“Now! Strategie per affrontare le nuove frontiere del web”di Danilo Iervolino, presentazione a Venezia

ultima modifica: 05/05/2019 ore 17:06

174

 “Now! Strategie per affrontare le nuove frontiere del web”di Danilo Iervolino, presentazione a Venezia

Il web sta portando l’umanità verso un salto epocale paragonabile solo all’impatto che ebbe l’invenzione della stampa. Quali opportunità si nascondono dietro la rivoluzione digitale?

È questo il filo conduttore del libro “Now! Strategie per affrontare le nuove frontiere del web”, di Danilo Iervolino, presidente dell’Università Telematica Pegaso, e uno dei massimi esperti di e-learning in Italia. Il libro, edito da Mondadori, sarà presentato sabato 5 marzo a Venezia, a partire dalle ore 11, nel corso di un dibattito a Palazzo Cornoldi, Circolo Unificato, sede del presidio militare esercito di Venezia (Riva degli Schiavoni Castello n. 4142).

All’incontro, che sarà l’occasione per annunciare l’apertura di una sede d’esame di Pegaso a Venezia, interverranno: Raffaele Bonanni, professore straordinario di Diritto sindacale presso l’Università Telematica Pegaso; Giovanni di Giandomenico, rettore emerito e preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Telematica Pegaso; Alessandro Bianchi, rettore dell’Università Telematica Pegaso; Pier Paolo Baretta, sottosegretario all’Economia e alle Finanze. Moderano Alessandra Mercanzin, giornalista di Telepadova 7 Gold, e Piero Muscari, di Pegaso Tv. Sarà presente anche l’autore del libro, Danilo Iervolino.

“Now!” analizza le opportunità e la rivoluzione scatenata dal mondo del web. La tesi di Danilo Iervolino è che il web sta portando l’umanità verso un salto epocale paragonabile solo all’impatto che ebbe l’invenzione della stampa. La rete rende ciascuno studente e docente, spettatore e attore protagonista. L’universo informatico, la codifica digitale, le banche dati, gli ipertesti, gli iperdocumenti offrono la possibilità di sviluppare saperi in tempi brevi, imponendo un approccio fatto di continui scambi con la società, e una formazione permanente. E per veicolare questo cambiamento c’è bisogno un sistema scolastico e universitario completamente riformato. Si tratta di un cammino lungo, in cui si vedono però sono già evidenti i segni di un’inversione di tendenza nella richiesta di formazione. Su tutti questi argomenti si snoda l’appassionante riflessione dell’autore.

Danilo Iervolino
Presidente e fondatore dell’Università Telematica Pegaso, di se stesso afferma che, “beve e mangia e-learning dalla mattina alla sera, dorme con l’e-learning sotto il cuscino”. Nato nel 1978, sin da subito ha intuito la portata dei cambiamenti dell’era digitale. Nel 2006 ha fondato l’Università Telematica Pegaso, diventando il più giovane presidente di un università in Europa. Dal 2015 è consigliere di Svimez, Associazione per lo sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno. Nello stesso anno è entrato a far parte della giunta di Confindustria Campania. Dal 2013 è nel comitato direttivo di Aprom, Associazione per il progresso del Mezzogiorno. Ha all’attivo l’invenzione di oltre 30 software informatici ed è autore di nove pubblicazioni tra cui ”E-Learning: tra nuova didattica e innovazione tecnologica” (2015). Sempre nel 2015 è stato insignito dell’onorificenza di cavaliere della repubblica.

(05/03/216)

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Carnevale di Venezia 2020
➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here