Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
8.9C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021
HomeNotizie VenetoMigranti in rivolta a Cona. La polizia deve calmare i dimostranti

Migranti in rivolta a Cona. La polizia deve calmare i dimostranti

Migranti in rivolta a Cona. La polizia calma i dimostranti, ma fino a quando?

Migranti in rivolta. Cona, la piccola «città dei profughi» (dicono di essere almeno 700) è nascosta, defilata, ed è cresciuta in un clima di perenne emergenza.
Conà però ieri si è incendiata all’improvviso.
Migranti in rivolta che subito organizzano il blocco stradale, passando poi per la rumorosa protesta, poi zuffe e scontri con le forze dell’ordine. Attimi di tensione in cui bastava un attimo per scatenare la tragedia.
I migranti hanno preso il controllo dell’ex base militare, poi l’opera di persuasione di prefettura e polizia li ha convinti a «firmare» una tregua. Per il momento.

La Prefettura di Venezia, in una nota, rileva che sta “continuando a ricercare ulteriori disponibilità di posti in strutture di modeste dimensioni sul territorio, in modo da diminuire i migranti ospitati a Cona”.

La prefettura lagunare, rileva, di aver seguito in prima persona la protesta di Cona da dove ieri sono stati trasferiti 14 cittadini stranieri in altre strutture. I migranti, precisa la Prefettura si sono lamentati, attraverso un interprete, “del sovraffollamento e dei ritardi nell’ottenimento dei documenti personali quali i permessi di soggiorno, della carta d’identità e del codice fiscale, e nella conclusione delle procedure di riconoscimento dello status di rifugiato, facendone rilevare anche l’esito negativo”.

Tra le richieste anche quella di una maggiore varietà di scelta nella somministrazione dei pasti”.

Paolo Pradolin | 12/05/2016 | (Photo d’archive) | [cod migraco]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...

Precipita nel vuoto per 40 metri. Morto Lorenzo Gatti, 29 anni

Precipita nel vuoto per circa 40 metri. Una caduta fatale per Lorenzo Gatti, l'alpinista di 29 anni morto nella tarda mattinata di oggi mentre...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...
spot

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...

Covid, a Mestre centro oggi tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Mose: perito per le cerniere da le dimissioni. “Nel 2019 abbiamo rischiato”

Clamoroso al Mose. La notizia esplode questa mattina in edicola con la Nuova Venezia. L'articolo racconta nel dettaglio una durissima lettera d'accusa inviata al Provveditore...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.