lunedì 17 Gennaio 2022
2.6 C
Venezia

Pane in Piazza, Sabato 25 e domenica 26 settembre in piazza Ferretto a Mestre

HomeAppuntamentoPane in Piazza, Sabato 25 e domenica 26 settembre in piazza Ferretto a Mestre

Torna a Mestre, in piazza Ferretto sabato 25 e domenica 26 settembre, “Pane in Piazza”, manifestazione promossa da Confcommercio Mestre con l’Associazione dei Panificatori di Venezia e provincia, in collaborazione col Comune di Venezia, Vela, Camera di commercio e Confcommercio Unione Metropolitana di Venezia.
Protagonisti saranno una trentina di maestri panificatori provenienti da tutta Italia, all’opera in un vero e proprio forno di panificazione, col supporto degli allievi dell’Istituto Berna di Mestre: per due giorni saranno sfornati per la città pane, dolci e ogni prodotto da forno che si potrà gustare e portare a casa con un piccolo contributo, il cui ricavato sarà in parte destinato, come ogni anno, in beneficenza (quest’anno sarà devoluto all’Anffas).
I laboratori didattici per bambini saranno aperti dalle 16 alle 19 di sabato; dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 18 di domenica. Alla kermesse sarà presente anche Piergiorgio Giorilli, referente italiano dell’organizzazione internazionale dei panificatori Ambassadeurs du Pain.

Due i momenti clou dell’evento.
Sabato, dalle 17 alle 19, nel chiostro del Museo M9, si terrà Pane nelle Religioni, il convegno intitolato “Dialogo tra esponenti delle confessioni cristiane sul valore sacro e sociale del pane nei 1600 anni di storia e… di futuro della comunità di Venezia”.
Sono previsti i saluti di Michele Bugliesi, presidente di Fondazione di Venezia e Fondazione M9; Massimo Gorghetto, presidente di Confcommercio Mestre e dell’Associazione Panificatori di Venezia e provincia; Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia e della Città metropolitana; Massimo Zanon, presidente della Camera di Commercio e di Confcommercio Unione Metropolitana di Venezia; Roberto Capello, presidente di Fippa, Federazione Panificatori, Pasticceri e affini.
Seguirà una conversazione tra gli esponenti delle comunità religiose che hanno partecipato da protagoniste alla storia di Venezia: la Chiesa cattolica, rappresentata dal patriarca monsignor Francesco Moraglia; la Chiesa greco ortodossa, con la presenza dell’Archimandrita padre Athenagoras Fasiolo, vicario della sacra diocesi di Italia e Malta; e la Congregazione degli armeni mekhitaristi con padre Hamazasp vartabed Kechichian, vicario abbaziale di San Lazzaro degli Armeni.

Modera Francesco Antonich, vicedirettore di Confcommercio Unione Metropolitana di Venezia. Il convegno è pubblico, previa comunicazione della partecipazione via e-mail a [email protected] e l’esibizione del Green pass all’accesso.

Domenica, infine, alle ore 11.30 in Duomo a San Lorenzo, la solenne Messa con la benedizione del pane.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione Venezia
Dalla redazione di Venezia. Per comunicare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più

"Era finalmente nata la Scuola Elementare “Imelda Lambertini”, che nei decenni a venire diverrà vero e proprio fulcro dell’intera zona, confermando l’area di San Canciano come una tra le più vive e fornite dell’intero Centro Storico. I suoi bambini dal grembiule colorato allietavano il circondario, generando ricchezza non solo sociale, ma anche economica per ogni attività della zona".

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia. 82 anni, dopo avere preso la pillolina blu ha tentato di avere un rapporto sessuale con la moglie. Ma la donna, sua coetanea, ha avuto paura "dell'impeto" ed ha chiamato la polizia.  E' inutile descrivere...

Sciopero Comparto Sanità il 30 contro ‘Obbligo Vaccinale’ e ‘Green Pass’

Sciopero dei lavoratori della sanità (pubblico e privato) proclamato da Fed. Autonoma Italiana Lavoratori Sanità (FAILS) e Cobas Nordest.

Cognato circuisce ragazzina di 12 anni con regali e ne approfitta sessualmente, Tribunale di Venezia: niente patteggiamento

Ha abusato sessualmente di una ragazzina di 12 anni. Il responsabile è il cognato che di anni ne aveva ben più di trenta. Ne ha abusato ripetutamente ammaliandola con regali e regalini per confonderla. Finché la scuola si è accorta che...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali i rimedi? L’importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali sono i rimedi? L'importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Molti lettori si saranno posti il seguente problema: se usufruisco di giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap, devo occuparmi di quest’ultimo in quel periodo a «tempo pieno», solo durante il normale orario di lavoro, oppure posso comunque utilizzare quei giorni anche per riposarmi e dedicarmi ad altre attività? Quali sono gli abusi? Quali sanzioni rischio?

Salvi abitanti delle isole: possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base

"Salvi", si fa per dire, gli abitanti delle isole: è possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base fino al 10 febbraio. E' tutt'ora considerata un'eccezione, quindi il nuovo documento parla dei soli motivi di salute e di studio, ma è sicuramente...

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...