Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
8.8C
Venezia
sabato 27 Febbraio 2021
HomeNotizie Venezia e MestreLuciana de Fanti e le sue allieve offrono agli ospiti dell'IRE il dono della danza

Luciana de Fanti e le sue allieve offrono agli ospiti dell’IRE il dono della danza

Luciana de Fanti e le sue allieve offrono all'IRE il dono della danza

Una nota, un gesto: e il salone si illumina di bellezza. Siamo a San Giobbe nella Residenza dell’IRE che ospita circa ottanta persone anziane. La ballerina e coreografa Luciana de Fanti con le sue allieve offrono agli ospiti il dono della danza, dedicando un appuntamento speciale agli attenti spettatori.

Il linguaggio della sapienza del movimento, della musica scelta con mirata competenza, travolge la vita anziana che si nutre del dono. I corpi delle ragazze si muovono lievi e insieme forti della loro preparazione professionale che mostra passione e impegno.

Luciana De Fanti con la sua mente maieutica, attraverso la formazione accademica, ha plasmato queste giovanissime ragazze che hanno danzato di fronte ad un pubblico (sostanzialmente in carrozzella), incantato e attratto dall’emozione che i corpi hanno saputo trasmettere, accompagnati dalla musica che ha chiuso il cerchio suggestivo della sapienza.

Le coreografie di Luciana De Fanti sono state interpretate da Nicole Onesto (solista), Febe Corba, Giada Abategiovanni, Aurora Bessi, Sofia Gironi, Giulia Bonotto, Luisa Baldan, Giada Volpato e dal ballerino collaboratore della Scuola di Danza, Claudio Bracchetti. I brani prescelti per la rappresentazione vanno da Schubert a Bizet, da Offenbach a Tchalkovsky, ad altri importanti autori.

Non a caso l’ha chiamata” Poesia… in danza” la sua opera, Luciana De Fanti, date le premesse culturali. Didatticamente il suo lavoro è teso ad una particolare ricerca educativa nella propedeutica e nelle formazione. Per il suo lavoro coglie tutte le potenzialità della persona, il corpo è preparato mediante uno studio continuo e arricchito da momenti di ricerca sulla creatività individuale, che funge da transito spirituale fra il corpo e la mente.

Toccante e accompagnato dalla musica di Massenet, Meditazioni, dedicato a Valeria Solesin, danzato da Nicole Onesto, che ha interpretato la fragilità e il dolore con grande maestria.

Bravissime tutte le ragazze, che con i loro, undici, dodici anni hanno saputo e voluto, grazie alla magia coreografica di Luciana de Fanti dar gran prova di sé, manifestando forza e convinzione artistica e un notevole spessore umano dedicando a una folta platea di persone molto anziane, la loro migliore parte vitale.

Andreina Corso | 15/06/2016 | (Photo De Fanti) | [cod danfan]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

7 persone hanno commentato

  1. Ancora una volta ho visto l’arte finalizzata ad un’idea,ad una volontà di nn essere solo semplicemente fine a se stessa
    L’idea di rappresentare la danza per un pubblico particolare ha dimostrato ancora una volta come la danza della prof.De Fanti sia un esempio di alta umanità perché la coreografa,la maestra De Fanti è tale se non fosse sempre attenta a quello che è la VITA.Semplicemente.Spettacolo bellissimo e delicato.

  2. Bravissime nonostante un pubblico molto esigente! Merito di una splendida insegnante! Grazie Luciana De Fanti per quello che trasmetti a noi attraverso loro.

  3. Una bellissima ed importante iniziativa organizzata e condotta con generosità e con grande professionalità, eleganza e passione. Complimenti alle giovanissime danzatrici, a Claudio Bracchetti e un applauso particolare alla Prof.ssa Luciana De Fanti per l’impegno e la dedizione che profonde nei confronti delle sue allieve.

  4. Grazie Andreina Corso per aver colto ed espresso con bellissime parole come al solito l’essenza del nostro lavoro che speriamo sia stato gradito.

  5. Desideriamo ringraziare la professoressa Luciana De Fanti e tutti i suoi allievi per aver offerto ai nostri ospiti un pomeriggio di luce e profumo.
    Un dono straordinario, un incontro con l’arte e la sua bellezza, un volo nella profondità.
    Gli occhi attenti e incuriositi dei nostri anziani hanno potuto illuminarsi abbracciando corpi in elegante movimento, un’atmosfera unica e di piacevolezza. I sorrisi, gli applausi, qualche lacrima di commozione dei nostri ospiti ci confermano di quanto importante sia offrire loro percorsi dove potersi abbandonare tra le Arti.
    Grazie Nicole, Febe, Giada, Aurora, Sofia , Claudio e Luciana! Vi aspettiamo presto!
    Le Educatrici del Centro Servizi San Giobbe, I.R.E. Venezia

  6. Grazie per aver pubblicato il nostro Spettacolo di danza dedicato alla casa di riposo dell’IRE (Tre Archi)e un grazie Sentito Alla bravissima scrittrice e giornalista Andreina Corso che lo ha recensito in modo Straordinario Grazie e Grazie !!!!

  7. Conosco la scuola di danza della proff. De Fanti e conosco le sue allieve. Più volte le ho ammirate e mi sono emozionata fino alle lacrime durante le loro esibizioni. Sono tutte bravissime, sanno suscitare con il corpo emozioni che toccano l’anima. Un plauso particolare però va alla proff. De Fanti che con grande maestria e sensibilità sa educare l’anima e il corpo di queste giovani artiste. Grazie a Luciana e alle sue allieve

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...

Precipita nel vuoto per 40 metri. Morto Lorenzo Gatti, 29 anni

Precipita nel vuoto per circa 40 metri. Una caduta fatale per Lorenzo Gatti, l'alpinista di 29 anni morto nella tarda mattinata di oggi mentre...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
spot

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.