20.2 C
Venezia
venerdì 17 Settembre 2021

Nuovo virus Londra: polizia nelle stazioni per bloccare fughe. Governo blocca voli

HomeUltima OraNuovo virus Londra: polizia nelle stazioni per bloccare fughe. Governo blocca voli

Il nuovo virus, o per meglio dire, la nuova mutazione del coronavirus, sta costringendo le autorità inglesi ad altre severe procedure di emergenza dopo il lockdown improvviso deciso da Boris Johnson ieri sera.
Si è appreso poco fa che la polizia sarà schierata in forze nelle stazioni di Londra e anche lungo le strade in uscita dalla capitale britannica per impedire l’esodo dalle zone dove da mezzanotte è scattato il lockdown.
Lo ha dichiarato il ministro dei trasporti britannico, Grant Shapps, citato dall’Independent, invitando i londinesi e le persone nel sud e nel sud-est dell’Inghilterra a non mettersi in viaggio, dopo che molti media hanno diffuso le immagini della ressa in varie stazioni londinesi ieri sera di persone in fuga dalla capitale e gli ingorghi sulle strade in uscita, in particolare sull’A40 che va verso ovest.
La notizia è stata confermata anche dal ministro alla Sanità, Matt Hancock, che ha

anche definito come “totalmente irresponsabili” quei londinesi fuggiti nella notte dal ‘tier 4’, il livello massimo di restrizioni anti-virus, incuranti di ogni regola di distanziamento sociale.
Nostri corrispondenti ci riferiscono che molte persone che si sono trovate improvvisamente bloccate dalla decisione del lockdown improvviso stanno comunque pianificando fughe dalla city per sfuggire alla nuova variante del virus ma anche per tentare di rientrare nelle case famigliari di provenienza.
L’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), intanto, ha fatto sapere di essere in “stretto contatto” con le autorità del Regno Unito dopo la scoperta di questa nuova variante mutata del virus del Covid che avrebbe una trasmissibilità molto maggiore, quantificata al 70% in più ieri dal primo ministro Boris Johnson in conferenza stampa.
In un tweet l’agenzia Onu scrive di star condividendo le informazioni scientifiche con Londra e di essere impegnata a fornire tutti gli aggiornamenti agli altri stati membri e con

la pubblica opinione, “man mano che apprendiamo delle caratteristiche di questa variante (del virus) e delle sue implicazioni”.
nel frattempo l’Olanda ha sospeso tutti i voli passeggeri dal Regno Unito fino al 1 gennaio, dopo la scoperta anche nei Paesi Bassi di un caso di contaminazione che corrispondeva alla nuova variante britannica del coronavirus.
Il ministero della Salute olandese “raccomanda che qualsiasi introduzione di questa variante del virus sia limitata il più possibile, limitando e controllando il movimento di passeggeri in arrivo dal Regno Unito”.
La stessa decisione sta per essere presa dalla Germania che potrebbe sospendere in toto i voli dal Regno Unito e dal Sudafrica per i timori di diffusione della nuova variante del virus. Lo hanno appena riferito fonti del governo di Berlino.
In Italia il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha preso la stessa decisione in forma di autotutela vietando i voli dalla Gran Bretagna.
Tutti i voli

tra l’Italia e la Gran Bretagna sono quindi da ora sospesi, sia in arrivo che in partenza.
La conferma arriva da fonti di governo dopo la conferma della nuova variante del virus che sta circolando principalmente a Londra e nel sudest dell’Inghilterra.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor