spot_img
12.8 C
Venezia
sabato 23 Ottobre 2021

“Massimiliano Morra è gay e stava con un farmacista sposato”: lo “scoop” di una influencer

HomeGrande Fratello"Massimiliano Morra è gay e stava con un farmacista sposato": lo "scoop" di una influencer

Non solo Massimiliano Morra sarebbe gay, ma avrebbe avuto una relazione con un farmacista sposato: se risultassero vere, le rivelazioni della influencer napoletana Deianira Marzano farebbero crollare un ulteriore castello di carte nello showbiz italiano.

Appurato quindi che la storia tra Morra e la Del Vesco fosse “finta”, l’attore non ha mai ammesso di essere omosessuale. Era stata proprio la sua “ex mediatica” a svelarlo al Grande Fratello VIP per poi tornare sui suoi passi chiedendogli scusa.

Ma un nuovo ciclone sembra travolgere il gieffino e a lanciare il sasso è Deianira Marzano: “Mi è stato detto da una fonte – scrive su Instagram – che si è sempre vociferato che Massimiliano Morra avesse una relazione con un farmacista che era sposato e che poi aveva lasciato la famiglia per lui. A noi che questo sia gay non ci interessa, non c’è niente di strano. Ma perché fingersi per anni etero, essere anche fidanzato con una ragazza che magari non lo sapeva e prendere in giro la gente per anni e mo in casa devi passare per vittima?”.

La fonte non è rivelata, ma secondo la blogger sarebbe disposta a parlare: “Quello che mi ha detto che si vociferava che aveva avuto una storia con questo farmacista – continua la Marzano – è vivo e vegeto ed è pronto pure a dirlo. La cosa più grave è che lui ha fatto lasciare pure Dalila col fidanzato. Quando poi a questo punto, se così fosse, questa qua la stai usando come copertura. Ma io voglio escludere che questa qua sia consapevole di questa cosa. Cioè sennò è proprio una follia!”.

A farne le spese sarebbe stata anche Dalila Mucedero, l’attuale compagna di Morra che avrebbe abbandonato il fidanzato per fare da “facciata” all’attore. Molti dubbi sono stati sollevati a riguardo, primo tra tutti che non esista una foto li ritragga insieme fino a pochi giorni dall’inizio del reality.

Ma le rivelazioni non finiscono qui: a inserire Morra nel mondo dello spettacolo ci avrebbe pensato proprio il farmacista: “Mi sono arrivati tanti messaggi – continua la Marzano – di persone della zona che sanno che questo farmacista aveva lasciato ai tempi la famiglia per lui. Tra l’altro questo farmacista, che si occupava anche di spettacolo, è quello che lo aveva anche inserito in questo settore, così si dice…”.

Un altro rumor, quindi, che confermerebbe le indiscrezioni di Adua Del Vesco, i “sospetti” di Lory Del Santo e le dichiarazioni di Enrico Lucherini, ex capo ufficio stampa della Ares Film, che a “Live Non è la D’Urso” aveva rivelato: “Nessuna storia, io penso che Adua Del Vesco non abbia neanche baciato Massimiliano Morra. Quando andavo a trovarli a Zagarolo, loro dormivano in due bungalow diversi: Morra dormiva in una dependance delle villa, diciamo un bungalow, e Adua in un’altra”. Ma alla domanda di Barbara D’Urso: “Ma tu cosa ne pensi di quello che si dice sul fatto che sia gay?” Lucherini non se l’era sentita di sbilanciarsi: “Questo non lo so – aveva detto – ho raccontato solo quello che ho visto”.

Senza dimenticare le parole di Francesca Del Vesco: “Il signor Zorzi è andato nella stanza di mia sorella in albergo ed è stato lui a dirle che sapeva che Massimiliano è omosessuale. Non posso raccontare oltre, altrimenti finirei in una tela che hanno dipinto in troppi: ognuno ha i suoi scheletri nell’armadio”.

“Una grande fiction – come l’ha definita Imma Battaglia, attivista Lgbt e moglie di Eva Grimaldi – una modalità che si è reiterata nel tempo e alla quale hanno partecipato tutti”.

Marie Jolie

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements