Ospedale di Padova, 130 infermiere in maternità: nessun rischio per attività

153

Ospedale di Padova, 130 infermiere in maternità: nessun rischio per attività

L’Ospedale di Padova non risentirà delle 130 assenze per maternità di infermiere e ostetriche denunciate dai sindacati in quanto il dato, secondo quanto precisato in serata dalla Regione, è da considerarsi ‘fisiologico’, e le sostituzioni, in caso di necessità, scattano “in automatico”.

La Giunta regionale ha chiarito che “l’ Azienda Ospedaliera di Padova ha, tra medici e infermieri, 2.543 donne (il 73,7%) e 868 uomini (26,3%) 3). In questo contesto “il dato di circa 130 maternità è da considerarsi assolutamente fisiologico, alla luce della media annua delle maternità che da anni si attesta attorno a 120 l’anno”.

Inoltre, “la situazione non comporta contrazione dei servizi erogati ai pazienti” perchè “la Regione autorizza la sostituzione del personale pressoché in automatico, quando un Direttore Generale ne segnala la necessità per garantire l’erogazione dei Livelli Essenziali di Assistenza”.

Redazione
24/01/2016

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here