Maltempo martedì pomeriggio: alberi devastati nel veneziano

ultimo aggiornamento: 15/04/2020 ore 12:23

24088

Maltempo oggi pomeriggio: alberi devastati nel veneziano

Il maltempo che si è abbattuto con forza in Veneto oggi, martedì, ha creato danni a causa soprattutto della furia del vento. Numerosi interventi dei vigili del fuoco nell’intera provincia di Venezia hanno riguardato soprattutto crollo di alberi, ma anche tendoni sradicati e coperti pericolanti. A Dese i danni sono stati particolarmente consistenti anche se non risultano fortunatamente feriti.

Ma sono gli alberi ad aver pagato il prezzo più alto per le forti raffiche di vento che si sono abbattute sulle piante rimaste pericolanti e quindi pericolose a Spinea, in via Pirandello e in via Ugo Foscolo, e a San Donà di Piave in via Dante Alighieri.


Interventi dei pompieri anche a Venezia Sant’Elena per alberi danneggiati dalla forza del vento, così come a Catene e in via Torino, a Mestre, oltre che in via Spalti e in Viale San Marco.

Va invece smentita la notizia di una tromba d’aria che si sarebbe originata a Venezia oggi pomeriggio. La notizia sta circolando veloce sui social e sui Whatsapp con allegate foto preoccupanti del tornado che si abbatte su Venezia. Le foto però sono scatti del 2012 e del 2015 che in molti hanno istantaneamente interpretato come odierne senza ulteriori approfondimenti. Come, ad esempio, anche qualche sito internet.

Sul tema, sentiti i vigili del fuoco, si può fare una sicura smentita.


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina