Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
10.9C
Venezia
lunedì 08 Marzo 2021
HomeCittà Metropolitana di VeneziaLa protesta: profughi di Conetta in strada contro condizioni del centro

La protesta: profughi di Conetta in strada contro condizioni del centro

protesta migranti

Una fuga simbolica ma anche una vera protesta contro l’affollamento e le condizioni di vita nella struttura di accoglienza. Questa mattina un centinaio di profughi ospitati nell’ex base militare di Conetta, nel Comune di Cona, è “evaso” scendendo in strada per manifestare contro le difficili condizioni di vita, preoccupando i residenti del Comune.

Momenti di tensione sono iniziati verso le 8, quando i migranti sono usciti in massa dall’ex base missilistica (ora trasformata in centro di accoglienza) e si sono messi a camminare lungo una strada di campagna urlando e protestando.
Sul posto sono intervenute le pattuglie dei Carabinieri e della Polizia per monitorare la situazione, informando la Prefettura.

Alla base della rivolta vi sarebbero le precarie condizioni igieniche della struttura e l’affollamento: pare siano oltre 500 i profughi accolti nell’ex base militare.
Le forze dell’ordine hanno bloccato la strada che porta verso Cavarzere e hanno convinto i rifugiati a rientrare nell’hub, riaccompagnandoli alla base.

Poco dopo è arrivato sul posto il dirigente del commissariato, Antonio Demurtas, che ha parlato con i migranti e confrontato con i dirigenti della cooperativa che gestisce l’accoglienza nella struttura.

Stefania B.
27/01/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...
spot
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...
spot