Covid i vaccini proteici non sono ancora diffusi – riporta Nature – finora i dati degli ultimi stadi di sperimentazione clinica sembrano promettenti, dimostrando una forte protezione con meno effetti collaterali rispetto ad altri vaccini anti Covid. “. Capito!!!

  67. Anche io sto aspettando il Novavax che è stato approvato da più ​di 15 giorni ma non se ne parla più e con le tempistiche imposte con il nuovo decreto (entro il 15 febbbraio per lavorare bisogna avere effettuato il ciclo completo di vaccinazione) è evidente che vogliono costringerci a vaccinarci con Pfizer o Moderna. Propongo di scrivere TUTTI una mail a Figliuolo- Draghi – Speranza con oggetto e testo :VOGLIAMO IL NOVAVAX, ABBIAMO IL DIRITTO DI SCEGLIERE!!

    • Avvilente dover essere costretti a ciò … ma ha perfettamente ragione! Nessun politico ci aiuta o si fa carico di trovare risposte

      • Lo stesso anche io aspetto il Novavax ,in base alla mia situazione sanitaria la mia Dottoressa mi ha consigliato di fare il Novavax . Addirittura con la circolare emanata dall’ AIFA mi ha detto che me lo dovrà scrivere nella prescrizione che mi farà al momento che dovrò farmi il vaccino obbligatorio . A questo punto mi farò sospendere dal lavoro anche io . Faccio una domanda sperando che qualcuno possa rispondermi . In attesa che arrivi questo vaccino Novavax e quindi chi come me non può o non vuole fare altri vaccini ,si può avere un esenzione provvisoria fino a quando sarà disponibile ?

  68. Anch’io condivido in pieno la lettera ed attendo il novavax anche se le uniche notizie sono che arriverà .ma quando precisamente???io continuo a cercare su internet e sul sito della mia aulss ma senza nessun risultato…

  69. Al di la di tutte le più o meno corrette supposizioni, una cosa è certa. Ora i mass media politicizzati danno la colpa del parziale insuccesso della campagna vaccinale alla variante Omicron (non abbiamo mai avuti così tanti positivi/giorno. E qui sta la malafede. Vi sono solo un paio di laboratori in italia con il know how e attrezzature capaci di sequenziare il gene del virus (questo lo ha detto Dr. Bassetti…). Per cui è praticamente impossibile avere dati sufficienti per stabilire l’evolversi del (dei ) ceppo virale predominante. Si è visto che omicron ha subito 40 mutazioni rispetto al ceppo alfa originale. E’ come se fosse un nuovo virus= una nuova pandemia. E il vecchio mRNA ” vaccino” fa dunque quel che può. A proposito, neppure il bugiardino del siero più noto, definisce “vaccino” il suo prodotto, ma farmaco atto a ridurre gli effetti più gravi della malattia. Per cui potremmo trovarci ad avere a che fare con un prodotto i cui dosaggi verranno via via adattati alla bisogna.

  70. Sappiate che la multa x non essere vaccinati arriva direttamente dall’agenzia delle entrate tramite controlli incrociati con l’anagrafe vaccinale,quindi non serve chiudersi in casa…. purtroppo

  71. Non è una terapia genica il vaccino a mrna, ma da dove vi vengono fuori queste cose. I vaccini tradizionali nessuno li voleva per rischio trombosi. Novavax ha altra tecnologia, ma come fate a sapere che non avrà rischi?

  72. mi trovo a condividere tutto quello che è stato scritto. Non è pensabile che nessuno sappia quando saranno disponibili le prime dosi del nuovo vaccino Novavax. Il centro di prenotazione vaccino anti Covid di Regione Lombardia, ad oggi, non ha notizie in merito al nuovo vaccino.
    È scandaloso così come è scandaloso che nessuno ne parli…

  73. Le vostre lettere sembrano scritte tutte da me che mi ritrovo non vaccinata x scelta e ora x Dittatura mi viene dato obbligo.
    Chiedo al mio medico dove poter fare NOVAVAX che sarebbe l’unico che mi farei iniettare e mi risponde che non ne ha neanche sentito parlare.
    Io dal 15 febbraio non uscirò più di casa visto che c’è il grande rischio di prendere una multa( la beffa e il danno) e spero che presto si parli di questo nuovo vaccino da poterlo fare….
    Ci fosse un modo xke le nostre singole voci diventassero un grande coro!!!!

    • E tu per una multa illegittima e impugnabile non esci di casa? La nostra libertà e la nostra coscienza valgono più di una eventuale multa.

      • Ma sai quanto costa impugnare al Tar? Se hai 4000 euro fa pure ma non dare consigli alla gente senza parlare delle conseguenze

        • Ma non si deve andare al TAR! Si fa ricorso al prefetto, e se non c’è archiviazione, al Giudice di Pace. I costi sono irrisori. Il ricorso puoi farlo anche senza avvocato, se la sanzione non supera i 1000 euro.
          Non diciamo inesattezze…

  74. Sono nella situazione di tutti voi, penso che la maggior parte dei vaccinati, almeno quelli che conosco io, abbiano abbassato la guardia forti di essere protetti, quindi via mascherine zero distanziamento e quant’altro. Io e mio marito siamo stati sempre attentissimi e devo dire che finora ci è andata bene✌️. Ora anche io personalmente attendevo il novavax, fino a quando poi mi è arrivato un video dove si parla di questo vaccino e si elencano i vari ingredienti… qualcuno di voi ha notizie più delucidanti???

  75. Aspetto anche io il nuovo vaccino NOVAVAX. Ma é sconcertante il silenzio assoluto e la fretta con cui è stato fatto il nuovo decreto per “aggiudicarsi” gli ultimi clienti.

  76. Mia madre sanissima morta dopo le due dosi di vaccino . 1 dose stordimento, confusione , dolore e tremore e non mangiava più! 2 dose salvata codice rosso in pronto soccorso crisi epilettiche encefalite celebrale e anemia , morta dopo mesi di sofferenze atroci! Sana da sempre e nessuna patologia precedente morta essiccata senza più sangue e paralizzata come un corpo in una pentola bollente .

    • Gentile Signora Dina, le porgiamo le più sincere condoglianze.
      Detto con il massimo rispetto e senza entrare in merito al caso, ci corre però l’obbligo di ricordare a tutti che si può parlare di responsabilità di un ‘elemento’ quando ne viene provata la relazione causale con appropriato metodo scientifico.
      Grazie per la comprensione.

      • Sono una persona terza : mi permetto solo di sottolineare che la sig.ra Dina non ha parlato di “responsabità di un elemento” ma si è limitata a raccontare una successione di eventi. In giurisprudenza le parole hanno molto peso.Il problema vero, giuridicamente osservando, è verificare l’attendibilità di ciò che è stato scritto, di cui comunque io non nutro alcun dubbio.
        Condoglianze sincere anche da parte mia.

        • nulla da eccepire, solo da aggiungere che per ogni imputazione esiste un elemento soggettivo e uno oggettivo. Da qui l’aspetto prudenziale per cui un sospetto profilo di responsabilità pur implicitamente indicato potrebbe comunque essere ritenuto lesivo tanto da arrivare a giudizio. Grazie

  77. Condivido pienamente e farò anch’io questo percorso: il mio corpo non appariene a nessuno, se non a Colui che me lo ha donato…

  78. Anche io in attesa …. Ma c’è silenzio totale … possibile che nessun giornalista chiede ….?
    Mi sembra una tattica ….. obblighiamo più possibile con gli attuali vaccini …. Poi faremo uscire gli altri …
    Comunque in Francia danno come uscita febbraio ed in Austria ci si può mettere in lista per quando usciranno le nuove dosi

  79. Anche io aspetto quello (prima dose)ho anche sospeso il lavoro e tutto perché non voglio fare gli altri vaccini,a diverse persone che conosco hanno dato problemi cuore, mio fratello si sveglia di notte con tachicardia etc..il mio compagno lo stesso, io ho fatto tanto continuerò ad aspettare.

  80. Siamo in 2, io e mia moglie, ancora non vaccinati. Entrambi saremmo disposti ad accogliere il Novavax. Anche noi conosciamo direttamente e indirettamente persone che hanno avuto seri problemi (in alcuni casi anche cronici) dopo le somministrazioni con i vaccini attualmente in uso. Quello che non tolleriamo è il clima di guerra civile creato dallo Stato e dai Media tirando a convincere la popolazione che la causa di ciò che sta accadendo adesso sia attribuibile solo ai non vaccinati. Omettono di riconoscere che il vero errore sia stato illudere che dopo le somministrazioni si potessero evitare le misure di prevenzione e di protezione. Perché poi dovremmo credere a chi ha affermato che bastasse la prima somministrazione per sconfiggere la pandemia ? Poi ha affermato che fosse sufficiente la seconda. Adesso illudono che sarà la terza a chiudere i conti…. insomma, non c’è una fine.

  81. Condivido ogni vostra parola e aggiungo che questo atto di forza non portera nulla, non frenerà il contagio , anche se ci vaccinassimo tutti nell’arco di 4 settimane saremo comunque tutti vulnerabili e solo quando la omicron avrà fatto il suo decorso naturale diventando endemica e poco pericolosa ci sarà un po di pace, ma ci diranno che è stato merito della loro imposizione ….gioite dunque !!! dalle stalle alle stelle , saremo quelli che hanno debellato il Covid ;-)

  82. Anch’io avrei potuto scrivere la stessa lettera. Questi vaccini a MRNA non li farò, ho disturbi vari e temo che potrei avere serie conseguenze. Se mi offrono un’alternativa, come promesso, mi vaccineró, altrimenti preferisco rischiare la sospensione. E, se c’è obbligo, chi mi obbliga deve anche assumersene tutte le responsabilità, anche se anch’io tengo di più a preservare sano il mio corpo, ma almeno, se si assumono le responsabilità, forse si daranno da fare per porre rimedio ad eventuali danni invece di lasciare sole le persone, come è successo a persone a me vicine.

    • Anch’io attendo novavax e chiamo tutti i giorni regione Lombardia per sapere quando sarà disponibile: purtroppo non sanno nulla! Come è possibile?

  83. Il NoVoVax no va a varianti, interviene sulla proteina Spike che è comune a tutte le varianti creando una risposta immunitaria trasversale del 90% o superiore, ed essendo composto da pochi elementi ha una bassissima probabilità di effetto collaterale. È la risposta per tanti che non possono avvicinarsi a un altro tipo di vaccino per un fattore di rischio troppo elevato non solo per chi ha giustamente paura. Siamo un paese di pecore?

    • Anche io mi farò sospendere dal lavoro per attendere Novavax o il Vla2001. Dicono che quest’ultimo sia ancora più sicuro…. In un giornale della mia città hanno parlato di entrambi questi due vaccini un paio di settimane fa, usciranno prima o poi!

  84. L’unica cosa che mi sento di dire perché non esiste qualcuno che si assume la Responsabilità di eventuali effetti negativi dei vaccinati? Anche se saranno futuri? Perché scaricano a noi la responsabilità poi dicono che sono sicuri?

  85. Ho subito un probabile effetto avverso dopo 72 ore dalla prima dose di ***, talmente devastante da essere rimediato attraverso intervento di cardiochirurgia, nonostante io non sia mai stato cardiopatico.
    Non ho alcuna paura o diffidenza nei confronti dei vaccini ma non mi sottoporrò mai a terza dose con lo stesso prodotto.
    Sarei più sereno se lo Stato mettesse me e molti altri nella facoltà di scegliersi un’alternativa, attraverso la quale affrontare gli obblighi odierni con maggiore serenità
    Maurizio Contigiani

  86. Sono della Sua stessa opinione. Ma questo Novavax perché non cominciano a somministrarlo? Io gli altri non li faccio e non li farò mai. Dico solo che, fatta la legge, trovato l’inganno….e non aggiungo altro!

  87. Esattamente la stessa condizione e le stesse esperienze vissute. Ti comprendo a pieno e ti sono solidale, perché quelle domande me le sono poste pure io. Resistere, anche se è difficile, in tutti i modi possibili.

  88. Perché hanno già dichiarato che essendo stato testato sulle precedenti varianti non hanno ancora in mano dati per assicurarne la validità contro omicron. E via via avremo lo stesso problema con tutte le varianti. Per tenere basso il numero di contagi così da rendere endemica la malattia (anche con i vaccini) non si deve pensare a normalità e PIL, ma riformare un sistema economico basato sulla concentrazione delle masse

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

Ponte della Costituzione scivoloso, altri lavori. Amore-odio dei veneziani per il Ponte di Calatrava

Ancora guai per il Ponte della Costituzione progettato dall’architetto Santiago Calatrava, che tanto ha fatto discutere i cittadini veneziani, che hanno prima incontrato e poi vissuto gli effetti di un’opera che è costata 11 milioni di euro. Il Ponte era entrato nell’immaginario...

Venezia: arriveranno un nuovo Ferry boat e due battelli ibridi

La Giunta Comunale, riunitasi oggi, ha approvato la convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ed il Comune di Venezia avente ad oggetto la “Regolamentazione dei rapporti relativi al finanziamento per incentivare la salvaguardia ambientale e la prevenzione...

Guide turistiche abusive a Venezia: giusto multarle, ma chi vuole essere in regola che possibilità ha?

In questi giorni sono state sanzionate molte guide turistiche abusive a Venezia, ma vediamo anche l’altra faccia della questione: per chi volesse lavorare in regola, dopo una laurea sudata e successivi studi, da anni ormai non ha alcuna possibilità di abilitarsi. Sono...

Salvate Venezia: i vip contro lo sfruttamento selvaggio che uccide la città

Sotto la spinta di Venetian Heritage, benemerita associazione già intervenuta tante volte generosamente per aiutare la salvaguardia, Mick Jagger, Francis Ford Coppola, James Ivory, Wes Anderson, Tilda Swinton, il direttore del Guggenheim Museum Richard Armstrong, l'artista Anish Kapoor scrivono a politici e amministratori.

Niente vaporetti senza GP: “La situazione qui a Burano è tragica”. Lettere

Con riferimento all'articolo "Venezia: ecco le barche private per evitare il controllo della certificazione verde sui mezzi Actv", riceviamo e pubblichiamo. La situazione nell’isola di Burano è tragica!! Una parte degli isolani è letteralmente sequestrata in isola. Non è possibile fare un tampone...

“Cucina veneziana? Bangladesh. Negozi? Cinesi. Ma quale nostra ‘economia fiorente’ del turismo?”. Lettere

In risposta alla lettera: “Nessun veneziano che conosco tornerebbe a vivere a Venezia”. Ristoranti con cucina veneziana? Cuochi e camerieri Bangladesh. Negozi souvenir? Ancora Bangladesh e/o cinesi. Commesse attività commerciali? Ragazze dell’est Europa, e per piacere non ditemi che i nostri...

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...

Arrivo a Venezia e subito multato in vaporetto per non aver obliterato, ma non è giusto

"Appena il tempo di sedersi e 2 addetti mi chiedono i biglietti che mostro prontamente. Mi dicono laconicamente che non sono stati validati e siamo in contravvenzione".

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....