spot_img
spot_img
spot_img
10.9 C
Venezia
venerdì 22 Ottobre 2021

Mestre, ragazzini ubriachi fino a star male vomitano fuori e dentro i locali

HomeMestre e terrafermaMestre, ragazzini ubriachi fino a star male vomitano fuori e dentro i locali

caorle ragazzina 15 anni completamente ubriaca

Purtroppo non è un fatto eccezionale quello accaduto sabato sera nella zona antistante via Ferro, al ristorante il Lupo Nero, Piazzale Candiani, Piazza Ferretto e al pub Wine & Gallery. Là si sono esibiti in un teatro dell’assurdo, ragazzini ubriachi e in evidente stato di malessere, in una preoccupante replica. I ragazzini, pare per la maggior parte minorenni, entravano e uscivano dal vicino locale Wine & Art Gallery facendosi rumorosamente notare nello slargo di via Ferro, accanto alla trattoria, e di fronte alla fontana e al negozio Casa del disco.

Incoscienti e annientati dai fumi dell’alcol, hanno vomitato dentro e fuori i locali, pare stessero festeggiando qualcosa o qualcuno e il risultato della “festa”, è arrivato al punto di portare una ragazza a evidenti segni di coma etilico.

A quel punto sono intervenuti i vigili urbani, sollecitati dalla gente annichilita al cospetto di ragazzi tanto giovani, quanto irresponsabili, che si sono fatti trascinare in un gioco perverso che alla fine ha fatto loro del male.

Quella di sabato è stata una serata al culmine di atteggiamenti incoscienti, che però i ragazzi, sempre più e sempre più giovani, praticano il sabato notte, in particolare in quella zona di Mestre, spendono male le ore in cui potrebbero ritrovarsi e divertirsi, bevendo esageratamente e portandosi a casa, a notte alta, le conseguenze del loro stato.

In questo caso i gestori degli esercizi e dei locali si sono rivolti alle “autorità”, ma il problema è soprattutto capire perché ragazzini che vanno a scuola, che durante la settimana si comportano come i loro coetanei, si lasciano andare a atteggiamenti e scelte così devastanti e dolorosi per sé stessi e per gli adulti che li hanno a cuore e che si saranno interrogati su una vicenda che li coinvolge così necessariamente.

Andreina Corso

(foto di repertorio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Andreina Corso
Cittadina 'storica' di Venezia, si occupa della città e della sua cronaca. Cura gli approfondimenti, è giornalista, insegnante, autrice letteraria, poetessa.

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. Ci si chiede perché questi minorenni si riducono così… io mi chiedo perchè il locale continuava a vender alcolici…

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements