Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
2.1C
Venezia
domenica 07 Marzo 2021
HomeOspedaliOstetricia chiusa, donna partorisce in casa. Zaia chiede chiarimenti

Ostetricia chiusa, donna partorisce in casa. Zaia chiede chiarimenti

Il sindaco di Pieve di Cadore (Belluno), Antonia Ciotti, ha denunciato il caso di una signora che afferma di essere stata costretta a partorire nella propria abitazione a fine dicembre "per carenze del sistema sanitario locale".

Ostetricia chiusa, donna partorisce in casa. Zaia chiede chiarimenti

Ostetricia chiusa, donna viene indirizzata ad un altro ospedale che però non la accoglie, così va a casa e poco dopo, partorisce.
Il fatto è avvenuto a Pieve di Cadore e il Governatore Zaia ha chiesto accertamenti dopo denuncia del sindaco.

Una relazione per accertare quanto accaduto. Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia vuole vederci chiaro dopo la denuncia in prefettura per interruzione di pubblico servizio del sindaco di Pieve di Cadore (Belluno), Antonia Ciotti, relativa al caso di una signora che afferma di essere stata costretta a partorire nella propria abitazione a fine dicembre “per carenze del sistema sanitario locale”.

“Per fare chiarezza assoluta e definitiva sul questo fatto – annuncia Zaia – ho immediatamente ordinato al direttore generale dell’area sanità e sociale della Regione di attivare il corpo ispettivo affinché possa produrmi al più presto una relazione su quanto realmente accaduto”. Il governatore rileva che “se emergeranno eventuali colpe, i responsabili andranno individuati e puniti”.

Da mesi all’ospedale cadorino sono accolte solo le urgenze, mentre di norma le donne in prossimità del parto sono dirottate a Belluno. “Ma a Belluno le hanno detto che non era ancora il momento – racconta Ciotti – per cui la donna è tornata a casa, dove ha invece partorito”.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...
spot

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...

ZENO di Lorella Del Gesso [concorso letterario]

Il mio nome è Zeno, la mia età cinque anni. Vivo con Eleonora, che è la mia mamma, e Alan, il suo compagno, con cui...

Normative anti Covid ignorate: due negozi chiusi a Mestre

Le normative anti Covid in qualche occasione paiono diventate obsolete, invece continuano i controlli anche della Polizia locale di Venezia. Controlli nei quali sono incappati...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Precipita nel vuoto per 40 metri. Morto Lorenzo Gatti, 29 anni

Precipita nel vuoto per circa 40 metri. Una caduta fatale per Lorenzo Gatti, l'alpinista di 29 anni morto nella tarda mattinata di oggi mentre...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Covid Venezia e provincia, numeri fluttuanti

Covid Venezia: numeri fluttuanti che per diventare significativi devono essere agganciati a quelli degli ultimi giorni per raffronto. Nell'ultimo bollettino si dichiarano 132 nuovi casi...
spot

Zaia: «Spero il presidente Draghi ci aiuti a rimpinguare le scorte di vaccini»

Oltre 250 mila vaccinazioni fatte in Veneto. Oltre 7 milioni di tamponi fatti in regione da inizio pandemia; nelle ultime 24 ore sono stati...

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E’ la seconda volta in 3 giorni

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E' la seconda volta in 3 giorni che intervengono i vigili del fuoco nel ristorante cinese "Il...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.